20 settembre 2012

Review: Ombretto 24 ore velvet by Deborah

Meno ciance, più fatti? In fondo al post ti aspetta a braccia aperte un riassunto esclusivo!

Siate fiere di me, sto facendo progressi. Mi ero auto-lamentata di fare troppe review su prodotti per la beauty routine e pochi di make up, quindi questa volta mi sono impegnata sul serio ed ecco che vi rifilo che questa bella recensione a tema ombretto della solita, spropositata lunghezza. Mi sono anche cimentata in alcuni swatches ma tra la mia incompetenza fotografica e la mia totale inesperienza, vi prego, siate clementi! :D


Introduzione: oggi parliamo di lui, n° 8. Se non vi interessa sapere li fatti mia, cosa assolutamente comprensibile, il Cielo ci ha donato la divisione per paragrafi, quindi potete direttamente svolazzare a quello successivo. Se invece siete delle delfine curiose, oppure come me siete disposte a tutto pur di rimandare lo studio/quasiasi-cosa-dovreste-star-facendo-in-questo-momento, ecco una bella dose di inutilità assortite.
Questo è praticamente uno degli ombretti più costosi facenti parte della mia miseranda collezione: ebbene sì, se pian piano sto entrando nell'ottica di poter spendere un po' di più per un buon rossetto, con gli ombretti sono ancora ferma al "Che? Costa più di 5 euro?!". Parlo dei mono naturalmente, con le palette forse va un po' meglio, essendo io probabilmente affetta dalla debolezza della casalinga, disposta a spendere un po' di più per avere tante cose insieme. Dunque, how come che ho speso la bellezza di sei euro e novanta centesimi per un solo ombretto, di un colore neanche tanto emozionante? E' presto detto. Prima però metto le mani avanti e vi prego di non giudicarmi una brutta persona o di abbandonare il blog a causa di quello che sto per dire. Prendete fiato e proseguite con cautela.
Ebbene, qualche mese fa ero parecchio fissata con Kate Middleton.
E vi dirò, tutt'ora è uno dei miei personaggi (celebrities, per dirlo a mo' di giornalacci di gossip) preferiti: e non solo per quella naturale eleganza, bellezza e raffinatezza che tutti decantanto, ma anche perché secondo me, a ben guardare, dietro tutta questa apparenza c'è una persona molto vera. Boh vabbè così entriamo un po' nello sdolcinato andante che proprio non è nelle mie corde, quindi meglio fermarsi qui. Insomma, mi dispiace per tutte quelle di voi che magari non la sopportano, ma io praticamente la amo :D. E sì, amo tanto il suo stile, benché in realtà sia piuttosto lontano dal mio (se non altro perché nessun comune mortale metterebbe quei buffi cerchietti e cappellini fatti di pavoni vivi e piume di emù assortite, che tanto piacciono alla nobiltà inglese). Insomma, c'è stato un periodo in cui mi ero fissata che volevo provare a truccarmi come lei: non saprei, forse ero convinta di assomigliarle perché avevamo i capelli di un colore vagamente simile...? Fatto sta che mi sono studiata foto e tutorial per giorni e giorni (mai pari zelo fu impiegato per un esame), ed ero convinta che mi servisse assolutamente un ombretto grigio mat. A ben guardare adesso, è evidente come lei usi di più i tortora e i taupe, ma non chiedetemi perché, io mi ero fissata sul grigio °_°. E insomma, ho cercato per mari e per monti un ombretto che rispondesse ai miei requisiti minimi di sistema, senza però rivolgermi a negozi online, perché avevo fretta di conciarmi come la mia duchessa preferita. E alla fine, senza in realtà ponderare più di tanto, mi è caduto l'occhio su di lui, che mi ha subito attratta per la sua evidente e sensualissima mancanza di brillantosità, e nel tempo di un pensiero è finito nella mia borsa (sì, l'ho pagato, non sono una cleptomane! :D).




