24 dicembre 2012

Review: Set Pennelli Bamboo di Zoeva

Ora cercherò di convincere voi, e auto-convincere me, che in fondo questo post potrebbe anche essere utile a qualcuno per fare un bel regalo di Natale. Dobbiamo crederci tutti insieme, altrimenti per ognuna di noi che dubita, una fatina muore nel regno delle favole.



Oggi si parla di pennelli: non quelli per photoshop, non quelli per tinteggiare il salotto e nemmeno quelli per spennellare con l'uovo gli involtini di pasta sfoglia. In linea con la politica generale di questo blog, si parla di pennelli da trucco.
In particolare, affronteremo la controversa questione dei set, che da sempre divide le masse e infervora gli animi; c'è chi è convinto che valga la pena costruirsi il proprio parco pennelli con cura certosina, scegliendo a uno a uno gli esemplari che ne faranno parte, e chi preferisce tagliare la testa al toro buttandosi sul pacchetto completo. Voi, di che scuola di pensiero fate parte? (Il mio omino del cervello mi suggerisce che fare delle domande al pubblico dovrebbe migliorare la qualità del blog. Chissà se funziona).
Per quanto riguarda la mia inutilissima, banalissima e non richiesta opinione, sono abbastanza favorevole ai set: per chi è all'inizio e non sa da che parte cominciare, possono essere una vera manna dal cielo. Parlo ovviamente di quei set di base che dovrebbero andare bene per un trucco completo, e non di quelli che contengono 80 pennelli per occhi di tutte le fogge e misure, di cui la maggior parte di dubbia utilità. Ecco, secondo me quei set lì possono essere molto utili per incominciare a orientarsi, per capire se ci troviamo meglio con i pennelli per le miniature o con il rullo da imbianchino: ci sarà poi tutto il tempo per espandere il nostro harem con dei pezzi extra, adatti a scopi più specifici.
Tutta questa introduzione perché in effetti, se non la pensassi così, non starei qui ad ammorbarvi parlandovi del Set Bamboo di Zoeva.


La verità è che il mio set era troppo
lercio per essere mostrato al mondo.
Ne avrete sentito parlare in tutte le salse, ma tanto per bullarmi un po' vi voglio snocciolare qualche informazione basilare: Zoeva è un marchio tedesco, reperibile solo online e tendenzialmente a basso costo; per quel che ne so, i suoi cavalli di battaglia sono proprio i pennelli e le palettone giganti da 88 colori, 96 colori, nude, etc. Maggiori informazioni sulle spese e i tempi di spedizione non sono in grado di fornirvele: essendo il mio acquisto piuttosto datato e la mia memoria lacunosa, rischierei di darvi delle  notizie false e tendenziose. Accontentatevi quindi di queste due righe scarse, di quello che trovate sul sito e di sapere che io, nel mio solo ed unico ordine, non ho avuto nessun problema; ed era persino il mio primo ordine online...Sigh, che nostalgia!
Come da consuetudine, vi servo ora un fritto misto di fatti miei per raccontarvi come e perché ne sono entrata in possesso. E' presto detto: da brave amiche opportuniste, abbiamo approfittato dell'ordine su internet fatto per il compleanno di una nostra amica (ciao, Anna!). La donzella in questione è infatti appassionata di make up ma all'epoca - la bellezza di due anni fa...mi pare - non aveva ancora una collezione di pennelli come si deve, non essendo ancora entrata (come tutte noi) nel delizioso mondo dello shopping sfrenato fatto dalla poltrona del salotto. Dunque, perché non sorprenderla con un regalo gigante composto da palette multi color e pennelli dall'aria estremamente figa? E perché non fare anche noi due spesucce, che tanto le spese di spedizione stanno già pagate? Questa, signori miei, è vera amicizia. Il regalo poi è arrivato con svariati giorni di ritardo - causa conto paypal appena da attivare! - ma è stato ugualmente gradito. Spero. (Anna, se ci sei batti un colpo e testimonia la figaggine del tuo regalo.)
Fine del solito paragrafo introduttivo inutile. Ora, si passa al gioco duro.


