11 ottobre 2012

Review: Fondotinta Affinitone by Maybelline

Meno ciance, più fatti? Sto esaurendo la fantasia, vai alla fine del post e non fare domande!


L'avete atteso come la seconda parte di Breaking Dawn.
L'avete bramato come il profumo al sangue di mucca pazza creato la Lady Gaga.

L'avete desiderato come le sculacciate di Mr. Grey nel libro più birichino dell'anno.*
Bene, l'attesa è finita.

Ecco il post sul fondotinta del mio cuore, di cui vi avevo accennato, mantenendo una intrigante (?) aura di mistero, in una delle risposte alle domande degli award.
*No, non l'ho letto. Non so nemmeno se ci siano le sculacciate.



Siete sorprese? Ci siete rimase male e basta? Lo so, da come l'avevo buttata lì sembrava che fosse qualcosa di assolutamente imprevedibile e fantasmagorico, un fondotinta innovativo di una marca mai sentita prima e proveniente direttamente dallo spazio profondo. E invece no, me la stavo solo tirando. Chiedo scusa a tutti quelli che hanno continuato insistentemente ad aggiornare la pagina spinti da una curiosità morbosa (siete tantissimi, immagino, roba che ci si può quasi firmare un referendum). Comunque, ho addirittura evitato di fare Les choix du mois di Settembre per non farvi uno spoiler gigante e rovinarvi la sorpresa.
Eh? Non sono credibile...?
Comunque vabbè, chi se ne importa delle mie pippe mentali in merito, qua c'è gente che vuole davvero leggere una review seria quindi diamoci da fare!
Foto con colori a caso.
Come al solito, ricordo a tutti gli esseri dotati pollice opponibile che vorrebbero avere delle informazioni introduttive sul'oggetto della nostra discussione, che possono trovarle sulla pagina a lui dedicata sui sito di Maybelline New York. Ma siccome non sono una professoressa cattiva che pretende che facciate da soli a casa tutto il programma, cercherò di ripetere almeno le informazioni fondamentali man mano che vi parlo della mia esperienza.
Anche se non avete letto l'utilissimo link, dalla foto potete dedurre che si tratta di un fondotinta liquido. Già, liquido. Ma proprio liquido, forse un filino troppo. Questo fa sì che stenderlo sia un gioco da ragazzi (inteso sia come giovani in età che come esseri di sesso maschile!) ma causa qualche problemino nel dosaggio: so di non avere esattamente una manina leggera, ma giuro che cerco di spremerlo sempre molto delicatamente e nonostante ciò due volte su tre ne esce una quantità spropositata. Forse è anche un po' colpa mia che potrei evitare di tenerlo capovolto, ma ha quel tappo che lo fa stare così bene in equilibrio....Tra l'altro secondo me il packaging è tanto semplice quanto pratico: a parte il problema delle dosi, che forse non ci sarebbe con altre soluzioni (pompetta, spruzzino o che so io) ha di buono che è davvero piccolo e poco ingombrate, lo si porta nella borsa che è un piacere, senza aver l'impressione di girare con un colorificio dietro.