Notare l'applicatore sfigato
Bene, passiamo ai fatti. Mi annoia un sacco fornire i dati fisici, ma visto che sul sito c'è scritto poco o nulla, mi tocca farlo. Se non altro, forse è il caso che vi specifichi meglio di chi stiamo parlando.
Care lettrici, vi presento l'ombretto Deborah 24 ore Velvet nel colore 08 Jersey Grey; ombretto Deborahbla bla, ti presento le mie lettrici.  Fingendo di non aver letto il nome, provo persino a descrivervi il colore: prendete un grigio, aggiungete un po' di grigiume, una goccia di grigiosità, scurite il tutto e avrete...Un grigio scuro. Fate poi bollire a fuoco lento e lasciate che evapori ogni minima particella anche solo vagamente shimmer...E avrete un grigio scuro mat, di quelli fatti come una volta (?).
Ma come tutte le ricette della nonna che si rispettino, ve ne verrà fuori una quantità industriale: quelli della Deborah hanno ben pensato di sbatterla tutta dentro una singola porzione.
6 grammi.
Parliamone.
Non so se dalla foto rende, ma questa cosa è una vera pataccona gigante, che persino i make up artist di Lady Gaga resterebbero perplessi. Se anche lo usassi per truccarmi ogni giorno, domeniche e festivi compresi, e prelevandone a cucchiaiate, lo stesso non credo che riuscirei a finirlo prima del giorno del mio matrimonio (che non si prospetta molto vicino, a meno che i miei genitori non me ne vogliano combinare uno con un giovane e ricco rampollo cinese), e forse nemmeno prima del giorno della mia pensione. Immagino che però sarebbe troppo difficile mettere metà prodotto e farlo pagare la metà (o anche un po' di più, altrimenti che marketing sarebbe). Sì insomma, io non so se nella mia vita riuscirò mai a finire anche un solo ombretto, ma con questo le speranze sono proprio vane. Mi sembrava giusto sottolinearlo, ecco.
E ora so che volete sapere: ma scrive? E come scrive? Sì, scrive, e scrive bene, almeno secondo la mia umile e opinabilissima esperienza. Lo ammetto, bisogna fare un paio di pat pat col pennello perché venga bello intenso, ma se non altro il fall out (ma quanto volevo dirlo??) è davvero minimo, a differenza di altri ombretti per cui, a usarne ingenti quantità, ve ne ritrovate altrettanto sulla guancia. Proprio per questo è anche uno degli ombretti più "puliti" che ho, nel senso di confezione: non presenta quella antipatica polvere sparsa ovunque intorno alla cialda che bisogna periodicamente tirare su. Poi magari a voi non interessa, ma per quel che mi riguarda, la pulizia innanzitutto ù_ù (hai passato le scarpe sullo serbino prima di entrare nel blog?).
 Fate ciao a una foto
orribile.
Alto dry, basso wet.
Vi ho messo a lato delle penose foto di swatches fatte con la mia macchinetta che non è esattamente l'ultimo ritrovato della tecnologia, ma apprezzate l'impegno. Non so come spiegarlo, ma sul braccio sembra che non scriva una pippa: sull'occhio però - vedi foto in basso - si comporta molto meglio. Possibile...? In ogni caso è anche facile da applicare e sfumare, nessuna corsa contro il tempo alla James Bond come succede con alcuni esemplari che si prendono e si piazzano lì nel giro di dieci secondi, e addio sfumatura. Negli swatches sul mio braccino pallido ho messo sopra la versione dry e sotto quella wet, dato che, come suggerisce il sito stesso, può essere usato in entrambi i modi. Confesso che nel secondo modo non l'ho mai usato: se bagno gli ombretti, di solito è perché voglio intensificarne i riflessi; ma dato che lui non ne possiede, e la sua scrivenza è già buona da asciutto, non ho motivo per farlo! Ah, nelle foto il colore sembra anche un po' tendente al marroncino, ma non è così: indicativamente, quella che rispecchia di più il colore vero (per come lo vedo io!) è quello con la luce interna diffusa. Poi vabbè, la foto con la luce artificiale fa pena, è lì praticamente per finta, perché non voglio essere rimproverata di fornire documentazione incompleta. Chiedo sommo perdono.