Dunque, in base alle informazioni che ho raccattato un po' in giro, credo che nel corso del tempo siano uscite diverse varianti di questo set: se per esempio guardate questo video arci-vecchio di Clio, noterete che il set che presenta lei è diverso da quello attualmente presente sul sito, basta guardare anche solo la... Confezione? Imbragatura? La cosa dentro a cui stanno i pennelli, insomma.
A occhio e croce, direi che quello in mio possesso è lo stesso presente sul sito: non si piega a mo' di libro, ma si arrotola tipo tappetino da yoga, e si lega intorno con due laccetti.
E' stata poi introdotta una versione mini dello stesso set, composta da un'accurata selezione di 5 pennelli. Selezione fatta male secondo me, ma non fa niente.
Dimenticavo di dire che il tutto dovrebbe arrivare in un sacchettino di tela beigeolina targato Zoeva: non è particolarmente carino né simpatico, ma è utile per tenerci i calzini e le mutande. Sul serio.

Ora, non ho intenzione di stare a descrivere i pennelli uno per uno, intanto perché così renderei palese la mia ignoranza e incompetenza in abito di trucco, ma soprattutto perché rischieremmo di restare qui fino a domani mattina. E scusate tanto, ma ho una vita, io (dedicato a Misato, con amore). Mi limiterò quindi a dare un po' di impressioni generali, e a parlare di quei pennellozzi che mi hanno particolarmente colpita, nel bene e nel male.
Oltre ai vari bla bla sulla confezione, sulla gradevolezza estetica dei pennelli, il prezzo conveniente, e altre inutilità varie che se avete in dotazione un buon paio di occhi potete tranquillamente vedere da voi, quello che posso dirvi su questi pennelli è che sono schifosamente morbidi. Tutti, dal primo all'ultimo, hanno un tasso di morbidezza che sfiora l'illegalità: passarli sul viso è un piacere, ed è bello sapere che ci sarà sempre una soffice carezza per le vostre serate di malinconica solitudine. (Uomini? Chi ha bisogno di uomini?). La cosa bella è che poi questa loro caratteristica si mantiene inalterata nel tempo, lavaggio dopo lavaggio: anche se come me avete la grazia di un grizzly e la pazienza di Puffo Iracondo, se i vari brush cleanser vi fanno una pippa e il vostro solo alleato è il sapone di marsiglia...Bè, non avrete comunque nulla da temere. Non è maravillosso?
Anche la calvizie tardiva non è un loro problema: non hanno perso un pelo che sia uno e la loro chioma è folta e splendente come il primo giorno (sponsored by Crescina).


Sui pennelli da viso, non c'è un granché da dire. Nel senso che valgono tutte le considerazioni generali su morbidezza&resistenza, e per i pennelli da polveri non saprei che altro aggiungere. Oh God, per non fare la recensione più breve della storia mi sa che mi tocca parlare lo stesso dei singoli pennelli. Lo sapevo che sarebbe finita così.
Quello grande angolato lo uso ovviamente per i blush, ed essendo l'unico atto a questo scopo in meno di tre giorni diventa di una interessante sfumatura tra l'arancione e il fucsia; attualmente è anche palesemente sporco di eyleiner, ma come ci sia finito lì, proprio non saprei dirlo...E no, non ho intenzione di mostrare una fotografia di questo mio scempio. Insomma, che ve devo dire? Di colorare, colora, e di sfumare, sfuma; direi che ha tutti i documenti in regola.
Per quel che riguarda quello cicciotto da cipria, ho solo potuto constatarne la morbidezza iniziale ma non è rimasto tra le mie mani che per una decina di minuti: non so se qualcuna di voi sa cosa significhi avere una madre che, quando ti arriva il pacco a casa, ti guarda con gli occhioni e ti fa "E io?". Se sì, lasciate che vi dia un consiglio spassionato: non lasciate che i sensi di colpa prendando il sopravvento, permettendole di scegliersi un pennello dal set appena ordinato ("tanto ce ne sono un sacco!"), perché si prenderà il più bello di tutti. Addio, pennellone da cipria, è stato bello conoscerti: un attimo breve, ma intenso. Quindi sì, avete capito bene, sono rimasta appiedata per quel che riguarda la cipria e per questo, ancora oggi, ho ripiegato sul collega dalla testa piatta, il primo a sinistra nel set. Che a essere onesta non ho ben capito a cosa dovrebbe servire, eh. Per un po' l'ho usato per applicare il fondotinta minerale visto che da lontano, preso da sotto, guardato al buio, ricorda vagamente un flat kabuki...Pessima idea. Per molto tempo ho incolpato il vecchio fondo di Neve, il predecessore del dibattuto high coverage, di avere una coprenza pressoché nulla e un'utilità pari a quella delle muffe sul gorgonzola; ma mi sento un po' incolpa ad averlo trattato così male perché, col senno di poi, era probabilmente colpa (anche) dello strumento di applicazione non adatto: morbido e bellino sì, ma non abbastanza fitto.
Anche il pennello piatto da fondotinta è Non Classificato, visto che non è mai stato usato. Per il semplice fatto che mi trovo benissimo con quei fantastici strumenti altamente professionali che sono le mie manine, aiutate dalle spugnette.  Un aggeggio come questo non saprei manco da che parte pigliarlo, e sono abbastanza sicura che non mi troverei delle strisce, no: sarebbero direttamente della autostrade mento-orecchio, con svincolo sulla guancia e code ad altezza naso. No ,grazie.
Infine, quello per correttore mi è ugualmente insignificante perché, se mi ricordo di metterlo, lo faccio con le dita. Sì, sono inutile. E sì, è lecito chiedervi che cavolo mi sono comprata a fare un set di pennelli se poi faccio tutto letteralmente a mano. Ma questa è una domanda che ancora non conosce risposta.