Dunque, parliamo adesso della sua spalmabilità, che come parola suona molto più gustosa e nutellosa sia di stendibilità - che poi non sono nemmeno tanto sicura che esista davvero - che di  stesura, che sa tanto di tesi.  Inizialmente lo applicavo con le dita, poi mi sono evoluta e sono passata alle spugnette: come al solito nessuno strumento fighetto - Beauty Blender de che? - ma delle patetiche spugnette parallelepipedali (ci piace incasinarci la vita con parole impronunciabili) prese dal mio rivenditore crucco di fiducia. A stenderlo con le mani non è che mi trovassi male, è solo che anche se il risultato era piuttosto naturale a vedersi, mi lasciava sul viso una sensazione non proprio di "pelle che respira a pieni polmoni la stessa aria di Heidi". Con la spungnetta invece è un'altra solfa, risultato naturalissimo e nessuna sensazione particolare sul volto: mi è capitato addirittura di uscire e chiedermi a metà strada se per caso non avessi dimenticato di mettere il fondotinta. In realtà sospetto che la cosa sia semplicemente dovuta al fatto che, visto che la spugnetta si beve un po' di prodotto, in questo modo ne uso di meno. O forse è solo una mai personale questione di inettitudine con le mani.
Tra l'altro, mi aspetterei dei risultati anche migliori con un pennello duofibre (quello piatto da fondotinta non so usarlo. Che strano.) ma sono la solita stracciona e non ne possiedo... A proposito, me ne consigliate uno a parte i soliti Mac e Sigma (da prendere in tempi migliori)?
Il risultato finale in ogni caso, dita o spugnetta, mi piace, perché è comunque abbastanza coprente. Niente di trascendentale, però quel che basta a ottenere una bell'incarnato anche se la vostra pelle non è esattamente da copertina patinata, anzi. Di questo posso parlarvi bene, perché la principale occasione in cui uso questo fondo è proprio quando mi sveglio con la pelle sconvolta da ormoni, ciccolate o irritazioni varie. Come forse saprete (fate finta di saperlo. Regola n° 1: non confessare al prof. che non avete idea di che cosa stia parlando!) la mia routine prevede il fondotinta minerale come combattente in prima linea. L'artiglieria pesante, cioè il liquido, viene sfoderata solo nelle grandi occasioni o in caso di campo di battaglia (= la mia faccia) devastato. E insomma, dall'alto della mia esperienza fatta di due confezioni finite, posso dirvi che accoppiandolo con un buon correttore e armandovi di una buona illuminazione, riuscirete a uscire di casa a testa alta anche se un vulcano dormiente si è risvegliato in mezzo alla vostra faccia. 
Noi che ci piace risparmiare, ovvero
i 1001 vantaggi del tubetto
Per quel che riguarda il lato "grandi occasioni", tanto per farvi un esempio, l'ho usato moltissimo di recente, essendo notoriamente Settembre il mese delle lauree. Tutte, tranne la mia in pratica, che diventa ogni giorno più evanescente. In ogni caso, dicevamo, mese di lauree, cioè occasioni per infighettirsi, alle cerimonie come alle feste, sebbene con due spiriti un po' diversi. Bè, personalmente la mia principale preoccupazione, soprattutto per le cerimonie, è stata quella quella di apparire con una pelle il più possibile perfetta, o almeno guardabile: dato che durante questi eventi vengono tipicamente scattati triliardi di foto, mi sarebbe dispiaciuto doverle photoshoppare una a una per nascondere quel brufolazzo sul mento e quel rossore sul naso. Senza contare che per farlo avrei dovuto introdurmi illegalmente nei computer di fotografi sconosciuti e mamme di laureandi e...No, no, troppo complicato. Ah, il tutto ovviamente cercando di ottenere un risultato molto naturale alla no-ma-che-fondotinta-è-tutta-roba-naturale!-grazie-mi-fai-arrossire.
Con lui credo di esserci riuscita: impresa non facile, considerando le varie location e condizioni di luce dei servizi fotografici: luce solare diretta, luce riflessa da nuvole temporalesche, flash accecante, lampade sfigate dell'aula magna, luce del proiettore...In tutto questo nessuno mi ha detto che "la tua faccia ha qualcosa di strano"...Ma forse nessuno lo farebbe per lo stesso motivo per cui nessuno ti dice che hai un manzo incastrato tra i denti dopo cena. Però la mia conferma è che, guardando le foto, non ho notato nulla di strano. E io me lo direi se avessi un manzo tra i denti.