Per passare al finish, nella cialda può apparire.... Vagamente setoso? Direi vellutato ma dato il nome dell'ombretto sarebbe piuttosto scontato. Sull'occhio a parer mio l'effetto è sostanzialmente opaco, ma potrei anche essere cecata io quindi non prendetevela come una verità assoluta XD  Io lo considero uno dei miei ombretti mat, certo shimmer non è, diciamo che mi riserbo di dire che è luminoso, sempre che la cosa abbia senso.
Poi, non è che io me lo stia lì ad accarezzare e palpare, ma direi che è molto piacevole al tatto e facile da prelevare, basta appoggiare appena il pennello, senza dover grattare come in certe cialde di scarsa qualità dure come il marmo di Carrara :D.
E ora stiamo per  giungere al climax della review (ho paralto di cose futili solo per farvi penare un po'!): la durata.
Ou, regge bene, non ho nulla da dire.
Premesso che la mia palpebra non è particolarmente oleosa né problematica, ho comunque notato che esiste un numero non trascurabile di ombretti che se tenuti più di mezza giornata poi vanno a finire tutti lì, in quel centro di attrazione che è la piega dell'occhio. E no, non è che la evidenzino e basta, ci fanno proprio una riga che nemmeno con il compasso sarebbe tanto precisa.
Lui non lo fa, né con né senza primer. Non ho fatto delle prove specifiche, test clinici o esperimenti controllati, ma posso dirlo con una certa sicurezza perché spesso e volentieri mi dimentico il primer (ahi ahi!) ma tra tutte le volte che l'ho messo non c'è ne una in cui mi ricordi di aver lanciato improperi una volta tornata a casa ed essermi guardata allo specchio. E' sufficiente come prova, anche per le donne di scienza presenti tra voi? :D
Ombretto sull'occhio
pucciando il pennello
due volte e sfumando.
Il mascara è per
non spaventarvi.
Ammetto di non averne testato la resistenza in condizioni estreme quali afosa giornata estiva con quaranta gradi all'ombra e cammelli che girano per le città, o copiosa sudata in palestra a ritmo di musica trash. Nel primo caso, perché con tali temperature col cavolo che mi metto un ombretto del genere, anzi, col cavolo che mi metto un ombretto: il massimo che posso concedermi in caso di seratona (?) all'orizzonte è un po' di mascara. E il correttore se ho qualche mostro inguardabile che prende la tintarella sulla mia fronte. Nel secondo caso, perché non metto piede in una palestra da circa tre anni... E nemmeno in una piscina o qualsiasi tipo di polo sportivo. Ma quest'anno la solfa cambia, lo prometto! Il punto è che comunque anche se ci andassi quando ci andrò, non è che l'ombretto sarebbe una mia priorità, ecco. E poi siccome sono anche una persona orribile, non ho mai provato a tenerlo su per tuuuuuutto il giorno: chiedo venia, ma non ce la faccio a mettermi su 'sto grigiazzo alle nove del mattino. In compenso però l'ho provato per numerosi pomeriggi con serata a seguire, che sono tante belle ore (non che io sia una creatura della notte eh, però...). Posso dirvi che la condizione più estrema in cui l'ho testato - più volte - è stato durante i concerti del mio amatissimo coro, che consistono nel cantare con svariati faretti di intensità notevole puntati giusto sulle testoline dei coristi, i quali contribuiscono alla già copiosa sudorazione dovuta all'ansia da palcoscenico. Concerti avvenuti anche "in trasferta", quindi comprensivi di viaggio di andata, concerto, festazza post concerto e ritorno con sonnellino scomposto sul sedile dell'auto/treno.
Di più non sono riuscita a fare.

