26 luglio 2012

Post Inutili: TPTP (Taroc Project Ten Pan)



Cose che potresti fare invece di perdere tempo leggendo questo post: incontrare un figaccione portando a spasso il cane, iscriverti a un corso di intaglio su legno, girare su siti di offerte per vacanze che non farai mai, postare insulti sulla bacheca di Moccia, scrivere un racconto breve solo per inventarti uno pseudonimo con cui firmarlo, farti un tatuaggio sul braccio con la penna bic.
Studiare.




Signore e signori,
benvenuti al mio personale Progetto (con una g, mi raccomando) Smaltimento Prodotti. Come indicato anche nel titolo, questa è solo una spudorata imitazione di quello vero, con regole sfacciatamente inventate e poco fedeli alle originali. Ma è più forte di me, io le regole non le seguo, le impongo. Buahaha!
Innanzitutto, rispetto al concetto originario, c'è una sottile, sottilissima differenza.
Ehm, tipo che i miei prodotti sono 8 e non 10.
Sì, sì, avrei dovuto rinominare il tutto come Taroc Project Eight Pan, ma  poi mi si rovinava tutta la simmetria TP-TP. Non so se mi spiego. Ah, inoltre dalle mie parti 8 può tranquillamente essere approssimato a 10, quindi secondo me qua stiamo solo cercando il pelo nell'uovo, non sono queste le cose importanti della vita.
Passiamo piuttosto alle regole. Da quel che ho capito, il gioco starebbe tutto nel non comprare nessun prodotto fino a che non sono finiti tutti e dieci. Però poi ho trovato delle rivisitazioni per cui "si possono comprare prodotti, purché non della categoria di quelli nel progetto" e altre varie ed eventuali. Non ho idea di quali siano le regole originali, ma tanto io me ne frego e faccio di testa mia: nel mio progetto falso come una Gioconda disegnata con gli Uniposca, non ci sono regole. E ggggià.
Io vi avevo avvistate che era un progetto farlocco.
Tutta questa impalcatura serve solo a convincermi a utilizzare più spesso (quotidianamente, se possibile)  certi prodotti altrimenti inutili e ingombranti: già solo il fatto di aver dato un nome al mio buon proposito e di averli sistemati in bella vista mi sta portando sulla buona strada. Insomma, questo è un PSP di nome ma non di fatto, però va bene così. Potevo tranquillamente chiamare il post "roba da finire al più presto", ma volevo anche io essere una blogger alla moda, altrimenti poi mi sento esclusa.
Comunque, in realtà ho anche fatto voto di non comprare più nulla (di strettamente non essenziale) fino a settembre, ma questa è un'altra storia.



E ora, vi presento i miei fanciulli.
Nota: l'immagine è puramente dimostrativa, il prodotto finale potrebbe presentarsi diversamente rispetto a quanto mostrato.

Usate la fantasia e fate finta che gli animaletti siano i
prodotti descritti sotto, di cui ho furbescamente buttato
la confezione.

1 - Mascara volume maximum definition di Essence. Il mio mascara preferito, perché ha un bellissimo scovolino piccino come piace a me, che secondo serissimi test scientifici riduce lo smerdamento palpebrale del 70% (scusate la brutta parola, ma davvero non sapevo come renderla con la stessa efficacia). Vi ricordate il polpettone che vi ho rifiliato sugli scovolini dei gloss? Ecoo, coi mascara sono pure più pignola, quindi immaginatevi.
Insomma, lui lo amo, così tanto che quando mi sembrava stesse per finire ne ho comprato uno uguale: si  sa mai arrivi un'invasione aliena, se devo passare il resto della mia vita in un bunker vorrei farlo con le ciglia in ordine. Il problema è che questo "sta quasi per finire" dura da mesi ormai. Deve esserci all'interno un minuscolo buco nero dal quale fuoriesce massa di mascara in continuazione, perché non è possibile che non dia nemmeno segni di cedimento (ma a me era sembrato che ci fossero prima, lo giuro!). L'ho messo in prima fila sul mobiletto del bagno così da usarlo ogni giorno, anche perché con la mia furbizia stavo iniziando a confondere quello vecchio e quello nuovo e ad usarli a caso (sì, anche l'altro è aperto. Sono sveglia, eh?).