Parliamo dei pennelli per gli occhi? Sììì, parliamo dei pennelli per gli occhi. Qui il set da al contempo il peggio e il meglio di sè.
A Blanche piace: sfumare gli ombretti applicati a caso usando il pennello grasso e piumoso; far finta di saper fare un trucco preciso con il pennello a penna; mettere il correttore sui brufoletti con quello che invece vorrebbe essere lo shader piccolo.
A Blanche non piace: strabordare con l'ombretto per colpa dello shader grande che andrebbe bene al signor Polifemo (professione ciclope); essere ancora più impedita del normale nel fare una riga di eyeliner, il che è tutto dire; non riuscire a mettere il rossetto come le make up artist fighe per colpa del pennellino spelacchiato.
Doo questo tributo a [indovina il film!], cercherò con calma e parole mie di motivare le precedenti affermazioni.

Il pennello indicato sul manico come crease è il mio preferito di tutti, lo sfumino luce dei mie occhi e gioia del mio cuore; ah, già sento levarsi un coro di proteste che dicono che è troppo grande, che non somiglia affatto al numero xyz di Mac e che inneggiano alla truffa. Boh, a me piace e non capisco tutte queste pare mentali: credo che basti semplicemente non fare paragoni ed evitarne un uso improprio. Non è un pennello che va bene per applicare direttamente l'ombretto, non è un pennello che va bene per lavori piccoli e di precisione; però è un pennello che va bene per sfumare contorni troppo netti e per piazzare colori non eccessivamente scuri nella piega. Che altro volete, che vi faccia anche il caffé? Il mio piccolo tesorino incompreso :(
Il macro no, ti prego ti preg...
Troppo tardi.
Anche quello a penna mi piace, benché sia spesso in competizione con il pennello smokey eyes di Essence (ho allegato una foto di loro due insieme in vacanza, che teneri): in realtà è molto più appuntito e rigido, e il fatto che non venga sfruttato a dovere dipende (come al solito) dalla mia incompetenza, e dal mio preferire trucchi sfumati e poco precisi piuttosto che complicate geometrie del chiaro-scuro. Quando lo tiro fuori, comunque, non mi delude mai e fa bene il suo dovere: le setole restano abbastanza rigide, evitando l'effetto spampanamento, ed è sufficientemente preciso.
Sul terzo ho poco da dire, semplicemente mi riesce comodo usarlo così, mentre per applicare l'ombretto sulla palpebra preferisco altri mezzi (vedi ad esempio il mitico pennello h&m).