L'unica cosa che vi segnalo come potenzialmente problematica è il fato che non dia un effetto mat, anzi, leggermente lucido, per cui è necessaria una dose abbondante di cipria, meglio se opacizzante. Di questo me ne sono accorta proprio da alcune foto, perché non ci avevo mai fatto caso: niente di troppo grave, ma attenzione se avete la pelle che scintilla facilmente (Edward, parlo con te).
Per quel che riguarda la tenuta, non ho particolari segnalazioni da fare, né in bene né in male: non mi sono mai dovuta lamentare particolarmente, quando la sera mi strucco trovo che sia tutto abbastanza al suo posto; ovviamente può essere necessario qualche ritocchino durante il giorno se c'è qualche mostro particolarmente (c)attivo, ma in tal caso non credo che ci sia prodotto che tenga, correttore o fondotinta che sia.
Ciao, sono quello che potresti usare
come correttore. Mi vuoi bene?
Leggendo fin qua, sembra un prodotto senza infamia e senza lode, ma ora vi spiegherò i motivi che me lo fanno amare tanto, in ordine un sparso e non di importanza. Intanto, è un fondotinta che va bene per l'inverno perché non secca la pelle (anzi, lui si professa addirittura idratante)  ma allo stesso tempo è abbastanza leggero da poter essere portato anche in estate, sebbene vi sconsigli di buttarvelo su in qui giorni in cui là fuori stanno sudando anche le pietre. Poi, io lo uso anche come correttore. Ja, ja! Anzi, il primo tubetto l'ho utilizzato quasi solo così: infatti mettendone una buona concentrazione sotto le occhiaie o sule imperfezioni si riescono a coprire bene come con un qualsiasi degno correttore. In particolare, io uso sempre quel po' di prodotto che si accumula - suppongo per una questione di gravità... - appena fuori dal tubetto o sotto il tappo: per maggiori delucidazioni, guardate intorno a voi e troverete degli indizi  visivi chiarificatori! Insomma, standosene un po' esposto all'aria quel prodotto lì si addensa appena un po', quanto basta a renderlo un correttore coi controfiocchi.
Passiamo poi al terzo motivo.
Credo di aver trovato il colore perfetto per me.
E queste in effetti sono bubbole mie, sarò fortunella, però è la realtà. Potrete pure pigliare il fondotinta più funzionale di questa terra, ma se è del colore del caffè e voi siete delle mozzarelle dubito che otterrete un buon risultato. Il mio colore comunque è lo 03 Sand Beige, che credo sia adatto alle pelli chiare neutre; in generale non mi pare ci sia una grande distinzione di sottotoni (ce n'è solo uno indicato come Rose) ma in questo campo sono abbastanza una profana. In ogni caso su di me, che non ho ancora bene capito di che pasta sono fatta e per questo mi mantengo nella zona sicura delle neutral, funziona bene.
A proposito, mi sono dimenticata di dire una cosa importante! (Ahah, come si vede che non preparo una scaletta per i post...Ma ho sempre odiato fare gli schemi, anche a scuola).
Dunque, fermiamoci un attimo a riflettere sul nome. AFFINItone. Dice già tutto.
No, onestamente no, io mica l'avevo capito: pare che una delle sue caratteristiche sia quella di adattarsi al colore della pelle. Ditemi che non sono l'unica ad esserci arrivata dopo.
Ora, se la domanda che mi ponete è "ma davvero lo fa?", io vi rispondo con un grande BOH.
Su di me va alla grande ma perché anche solo accostando il tubettino alla mia faccia si vede subito che andiamo a nozze; se poi effettivamente in qualche modo si adatta...Bè, tanto meglio, ma non insisterei troppo su questo punto. Sono un donnino sciettico e quindi preferisco credere di aver azzeccato colore al primo colpo piuttosto che gridare al miracolo.
Oh cielo, stavo per dimenticarmi un ultimo, grande, punto a suo favore: costa meno di dieci euro. Sì signora mia, ha sentito bene, meno di dieci euro! L'ultima volta l'ho pagato € 9.20 e immagino dipenda un po' dal negozio, ma non l'ho mai visto a più di 9.90.
Poi vabbè, non mi sono nemmeno disturbata a cercare l'inci: credo proprio che faccia schifo. Per me che non lo uso ogni giorno è relativamente importante, ma immagino che chi davvero tiene a queste cose si mantenga lontano un miglio dalle review di queste marche!