2, 3 - Due smalti trasparenti, uno di una marca sfigatissima e sconosciuta comprato da mia mamma secoli fa, e uno che era in omaggio con un lipgloss di Maybelline. Il mio problema con le basi è che quando arrivo in fondo alla boccetta mi stufo, perché bisogna stare mezz'ora a tenerla inclinata per prelevare il prodotto, inoltre mi sembra sempre che si addensino un po' diventando meno fluide. Quindi, ho il cassetto disseminato di boccettine con dentro due millimetri di smalto trasparente, e ho deciso di farle fuori, perché lo spazio inizia a scarseggiare e non abbiamo posto per i deboli.

4, 5 - C'è stato un tempo in cui non usavo lo struccante bifasico. Anzi, non avevo nemmeno idea di cosa fosse: leggevo le review e pensavo "ma che c'avrà questo che gli altri non hanno, a parte la scomodità di doverlo shakerare prima dell'uso?".
Poi, finalmente ho visto la luce.
Ma nel mentre mi sono ritrovata con una intera confezione di Struccante occhi delicato di Nivea da dover terminare, come avevo fatto con le altre mille prima di lei.
Inoltre, c'era anche un altro struccante che in realtà era stato archiviato ben prima dell'arrivo del bifasico: lo Struccante Occhi di Deborah, che mi era stato rifilato con simpatia dalla mammina. Poverino, lui non aveva niente che non andasse, ero io il problema; non riuscivo a trovarmi bene con quella sua consistenza un po' gelatinosa e non sapevo nemmeno regolarmi con le quantità. Comunque sono stata brava, mi sono impegnata e due giorni fa ci siamo definitivamente congedati, rimanendo amici.
Mi sto quindi mettendo d'impegno per utilizzare l'ultimo, nell'attesa di tornare tra le braccia del mio amato bì.

6 - Essentielles crema mani riparatrice di Vichy. Abbandonata sulla scrivania dalla fine dell'inverno, con all'interno una quantità ridicola di prodotto, non è stato difficile finirla, ci voleva solo un po' di buona volontà. W il PSP tarocco!

7 - Crema effetto seta idratante alle erbe e miele di Bottega Verde. Una cremina comprata in formato ridotto ad un euro, circa un anno e mezzo fa, "da portarmi in viaggio". Poi di viaggi manco l'ombra, quindi ho deciso di farla fuori. L'ho usata un po' sul viso, e più che altro come normale crema idratante sulle gambe, ed è finita in un batter d'occhio.

8 - Latte detergente per il viso all'Alchechengi (??) con Vitamina E di Bottega Verde. Un'altra eredità della mamy, che ho il sospetto che potrebbe risalire ai tempi di mia nonna. Non esiste nemmeno più sul sito, e ha proprio l'aria del flacone consumato e ingiallito che è rimasto per anni a prendere polvere senza che nessuno se lo guardasse di striscio. Insomma, una cosina invitante, no? Però è davvero un sacco ingombrante (mica scema la mamy), quindi non vedo l'ora di disfarmente. In realtà mi sa che il PAO è stato superato da un pezzo ma....non so come dirlo però....
Sì, ecco, io del pao me ne frego.
Finché non vedo su prodotto delle muffe festaiole e non sento odore di pesce marcio, continuo temeraria ad utilizzare tutto quello che ho. L'ho sempre fatto e sono ancora tra voi, quindi niente mi fermerà!
Tornando a noi, non è che mi piaccia troppissimo sto coso, perché è a metà tra uno struccante e un detergente: non so voi, ma io con "detergente" intendo una cosa da usare dopo lo struccante, come se fosse del sapone, per togliere tutto quello che è rimasto. Invece lui vuol fare lo struccante. Quindi boh, io lo uso sui dischetti di cotone per togliere il fondotinta e le polveri, e poi mi sciacquo comunque con lui.