Ciao, siamo i pennelli zozzi di Blanche.
(Da sx: Catrice - Royal Beauty -
Essence- Zoeva)
E ora la mia parte preferita: parlare male di poveri pennelli indifesi, muahahaha!
In realtà poracci, non è che siano particolarmente malvagi, la loro colpa è solo quella di essere un po' troppo cresciutelli: sono troppo grandiiiiiii! Quello angolato in particolare è il mio grande cruccio: quando ho ordinato il set, sognavo finalmente di poter usare gli ombretti come eyeliner e giocare anche io alla gnoccona pin up; invece è troppo largo, troppo spesso e troppo mollaccioso per essere adatto allo scopo. So che molte ragazze però ci si trovano bene, e per questo sto iniziando a pensare che, tanto per cambiare, sia un problema mio: alla loro sinistra, le Signorie Voste potranno ammirare un interessante confronto dimensionale tra diversi pennelli della stessa tipologia. Ebbene, sappiate che l'unico con cui mi trovo bene è quello più piccolo di tutti, con la puntina rosa (o meglio, che sarebbe rosa se fosse pulito); quello blu, di essence, è stato relegato al riempimento delle sopracciglia e quello nero dovrebbe in teoria servire per l'eyeliner in gel (che però, dopo pochi utilizzi, è stato soppiantato da quello a penna per colpa del premio di una certa Takiko). In conclusione, per me è troppo grande, ma dovete considerare che riuscirei a fare una riga di eyeliner troppo spessa anche se avessi in mano un pennello delle dimensioni di un batterio intestinale.
Però è davvero poco rigido, e su questo non ci piove. Credo.
L'ultima nota riguarda quello per le labbra. Anche per lui avevo grandi progetti, sognavo rossetti che i sarebbero resistiti a nottate di passione (leggi: abbuffata di sushi. Che vi credete.) grazie ad un'applicazione profesciònal, ma mi sono dovuta ricredere. E' spelacchiato! C'ha un ciuffetto che se ne va da tutt'altra parte rispetto al resto, e che dovrei tagliare, ma non ci riesco. Ora, onestamente non saprei dirvi se sia arrivato così o se io, con la mia proverbiale grazia, l'abbia rovinato tirandolo fuori dal suo tappino in plastica trasparente: fatto sta che si è presentato così dal primo momento in cui l'ho impugnato.
Giace nel cassetto inutilizzato, riflettendo sulle sue colpe. Un minuto di silenzio, prego.


Questo, bene o male, è quello che ho da dire. Ho tralasciato un paio di pennelli poco interessanti (ma chi ha inventato quello a ventaglio? Sul serio è convinto che sia stata una buona idea?), ma spero lo stesso di avervi dato un'idea generale. Come al solito, siccome non sono sicura che dopo tutta 'sta sviolinata si capisca se il prodotto in questione mi è piaciuto o no, mi auto-faccio la domanda: 
Ma allora, me lo consigli o no?
E mi auto-rispondo: , lo consiglio perché sono comunque dei pennelli di ottima qualità a un prezzo davvero concorrenziale; poi ognuno ha le sue esigenze quindi...Fai te. (Chacun Cerche Son Chat Blog: consigli inutili dal 1815).


--------------------------------------

Ti sei perso nel marasma dei blateramenti di Blanche? Vedi un po' se il riassuntone finale ti aiuta a capirci quacosa!

Identikit:

Bamboo Set di pennelli di Zoeva
€ 25 (+ s.s.)
12 pezzi
Setole sintetiche

Pro:

Morbidissimi
Resistenti
Versatili

Contro:

Pennelli occhi troppo grandi










50 commenti:

  1. Ho anche io questo set, ma nella versione giurassica, più un set che dovrebbe essere teoricamente ecotool e che ha pennelli gemelli di questi e devo dire che li apprezzo più o meno tutti. Adoro questa tua recensione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie :D
      Ah ecco, brava, mi sono dimenticata di citare la loro somiglianza (almeno estetica) con quelli Ecotool!
      Sono contenta che anche tu li apprezzi :D

      Elimina
  2. Finalmente una parola di conforto per il povero pennello da sfumatura di questo set. Non sarà il pincopallino di Mac ma secondo me fa bene il suo lavoro,povero pennello incompreso!

    mia mamma dal mio povero set ha rubato il pennello da correttore(madri ladre che sfruttano figlie amorevoli),direi che mi è andata bene perchè non so proprio che farmene,quello da fondo poi..cos'è? io ho tentato di usarlo e con fare da Guru ho provato ad applicare il mio fedele fondotinta liquido...il risultato? strisce come se non ci fosse un domani!teVVibile.
    Quello pseudo-flat lo uso per la cipria anche io e se la cava bene direi. Insomma è un set molto carino secondo me una buona idea per Natale!

    "non si piega a mo' di libro, ma si arrotola tipo tappetino da yoga, e si lega intorno con due laccetti." :°D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sìì, riabilitiamo il povero pennello da sfumatura! Tutti a dargli contro così, aggratis :(

      Bene, vedo che non sono l'unica a subire furti dal parentame! Fortuna che non ho sorelle, almeno XD
      Ah ah, hai confermato i miei sospetti sul pennello da fondo! Io non ho avuto cuore nemmeno di provarlo, ma mi fido del tuo giudizio ù_ù Al limite, pensavo che si potrebbe riciclare per spalmare le maschere, come fanno le solite guru fighe...Ma alla fine, anche in quel caso con le manine mi trovo alla grande XD
      Lo pseudo flat è un altro che fa il suo sporco lavoro con la cipria :D