--------------------------------------

E solo per i miei fedelissimi, il riassunto che dice in poche parole quello che vi ho sbrodolato in questo immenso post :D



Identikit:

Fondotinta Uniformante Correttore Affinitone di Maybelline New York
€ 9.20 x 30 ml
PAO 12 mesi
Con Vitamina E

Pro:

Risultato naturale
Stesura a prova di impediti
Leggero sul viso
Prezzo e reperibilità da oscar

Contro:

Difficile controllare quanto prodotto esce dal tubetto
Effetto un po' lucido




Nota: non ho inserito swatches perché credo che sia molto difficile catturare il colore di un fondotinta, specie con una macchinetta sfigata come la mia, e non penso nemmeno abbia senso mostrarlo sulla mia pelle!
Ah sì, e poi perché sono pigra.

Spero vivamente che nessuno li reclami a gran voce (perché non li avrà :P).





43 commenti:

  1. ahahahahaah blanche ogni volta che finisco di leggere una tua review rido sempre un sacco! questo fondo non sembra male, anche se avendo una pelle mista mi sa che non fa per me. In più ultimamente ho una sorta di repulsione per i fondi liquidi, preferisco decisamente quelli compatti o minerali. Non chiedermi perchè XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi chiamo Blanche, e la mia missione è portare sorrisi nel mondo XD
      Comunque ti capisco, anche io preferisco di gran lunga quelli minerali (i compatti...non sono nemmeno sicura di come si usino D:) :) E poi anche io ogni tanto ho dei periodi di repulsione per qualcosa!

      Elimina
    2. quelli compatti li metti con la spugnetta che ti danno in dotazione, tipo una cipria insomma! Ora sono alla ricerca del fondo minerale perfetto, ardua scelta!

      Elimina
    3. Se lo trovi fammelo sapere XD
      Oddio, io il mio credo di averlo, ma non si finisce mai di scoprire cose nuove :D

      Elimina
  2. io ho letto la review per amor tuo visto che questo fondo non lo userei mai XD

    gli swatches dei fondotinta secondo me sono una vaccata spaziale, non capisco proprio chi li cerca, già i colori son difficili da rendere, ma quelli di un prodotto del genere... il massimo che si potrebbe fare è mostrarli per la coprenza, per esempio sopra a un neo o roba simile.
    O indossati per fare vedere l'effetto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. That's amore :D

      Sì, concordo pienamente sugli swatches: cioè a farlo vedere così il fondotinta potrebbe essere anche verde e apparire lo stesso beige :D Sicuramente i più utili di tutti sono i prima/dopo sul viso per vedere l'effetto (ma io mi vergogno troppo ù_ù).

      Elimina
  3. Il riassunto finale è stato decisivo per me...quando hai detto che lucida un po' la pelle...no grazie è già tropo lucida di suo!
    Sempre divertentissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie ;)
      In realtà del fatto della lucidità me ne sono accorta solo dopo aver visto delle foto di quelle fatte con il flash puntato addosso a mo' di arma minacciosa, alla luce naturale non ho mai notato nulla...Però in effetti se si ha la pelle già lucida può non essere il massimo :)

      Elimina
  4. C'ho messo un sacco a leggere questa review perchè ad ogni paragrafo scoppiavo a ridere come una polla xDDD
    Grande Blanche ♥
    Io son tentata di provarlo, appena finisce uno dei due mufe che ho furbamente aperto insieme -.-'

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I love my chickens :D
      Poverello, non so se tiene il confronto con dei mufe/altramarcafiga XD Ma se lo provi fammi sapere :D
      E comunque sono sicura che li hai aperti entrambi per puro e altruistico spirito di ricerca scientifica, quindi sei giustificata XD

      Elimina
  5. Ho letto tutta la review sapendo già che non l'avrei mai comprato per nulla al mondo XD
    Amo troppo i tuoi post per limitarmi ai prodotti che mi interessano (so che non lo sembra, ma vuole essere un complimento :D)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo che potrebbe essere uno dei complimenti più belli mai ricevuti <3
      Danke :D

      Elimina
  6. I tuoi post sono sempre uno spasso :D Io per stendere il fondotinta non uso il duo fibre: uso il powder brush di elf (in pratica tipo un kabuki ma con il manico lungo) o sennò il pennello #45 di Sephora e mi ci trovo con entrambi benissimo: "spalmata" semplice ma effetto naturalissimo!! xxx

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Me li scrivo sul "post it delle cose da guardare" *_* Grazie :D

      Elimina
  7. Non ho mai provato questo fondo! Riguardo al pennello duofibre ho voluto provare quello di kiko (comprato proprio oggi)... ancora non l'ho usato ma sembra piuttosto morbido, vedrò come mi ci trovo più avanti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie del suggerimento! Attendo una review dettagliata <3 Nel frattempo mi segno il nome :D

      Elimina
  8. concordo che in questi casi riuscire a trovare il colore giusto è il vero dramma. ma se si trova, il risultato (se il fondo è buono) è ottimo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. GIà: alla fine gira e rigira, se il risultato a colpo d'occhio è bello o brutto dipende soprattutto dal colore, poi viene tutto il resto :)

      Elimina
  9. Ecco vedi cosa mi fa avere degli orari allucinanti in università?! Non riesco a leggermi i tuoi post T__T
    Questo fondotinta mi ispira non poco, ne finisco giusto un paio che ho in giro (ehm) e poi lo provo! Passa un bel sabato :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Maledette lezioni :(
      Passa anche tu un bel week end e se lo provi fammi sapere *_*