Direi che potrei concludere? In effetti sì, e ho paura a contare quante parole siano venute fuori da quella che doveva essere una review "rapida e indolore", almeno secondo i piani originari.
Lui mi piace, tra l'altro è un ombretto che secondo me fa la sua bella figura anche da solo, magari con un filo di matita nera o poco più. Soprattutto se non avete la possibilità di ombretti di marche strafighe o di effettuare ordini online. può essere una buona alternativa da trovare nella profumeria dietro casa (o dall'amato Schlecker <3 ).

-------------------------------------------

E ora, poiché so che lo desiderate e lo bramate, vi piazzo qui il solito bel riassuntone. Ditelo, che vi è mancato!

Identikit:
Ombretto 24 ore velvet di Deborah, colore 08 (Jersey Grey)
Ombretto singolo in confezione con applicatore in spugna incluso
6g
PAO 12 mesi
6.90 €
Pro:
Scrivenza notevole
Uso wet & dry
Durata: promosso!
Facile da sfumare
Zero fall out
Reperibilità +++
Contro:
Quantità spropositata di prodotto
Packaging carino ma forse un po' ingombrante
L'applicatore incluso è inutile, ma che ve lo dico a fare

46 commenti:

  1. Anche a me piace molto Kate! Ma non ci assomiglio neanche nei lobi delle orecchie tanto per la cronaca. Ci sono sempre passata davanti ai prodotti Deborah allo stand (per la serie guardare ma non toccare) guardando e basta soprattutto gli ombretti mono, come hai detto tu la quantita è veramente tanta, se non troppa e forse anche scomoda! Una volta il packaging era più piccolo e rotondo ma la storia era la stessa, io uno l'avevo rifilato a mia madre e l'ha finito dopo 1 anno mettendolo tutti i giorni! Si vede che preferiscono abbondare con le dosi XD Per il resto adoro le tue review così complete *-* e il colore mi piace, lo trovassi in una palettina anche dello stesso marchio con annessi dei colori anche decenti e mettibili per i miei gusti piuttosto anonimi lo prenderei! :)

    (scusa il romanzo, il dono della sintesi non mi ama!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma figurati, come puoi ben notare, nemmeno io sto molto simpatica alla signora sintesi XD
      Sì, il colore è molto bellino, però forse vale la pena prenderlo se magari si hanno svariate mamme/sorelle/coinquiline con cui usarlo in comune XD

      Elimina
  2. "prendete un grigio, aggiungete un po' di grigiume, una goccia di grigiosità, scurite il tutto e avrete...Un grigio scuro." ... qui mi sono capottata XDDD Sei un genio!

    molto bello comunque quest'ombretto *_* e concordo con te sul costo... la pensiamo uguale: il mio ombretto più costoso sarà costato massimo 4 euro XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha grazie cara :D
      Sì sì, io continuo a sentirmi male in quelle rare volte in cui un ombretto mi costa più di 4-5 euro XD E' bello sentirsi compresi :D

      Elimina
  3. Bello l'ombretto!! E' una vita che non compro prodotti Deborah, sembra a me o la qualità è notavolmente migliorata?
    Comunque anche io adoro Kate, raffinata ed elegante com'è come si fa a con considerarla un'icona!?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Kate <3 (Ahaha, meno male, non sono la sola a cui piace!)
      Non saprei dirti in generale sui prodotti deborah, però credo che a ben guardare ce ne siano alcuni molto validi: per dirti, non comprerei mai quelle loro palette che perdono brillantini solo a guardarle, però ho un paio di rossetti che sono tra i miei preferiti :D

      Elimina
  4. Non chiedermi perché ma la Deborah la snobbo da un bel pezzo, eppure si questo è un ombretto di tutto rispetto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti capisco benissimo: anche io snobbo la deborah! Questo ombretto è stato l'ultimo acquisto da loro, e comunque un caso isolato! Per il resto, ho qualche loro prodotto che risale ad altre epoche XD (...però resiste *_*)

      Elimina
  5. Io ho cominciato a ridere a metà del primo paragrafo e sto ancora ridendo come una cretina xDDD è la miglior review dell'anno X°°°D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho capito, devo abbandonare la carriera da beauty blogger e darmi al'intrattenimento da strada :D

      Elimina
  6. è da un pò che vorrei provare gli ombretti di questa linea..non so perchè mi tiro sempre indietro O.o

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse perché sono così grandi che fanno paura? X°D

      Elimina
  7. Finalmente riesco a commentare!
    Ho letto questo post mentre avevo mio nipote che demoliva un giornale e io lo lasciavo fare, sfinita.
    Sono una zia terribile.
    Anywaaaay! Io sono pazza di Kate, mi piace da morire. POI sono mezza inglese (no, angloindiana. vale?) quindi sono sicura che diventeremmo grandi amiche se ci conoscessimo. Kate, stai leggendo? Andiamo a berci una birra!
    L'ombretto mi piace da morire! Non ho mai provato gli ombretti Deborah, mi pare, però quasi quasi...
    Andrò a guardarmi bene lo stand e a swatcharmeli tutti come una folle.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono sicura che sei una zia fantastica <3
      Mmm, in effetti dalle recensioni in doppia lingua e dai libri in inglese, avevo intuito che dovevi avere una qualche discendenza anglofona XD Ehi ehi, se diventi amica di Kate, non dimenticarti che sarà stato tutto merito del mio blog! Invitatemi almeno a bere una tazza di tè :D