      Grazie del commentozzo costruttivo :D

      Elimina
  3. Ma perchè mi fai sempre morire dal ridere?! :) Quanto impeghi per scrivere i post Blache!? Come fanno a venirti in mente certe metafore-paragoni-giochi di parole?! Puoi regalarmi un centesimo della tua inventiva? Direi che a te ne rimane abbastanza, e magari i miei post inizierebbero ad essere un pelino... diciamo... leggibili!! :D
    Per quanto riguarda il set mi piace un sacco a vederlo, ma non sono mai ceduta perchè, come te del resto, la maggior parte delle cose le faccio con mani/dita... :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie cara :)
      Ah ah, fidati che ci metto fin troppo a scrivere i miei post, alcuni sono dei veri parti!
      E comunque i tuoi sono perfetti perché sono chiari come pochi *_*
      W le ditozze :D

      Elimina
  4. Io ho sempre amato i set, li ho rimirati e studiati, per poi lasciarli lì :D Sono diventata del partito del pennello singolo perchè in ogni set ci sono troppi pennelli che non userei e mi scoccia che rimangano lì ad occupare spazio^^'
    Io il pennello piatto inutile pittore di autostrade l'ho relegato al blush in crema quando non mi va di metterl con le dita XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uuuh, questo sì che è un buon suggerimento :D Sicuramente meglio che non lasciarlo lì a marcire! Graffie *ç*

      Elimina
  5. anche io ero indecisa se comprarlo ma poi mi sono aftta attirare dal set di lauren luke(panacea81) a breve lo recensirò perchè mi ci sto trovando benissimo. per natale regala un set a tua mamma e riprenditi il pennellone,no? :-) bacio eli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehi, questa sì che è una buona idea! Accidenti, perché non ci ho pensato prima? XD
      Aspè che corro a vedere il set di cui parli *_*

      Elimina
  6. Buahaha fantastico, come sempre. Sei spassosissima! Comunque io sono una pro-set, ma anche pro-pennello individuale (sì, sono una persona decisa, io): una volta comprato un set, poi ho comprato anche svariati doppioni/complementi individuali, tanto per ampliare un po' il mio parco pennelli (fa tanto concessionaria)... Per non parlare di quando compro i mini set e mi ritrovo con miiiille doppioni, che però mi evitano lo spiacevole compito di lavare i pennelli ogni giorno, riducendo lo strazio a una volta alla settimana :)
    Sono furba, né? :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara :D
      Comunque in realtà anche io sono pro-entrambi i partiti, perché comunque di solito i set da soli non bastano, bisogna sempre integrarli un po' XD
      Io ancora non sono arrivata al livello dei pennelli doppioni, ma ogni tanto vorrei davvero averli (tipo, quando devo usare un ombretto panna e il pennello in questione è tutto sporco di nero ç_ç).

      Elimina
  7. Oddio, io adoro i tui post X°°D
    Cmq, parlando di cose serie: tanto bellini i set maaaaa per me è no. Nel senso, io ho iniziato coi pennelli singoli, un pò a caso, e direi che è meglio così, perchè nel set ci sarà sempre il pennello-fuffa che non usi (uno o più d'uno) e quindi tanto vale..

    Ma il pennello a ventaglio.. a che ciufolo serve? non l'ho mai capito..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ho risposto più sotto, avevo visto solo la domanda di The Sound of beauty XDDD

      Elimina
    2. Ma grazie :°D
      Oddio, ti sto immaginando mentre dici "per me è no" stile X-factor...Immagine molto pittoresca :D
      Comunque, comprendo e rispetto la tua opinione ù_ù

      Il famigerato pennello a ventaglio...In TEORIA lo so a cosa dovrebbe servire (vedi la riposta di misato), in pratica ci ho provato e non funzia XD
      Però secondo me è ottimo per fare il solletico ;D

      Elimina
  8. Il favoloso mondo di Amelie! :D

    rido da morire come sempre, quando ho letto la parentesi sul pennello a ventaglio sono scoppiata a ridere come una povera pazza.
    Io ho il set bamboo mini e mi ci trovo assai bene, anche se il pennello da occhi piatto (che non saprei come si chiama e mi scoccia scoprirlo) non lo uso mai e mi genera un po' di antipatia. Amo da impazzire il pennello ciccione da sfumatura, benché sia così ciccione, e quello da blush. Invece il kabuki ciccione da bronzer lo trovo inutile e lo guardo sempre con circospezione (non credo ci sia nel set grande, non capisco perché me lo abbiano dovuto appioppare nel mini set).
    Mia sorella ha invece il set completo - che non usa mai, viva la pigrizia - e qualcuno quindi l'ho provato anche io, mi sento di concordare su tutto, so che avevi bisogno della mia benedizione imperdibile!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh, sapevo di poter contare su di voi <3