      Elimina
  10. Mi ispira devo dire, ma è solo merito tuo ;-) prima forse non lo avrei degnato di uno sguardo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, è un bel complimento :)
      Forse non è uno di quei prodotto su cade l'occhio, e addirittura è di quelli che "non ispirano", considerando anche che non gli stata fatta molta pubblicità....Non saprei nemmeno dirti come mai l'abbia comprato la prima volta, è stato un acquisto un po' casuale, e sono stata fortunata :)

      Elimina
  11. ormai dovrei saperlo che non devo leggerti in presenza di terzi ... mi sto sbellicando dalle risate e tutti mi guardano strano ( vallo a spiegà che ho letto la frase " edward sto parlando con te " ) e' ufficiale ti adoro sempre più sei miticaaaa hehehe ottima recensione grazie mille !

    RispondiElimina
  12. Per quanto riguarda i pennelli, ti straconsiglio i Real techniques: non costano tanto ma danno un risultato veramente professionale. Ultimamente sto usando praticamente solo l'expert foundation e lo stippling, alternati durante l'asciugatura al pennello per il fondotinta di Shiseido, che consiglio vivamrnte, ma costa 24€ da Limoni, quindi è già più di fascia alta :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sìì, i Real Techniques sono praticamente in cima alla mia wishlist! Avevo puntato proprio lo stippling per lo scopo (oltre a svariati altri...).
      Grazie per il consiglio :D Passerò senz'altro anche da Limoni!

      Elimina
  13. Divertentissima come sempre! I fondotinta Maybelline li ho abbondantemente usati durante le superiori, naturalmente sempre di tre toni più scuri! :-/ Problemi cromatici a parte, non erano così "scadenti" come il prezzo potrebbe far pensare, anzi. Questo però non dovrebbe fare per me: ho la zona T piuttosto untuosa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, il trauma del tono sbagliato :D Ci siamo passate tutte!
      Comunque sì, bisogna sempre considerare il prezzo: direi che ce ne sono di peggiori che costano anche un po' di più!

      Elimina
  14. Mi ispira assai, potrebbe essere il mio prossimo fondo. *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Inizio a sentire il peso della responsabilità °_°"
      Fammi sapere ;)

      Elimina
  15. Quante risateeeee ahahahh :D Comunque la tua review mi ha convinto... Mi sa che me lo compro perchè il mio Dream Satinè Fluido è praticamente finito e sto cercando un sostituto degno ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come ho scritto a Claire...Oddio, inizio a sentire un certo peso sulla coscienza! E se poi non vi piace? XD
      Incrocio le dita e spero che su di voi renda bene come su di me :D
      Un bacio cara!

      p.s. che c'hai fatto pure una review sul dream satiné fluido? Mi interessa saperne di più *_* Non che intenda tradire il mio amato, però...XD

      Elimina
  16. A dir la verità hai convinto anche me!!Credo che lo comprerò!Ti farò sapere ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ora sto iniziando a preoccuparmi XD

      Elimina
  17. ....io vorrei tanto lo swatches....tanto.... tanto.... (così solo per romperti i co...ni) sei troppo forte! :))

    RispondiElimina
  18. le tue review sono sempre carine e divertenti! vedrai che la tua laurea arriverà,non ti preoccupare e per quel momento magari avranno messo una pompetta al fondo affinitone :-)io come duo fibre ho provato quello di elf,non sarà magari come i mac e sigma ma per me va più che bene! eli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per l'incoraggiamento e anche per i suggerimenti!! :D

      Elimina
  19. Secondo commento al post per dirti che c'è un premio per te nel mio blog! Si non ti libererai mai della maledizione di dover avvertire le blogger *risata malefica* XD

    RispondiElimina
  20. Ciao cara! Devo dire che anche io ho provato questo prodotto e ancora lo compro per l'inverno ;o). Adesso ho usato tantissimo BB cream. Sono contenta che piace anche a te. Buona serata! A presto. Xoxo V.V.

    RispondiElimina
  21. Ciao bellissima, Ho conosciuto il tuo blog tramite l'iniziativa beauty bloggers reunion dove censiscono i blog che trattano di bellezza e varie cose, e sto girando per i blog per ammirarli *-* , mi sono iscritta al tuo blog, se ti va passa da me.. bacio jex

    http://deliciousmakeupfashion.blogspot.it/

    RispondiElimina

Un commento al giorno leva il medico di torno :D