      Se li swatchi, fammi sapere se secondo te sto grigio è mat-mat o mat-per-finta XD

      Elimina
  8. è carinissimo questo colore, davvero.
    ma... sei euro? no. non entra nel budget.
    :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ho nulla da dire, perché anche io ho la stessa mentalità ù_ù
      In quel momento ero accecata dalla pazzia D:

      Elimina
  9. Buonpomeriggio blanche :) non sono stata risucchiata da un'altra dimensione, sono tornata a fare la rompiscatole e commentare un pò in giro :p
    Chiedo scusa per la mia assenza, ma l'estate, gli esami, alcuni "problemini" famigliari e lo studio hanno fatto in modo che mi assentassi per un pò! E quando decido di rimettermi all'opera la connessione internet di casa mia decide di non funzionare :/

    Maaaaaaa veniamo a noi :) come sempre review divertente che allegerisce il mio pomeriggio, brava brava brava :* anche io ho questo ombretto e mi piace molto proprio perchè non fa effetto mattone quando lo uso, anche se trovo che bisogni prelevarne molto per ottenere l'effetto desiderato!

    Bando alle ciance spero di riuscire a tornare presto tra voi con le mie review e le mie chiacchiere

    un grosso bacio :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oooh, sono contenta che tu sia tornata :D
      Tranquilla, mica devi scusarti, è solo che mi sono preoccupata un po'! Mi raccomando di metterti al lavoro adesso ;)

      Elimina
  10. leggere le tue review è sempre un'esperienza in tutti i sens i:)) e intendo positivamente, non fraintendere.
    Anch'io spero un giorno di provare l'ebbrezza usando il termine "fall out" in una delle mie rarissime review, ma già a dire che un ombretto è shimmer mi sento come la youtuber navigata e con l'accento fintissimo inglese, quindi credo che continuerò a dire "mi piace" o "non mi piace"...ahhh quando si dice avere una proprietà di linguaggio. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara :D
      Uahaha, ci sono un sacco di termini inglesi pseudo-abusati che non vedo l'ora di usare XD
      L'accento falsissimo è sexy ù_ù (come no XD)

      Elimina
  11. ti amo XD

    io un tono del genere lo utilizzerei in maniera del tutto diversa, o per degli smoky oppure per sistemare le sfumature... un matte così addosso a tutta palpebra mi farebbe paura XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il sentimento è reciproco XD

      Oddio, riguardo all'utilizzo, vorrei sottolineare che nella foto l'ho messo su alla cubo di cane per fare in modo che si vedesse bene, senza contaminarlo con altre cose....Non lo userei mai così XD
      In genere anche io ci faccio degli smokey, o comunque lo sfumo con qualcos'altro!
      Riguardo alla mia ultima affermazione che può star bene anche solo, continuo a sostenerla, però non certo messo in quel modo barbaro come ho fatto io XD

      Elimina
    2. <3

      bada non era una critica a te, era più una constatazione amichevole da non amante dei matte ^^;;;;
      anche se da solo ammetto che non lo immagino...

      Elimina
    3. Ma certo, è tutta una questione di gusti ;)
      Più che altro quella era una precisazione che avrei dovuto scrivere sotto alla foto, ma poi sarebbe venuta una didascalia lunga fino al pavimento XD Quindi almeno mi rifaccio nei commenti! ù_ù

      Elimina
  12. Io sto ancora ridendo XD
    Ti prego comincia a postare le liste della spesa, se sono scritte così, penso mi leggerai anche quelle!

    Comunque comprendo, 6 euro e passa per uno scafandrone di ombretto grigio mat? No grazie, preferisco una minitaglia a 2 euro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mmm, potrei scrivere sul blog le cose che devo studiare, così avrei il doppio guadagno di imparare qualcosa e dilettare il pubblico :D

      Concordo sulla minitaglia *_*

      Elimina
  13. 6 grammi? Accidenti, ma è già tantissimo per un fard, figuriamoci per un ombretto. Formato squadra di calcio, lol!

    Sembra davvero un buon prodotto, non mi dispiacerebbe provarlo... Peccato che sia in no-buy punitivo. Devo dirlo a qualcuno: l'autovelox mi ha cassato!