      Awww, mi fa piacere ricevere la tua santa benedizione, e vedere che siamo d'accordo sui pennelli che i due set hanno in comune :D Pennello ciccione compreso, poverino!
      Quello da bronzer in effetti in quello grande non c'è, ed è una delle scelte discutibili a cui accennavo nel post. Cioè, ma piuttosto un kabuki, se proprio devi O.o Che mi rappresenta un pennello da bronzer?
      Mistero....

      Elimina
  9. P.s. Clio che nel video dice "stirature" al posto di "striature" mi fa ridere assai, quasi quanto Fabio De Luigi ai tempi andati!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non l'avevo notato mica! 'Spe che vado a rivederlo XD

      Elimina
  10. me la leggo in giornata che son stanchissima, ma sappi che io ADORO lo shader grande. E non ho gli occhi di Polifemo U_U

    RispondiElimina
  11. Volevo fare la figa Dìed essere la prima ad indovinare la cit. del film ma la gliuppina qui sopra mi ha preceduta. Argh!
    Comunque è il mio film preferito e mi piace un casino vedere sue citazioni.
    Mi piace un po' meno il fatto che ogni volta che apro il tuo blog mi si apre in contemporanea una pubblicità di un sito di incontri a caso. Oggi era Be2. Bah.

    Comunque... io di set non ne ho mai presi, sono stata una di quelle che ha costruito pian pianino il proprio set personale, ma non disdegno i set e magari in un futuro potrei farci un pensierino! Per me che spesse volte sono a casa dal moroso avere dei doppioni da mollare a lui non sarebbe una cattiva cosa e i set sono piuttosto comodi per questo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta che la citazione sia stata abbondantemente colta <3 Ma anche io sono un po' meno contenta di questa notizia che mi dai. E va bene che sono una zitellona, ma non mi piace che si aprano siti strani di appuntamenti al buio a mia insaputa XD In questi giorni vedo di indagarci su e cercare di risolvere la cosa :D

      Sì, c'è da dire che un'altra cosa comoda dei set è che si possono portare in giro senza troppi pensier (esclusi ovviamente quelli con 100 pennelli e grandi 5 mentri per 5 :D)

      Elimina
  12. Uhhhh anche io sapevo la citazione :D
    Comunque anche io sono per i set, almeno all'inizio. Anche perchè io veramente non avrei saputo neanche da dove iniziare XD Invece con il set impari quali pennelli ti fanno più comodo e quali meno! Ai tempi presi il very croc di Zoeva: l'ho amato per molto tempo ma dopo circa un annetto i pennelli si sono iniziati a sciupare e booona! Però nel frattempo avevo capito quali forme mi facevano più comodo e mi sono concentrata su quello! Di sicuro se ora come ora dovessi consigliare un set direi Real Techniques a mani basse!
    Ma il pennello a ventaglio, a cosa servirà? Qualcuna ci illumini! Io ho provato a toglierci la polvere che cade da sotto gli occhi ma poi divento un panda XD

    Ciao Blanche, mi eri mancata <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eccomi a illuminarvi la via XDDD

      il pennello a ventaglio può avere almeno 3 utilizzi:
      - cipria, fa un'applicazione mediamente diffusa e leggera
      - per l'illuminante
      - per pulire i residuati di fall out (io mai provato perché mi capita raramente XD)

      Elimina
    2. Ma grazie cara, mi sei mancata anche tu <3 Sono ancora qui che devo recuperare tonnellate di post, sarà la mia attività natalizia XD
      Il very croc mi ispirava anche un sacco, poi onestamente non ricordo perché scelsi proprio il bamboo...E' passato troppo tempo (oddio sto invecchiando).
      I Real Techniques mi arriveranno forse per il compleanno (a fine mese), ho mandato una serie di messaggi poco impliciti ali conoscenti, speriamo bene ;)

      Grazie a Misato per l'illuminazione <3 Tra l'altro, giurerei anche di averlo visto usare per mettere il blush. Io in realtà l'ho usato solo per il fall out, ma anche per me ci sono stati solo effetti controproducenti XD

      Elimina
    3. confermo... "almeno" stava pure per quello.
      anche se io, onestamente, per il fard lo trovo SCOMODISSIMO.
      Almeno questo del bamboo set, che è l'unico che possiedo... ci ho provato diverse volte ma strapreferisco setole più compatte, con questo il fard va dove vuole lui, ovunque tranne che sulle mie guance.