....Fine? Non so mica come fare a concludere degnamente un post del genere, non c'è nemmeno il riassuntone ad aiutarmi. Un classico ciao, alla prossima è troppo mainstream?

35 commenti:

  1. Blanche sei davvero geniale, è sempre divertentissimo leggere i tuoi post. Io non ho nemmeno iniziato un psp perchè tanto so che non riuscirei a rispettarlo, certi prodotti proprio non mi piacciono e non riesco a finirli. Con altri va meglio perchè mia madre li usa al posto mio, ma sono ben pochi purtroppo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille ;) Dai dai, ma puoi fare anche tu un psp tarocco, che se non lo rispetti non succede niente, ma almeno ci hai provato :D

      Elimina
  2. Ma come fai a scrivere così?! :) Pagherei per sapere scrivere bene anche solo la metà di come lo fai tu!!!! Sei divertentissima! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie anche a te Gioia, mi fanno piacerissimo questi complimenti! ^^

      Elimina
  3. Questa è una violenza... gli smalti trasparenti se li devi incurvare sono già finiti... 2 meno. L'ultimo struccante mi fa paura, sei sicura di essere così coraggiosa, no perché iniziavo ad affezianarmi al tuo blog! ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah, dai, sono almeno una decina di giorni che lo sto usando e non sono ancora a pallini verdi e blu :D Nel caso mi dovesse succedere qualcosa, è stato bello conoscervi, lascio tutta la mia beauty-eredità al blog X°D

      Elimina
  4. Ahahaha anche io porto avanti un Project 10 pan simile al tuo.. :P il mio si basa soprattutto su finire dei prodotti schifosi! ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti non sono una brava smaltitrice (si dirà così?) perché alcune cose che non mi piacciono, come la benedetta crema nivea, le ho accuratamente evitate! Ma facciamo un passo per volta :D

      Elimina
  5. Uahahahahah grande, il genere di post aulico che avrei potuto scrivere io XD E comunque brava, pure io ho fatto il progetto alla cazzo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Meglio un progetto alla cazzo che niente :D

      Elimina
  6. FANTASTICA!
    io faccio il progetto ma poi compro lo stesso con la scusa delle limited edition!tanto e in qualsiasi caso sono malata di brutto quindi non ce la farei a non entrare in una profumeria per più di una settimana...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, vabbè almeno ci si prova! In effetti questo pomeriggio sono tornata a casa con una palette LE di Essence, altro che voto =_= Però non è colpa mia davverooo, la volevo da un sacco, è stato solo una questione di tempismo, ecco ù_ù

      Elimina
  7. ciao hai un blog molto carino! cmq sei fantastica!! se vuoi possiamo seguirci a vicenda http://neverlandmakeup.blogspot.it/
    ciao sono una tua follower

    RispondiElimina
  8. Io invece mi sono proprio ripromessa di finire tutto quello che ho da finire prima di comprare altra roba, altrimenti o mi cacciano fuori di casa per bancarotta o vengo cacciata proprio fuori dalla stanza x la troppa roba che c'è XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fammi sapere se ce la fai, faccio il tifo per te XD

      Elimina
  9. Sono capitata nel tuo blog per caso e devo dire che mi piace tantissimo. Sono tua nuova follower se ti va di ricambiare fai un salto da me.
    Per quanto riguarda il tp tp devo dire che non ne avevo sentito parlare ma lo voglio fare anch'io è una buona idea.
    Lenù

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Passo sicuramente a trovarti ;)