    PS: Togli quel "beauty blogger come un'altra" dalla descrizione e inserisci "la BB più divertente di tutta Italia"! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, direi squadra di calcio con tanto di riserve e fisioterapisti XD

      Noo maledetto autovelox D: Ecco, quella è una cosa che non credo mi succederà mai, dato che guido nonnetta-style e mi superano anche i ciclisti. Anche in salita. Comunque hai tutta la mia comprensione ù_ù

      p.s. Ahah grazie :D :D

      Elimina
  14. le tue review sono sempre divertenti! in effetti molte volte i prodotti sono in confezioni enormi e non le riusciamo mai a finire! è uno spreco e una perdita di soldi assurda :( sarebbe troppo bello se le case cosmetiche facessero delle mini taglie magari piu economiche :-) bacio e se ti va sul mio blog è ancora attivo un giveaway.eli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per il complimento! Concordo sui prodotti enormi...Fosse per me li farei tutti grandi la metà >_>
      Passo subito a vedere *_*

      Elimina
  15. Mi unisco alle fan di Kate :-)
    Adoro le tue review!
    Di Debora avevo una palettina con 3 ombretti che non scrivevano manco se li pregavi, così non guardo mai lo stand per evitare fregature, ma sono contenta di sentire che hanno anche dei buoni prodotti. Però non hanno il senso della misura...6 g sono tantissimi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fan di Kate, uniamoci e conquistiamo il mondo XD
      Mi sa che siamo in molte a snobbare lo stand deborah: personalmente, ci sono molti prodotti che non mi ispirano anche solo a guardarli! Però è un peccato, credo che cercando bene ci siano un paio di prodotti validi :D

      Elimina
  16. ahhaha, fantastica! l'applicatore inutile ma che ve lo dico a fare..! :D hai ragione cavolo!! io li ho tutti lì inutilizzati!! XD Mi piace un sacco questo blog!
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io ormai ho una collezione di applicatori intonsi XD Che poi si sforzano pure di ridisegnarli per coordinarli al packaging...Ma dico io, non metterli proprio che fai prima XD
      Grazie <3

      Elimina
  17. I tuoi commenti alle immagini sono da 10 e lode!! Simpaticissimi :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo mi mancava come complimento XD grazie :D

      Elimina
  18. ma è possibile che ogni tuo post mi piaccia sempre di più ??
    ok si confesso kate piace anche a me e cavolo questo grigio è stupendo
    ... e tu mi fai morire dal ridere sei simpaticissima quando commenti le immagini rotolo da ridere miticaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah grazie X°D
      ...Però tu dovresti leggere il prossimo post, quello qui sopra, che ti riguarda ù_ù

      Elimina
  19. Il colore mi piace moltissimo! Anche io come te non amo spendere molto per un ombretto mono...il più costoso che ho è un water eyeshadow della kiko comprato con i saldi di gennaio e pagato 6,90! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo stesso prezzo di questo qui...Che dolore all'altezza del portafogli XD

      Elimina
  20. carino questo colore!! sinceramente non lo avevo mai notato!!
    baci
    se ti va passa da me :)
    http://anothersimpleblog4.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono felice che ti piaccia :)
      Passerò sicuramente!

      Elimina
  21. Mi hai fatto morire dalle risate!
    Un grazie a Drama che mi ha fatto conoscere il tuo blog fantastico :D

    E il grigiazzo mat io pure l'ho preso da poco, ma siccome sono ancora più risparmiona l'ho preso da kiko in saldo a 3 euro :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lieta di averti fatta morire XD
      Potere ai grigiazzi :D :D

      Elimina
  22. anch'io sono una fan della Kate :D però se fossi stata in lei avrei scelto il fratello più piccolo u__u
    io quando vedo grigi/taupe matte mi viene sempre in mente il tutorial di Sam Chapman delle pixiwoo dove ricreava il trucco di Ursula Andress in James Bond, ecco secondo me quello è l'utilizzo perfetto per questo tipo di ombretti :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uhh me lo ricordo quel tutorial, è fighissimo *_*
      Dovrei provare a fare una cosa del genere...Anche se probabilmente il risultato sarebbe talmente diverso che sembrerei Ursula della Sirenetta!! :D

      Elimina

Un commento al giorno leva il medico di torno :D