      Elimina
  13. Premessa: sto ridendo da sola come un'idiota XD
    Tornando seria: Anche io inizialmente volevo acquistare questo set ma per un motivo o per un altro mi sono sempre dimenticata (memoria degna di nota XD), quindi la morale della favola è che ho acquistato un set da 8 di neve make up e ho acquistato alcuni pennelli da sephora, essence, catrice e chi più ne ha più ne metta u.u
    Okay questo set secondo me è sempre molto valido, e anche secondo me è adatto a chi ha appena iniziato con il trucco. Mi hanno fatto troppo ridere le foto dei pennelli con le didascalie. Anche io adoro il pennello di essence "smokey eyes" :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bè, direi che un set di Neve non è mica da schifare, no no! :D Comunque anche io, come si evince dalle fantastiche foto, ho allargato la collezione con altri pennelli, principalmente di essence e h&m :)

      Il pennello smokey eyes lo amo anche io, ma c'è uno strano mistero che lo circonda (almeno, che circonda i mio) e di cui un giorno vi parlerò XD

      Elimina
  14. Pennelli morbidissimi e versatili. Anche io li ho comprati circa un anno fa, ma il mio simil kabuki, dopo la prima pulizia si è inspiegabilmente spennato. Così ho scritto a zoeva che mi ha detto che al prossimo ordine me ne avrebbe mandato uno nuovo. Solo che ancora non mi decido a comprare altro! A me piace come stende il fondo minerale (continuo a usarlo anche se le setole sono sbilenche e ogni tanto continuano a venir fuori). E a dire il vero anche quello piatto da fondotinta piace. Le strisce le lascia come tutti, ma basta picchiettare un po' anche con le dita e le strisce spariscono. Il ventaglio lo uso per il contouring, le volte che mi va di farlo. E' leggero e lascia giusto quel tocco di colore che serve per scolpire. La palette dei blush zoeva merita ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi spiace per il tuo simil-kabuki ç_ç Anche se dai, almeno quelli di Zoeva si sono fatti più o meno perdonare :D
      Grazie per le dritte sul pennello da fondo, se mai mi verrà voglia di dargli una chance saprò come fare :D
      E farò un pensierino anche sui blush...Ho una palette occhi ma quelle dei fard non le avevo mai guardate! Uh uh, devo rimediare :D

      Elimina
  15. partiamo dalle basi... quand'è che usi 'sto magnifico set per il tuo look per il 5 shades of Christmas?
    I want you with us, bionda! <3
    (sì, mi accollo l'onere di scassar le balle alle amiche vicine e lontane XD)

    tornando a noi... io fan del pennellame singolo. Possiedo un solo set, ed è questo qua, l'ho
    comprato quando già avevo un buon numero di pennelli e prima o poi potrei recensirlo pure...
    ma sostanzialmente lo uso poco, e solo alcuni pennelli, perché mi rendo conto che non amo
    le cose fatte da altri: le forme e le tipologie di pennellame devo deciderle io.
    non amo le palette di ombretti per il medesimo motivo.
    A un principiante io regalerei/consiglierei un set solo se si trucca già tutta la faccia:
    da persona che ha cominciato con gli occhi, di tutto il resto non avrei saputo che farmene,
    quando ho cominciato a familiarizzare coi pennelli...

    il brush roll (aka porta pennelli) è la parola che cerchi tu. E sì, il primo bamboo
    era un pochetto diverso da quello attualmente in commercio ;D

    Misato accetta la dedica. Da persona senza vita, se mai recensirà questo set parlerà
    dei pennelli uno ad uno XDDDDD

    ma... il tuo da fard angolato è grande? davvero? il mio è piccolo o_____O
    il flattop serve per varie cose: cipria e fondo in polvere in primis.
    Per la prima opzione è meglio che per la seconda per una questione di coprenza, come hai
    notato tu: la fa diffusa, per cui o devi insistere più volte e usare più prodotto o se te
    ne serve poca allora va bene (io preferisco il compare ELF Studio però)
    C'è chi lo usa per il fondo liquido e per il contouring, anche.
    Io per il primo caso non ho esperienza, per il secondo lo trovo scomodo XD