      Elimina
  10. che bello venire qui a leggerti mi mancavano i tuoi post ... altro che meglio da fare nooo c'è il tempo per tutto il tempo per il figone , quello per il tatoo bic e quello per te ( che poi cavolo ora che ci penso meglio te che il tatoo ... però sei seconda al figone hehehe) beh che volevo dire?? Ah si ecco adoro leggerti heheh e come te lascio le basi smalto a metà uff che pizza io le odioo alla fine :_( infatti non organizzo progetti di smaltimento ^_^ me ne frego bellamente hehehehe ok fucilatemi un bacione !!!!!
    ps. ma hai un newsletter? mettila dai così m'iscrivo e non mi perdo i tuoi post <3 ciaooooooooooooooooo
    pps. scusa ho dimenticato una cosa , quando hai un secondo di tempo mi scrivi su fb ti voglio fare una proposta indecente <3 ciaoo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vabbè, mi sa che contro i figoni non posso nulla XD
      Sulla newsletter, mi cogli impreparata....Mi sa che non ce l'ho O.o Vedrò di aggiornarmi :D
      Ti scrivo^^

      Elimina
  11. è la prima volta che ti leggo e sono rimasta rapita :) posso sottoscrivere il tuo progetto (con una g sola)?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille :D
      Sìì certo, così mi sento meno sola! :D

      Elimina
  12. la parte intiziale mi ha fatto troppo ridere xD
    mi piace come scrivi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio e sono lieta di strappare qualche sorriso :D

      Elimina
  13. 1. io il mascara lo uso per 3 mesi e poi ciao, per motivi di batteri e via dicendo, per cui non mi capita mai di vederne il fondo... qualcuno l'ho anche usato meno perché non ci andavo d'accordo o perché si era seccato...

    2. stesso problema, ed è vero che diventano meno fluidi!
    Io non riesco mai a finirli del tutto per questo, ma ammetto che quando si addensano troppo... ciao.

    circa il pao, mascara a parte me ne frego anche io: guardo la consistenza del prodotto e lo stato generale, nonché ovviamente l'odore. Anche perché qualcosa può andare a male anche prima, così come c'è roba che dura a lungo, per cui il buon senso vince per me...

    RispondiElimina
  14. Per quel che riguarda il mascara, non credo nemmeno io di averne mai visto il fondo, diciamo che a un certo punto si capisce che è ora di mandarlo in pensione ("è come quando ti innamori, non puoi non capirlo!" XD ). Solo che stavolta mi sa che ho sbagliato a cogliere i segnali :O

    Per il pao, sono d'accordissimo! I 4 sensi (olfatto, tatto, vista e buon senso XD) sono lo strumento migliore :D

    RispondiElimina
  15. Ahahah, come sempre sei mitica! Mi piaaaaaace questo tuo progetto farlocco mi sa proprio che se mai mi decidessi a farlo seguire le tue regole non regole! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Ahaha, se mai lo metterai in atto, fammi sapere :°D

      Elimina
  16. Io non ho iniziato nessun PSP (anche perché non saprei rispettarlo), ma ogni mese cerco di terminare più prodotti possibili in modo da smaltire un po' la caterba di roba aperta e mai usata o utilizzata pochissimo. Creare mensilmente dei post con i prodotti terminati, mi aiuta a impegnarmi sempre più!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, alla fine ognuno sceglie o meno se seguire delle regole, ma l'importante è comunque metterci un po' di buona volontà ;)

      Elimina
  17. anche io come frivolezze in rosa non roiscirei a rispettarlo ma prima o poi magari in autunno mi ci metto e ci provo...brava per il tuo progetto farlocco :-) farlocco si ma ce l'hia fatta! bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Basta che non finisca come la dieta, che poi si rimanda sempre :D
      Comunque come dicevo sopra, alla fine ognuno fa come vuole (io sono la prima che non saprei rispettarlo, da cui le regole tarocche!!), basta solo un po' di impegno, un po' di zucchero e la pillola va giù XD

      Elimina
  18. Un premio per te ^^ http://thepauperfashionist.blogspot.it/2012/07/di-tag-e-awards.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie, passo subito! *O*
      (promemoria: fare appena possibile un post con gli awards >_>)

      Elimina
  19. anch'io nemica del paoooo! xD comunque mi diverte davvero un sacco leggerti ahah

    RispondiElimina

Un commento al giorno leva il medico di torno :D