    Quello da fondo idem, ti dirò che per la roba in polvere ne ho visto usare uno simile
    da MAC... prima o poi ci devo provare, anche perché mi han fatto due volte la base in
    quel modo ergo si può XDDDD
    Il pennello da correttore io lo uso spesso per gli occhi XD

    Pure su questi ultimi non è che siamo tanto in sintonia: io quello da sfumatura lo odio,
    è flaccido e impreciso! ç_________ç
    Mentre amo lo shader grande, è comodissimo per i prodotti in crema (gli Aqua Cream ma
    pure i cosi Astra io li stendo con lui)
    Comunque sappi che io riesco ad applicare roba sia col Crease che con tutti gli altri
    che tu dici non essere adatti. Lo sono. Solo che se applichi con quelli, hai semplicemente
    effetti diversi.
    (mi stai odiando, lo so)

    Quello da eyeliner fa SCHIFO, senza a né ba, non è colpa tua che sei impedita, quello
    rende impedita anche me.
    Il suo problema è che è troppo grosso e soprattutto ha le setole morbide e tagliate male..
    il risultato è una riga enorme e imprecisa perché non mantiene la forma... molto meglio
    quello Essence! Anni luce, non è il mio preferito di categoria però con quello riesco
    a fare sia le righe con l'eyeliner in gel (povero, non maltrattatelo! io lo amo perché
    è opaco. Quello in penna no) e anche altre robe. Tipo le sopracciglia colorate.
    O l'angolo interno. (sì amo il multitasking nei pennelli come the comare)

    Il mio per le labbra invece è tagliato bene. Se vuoi te lo mando, non lo uso mai e ho
    un pennello labbra anni luce più faigo perché dotato di cappuccio XD
    (ergo portabile in giro)

    Hai tralasciato quello a ventaglio che è utile ma non è un pennello da set base secondo
    me... io pure ci avrei messo piuttosto un pennello occhi in più.

    (e dopo che ho scritto tutta 'sta roba, me la copio e incollo nelle bozze così una parte
    la riciclo perché ho spoilerato mezza recensione. colpa tua.)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. IL BRUSH ROLL!! Eccola la parola, grande *_*
      Comunque, mica ti sto odiando: anzi, mi fa un sacco divertire vedere come abbiamo delle idee parecchio diverse sullo stesso set, si vede che abbiamo proprio delle abitudini diverse XD Ti voglio solo un po' male perché mi maltratti il pennello ciccioso, ma per il resto mi hai incuriosita un sacco: forse ora che sono vagameeeeeente meno impedita rispetto agli inizi, potrei dare una possibilità anche agli shader giganti :P

      Però senti un po' questa...Non solo viene sul MIO blog e mi scrive commenti lunghissime e del tutto inopportuni, ma mi accusa anche di farle spoilerare le recensioni. Che tempi!!!

      Elimina
    2. dagliela la possibilità, quello shader è comodo perché è bello compatto ^^

      XDDDDD

      Elimina
  16. Piccolo premio da me°^° *scompare*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! :* In realtà ho visto, solo che ero incasinata da far paura sti giorni ç_ç Ora recupero tutto!

      Elimina
  17. Ma hai un set fighissimo! Che bello! Io sono mesi che cerco di acquistare quello di elf, ma ogni volta che c'è una promozione e provo ad ordinarlo è finito ancora prima che io apra il sito :( Tanta tristezza...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sìì, le promozioni di elf sono una fregatura! Io sono mesi che cerco di ordinare il famoso blush Candid Coral senza successo :(
      Hai tutta la mia comprensione! Pat pat!

      Elimina
    2. Blanche, lo avrai. (spoilero di nuovo XD)

      Elimina
    3. Mi preoccupo ufficialmente? XD

      Elimina
  18. Siiii l'ho letto tutto <3 ti adoro blanche, ma se non avessi avuto un pacco di gocciole e una tazza di the, non so quando l'avrei potuto leggere! XD
    Dunque! Io sono da morire PRO-SET, ma nella mia immensa demenza non ne posseggo coooompketamente( eliminando. I 4 real techqnique

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io odio l'iPad. Mi ha commentato senza autorizzazione. Dunque (che cazz), non posseggo set ma ne vorrei tanto uno! L'ho messo anche nella wishlist D natale ma nessuno mi cacherà, ne sono certa. Io però desideravo tanto il very croc, mi sembra piu indicato per me, di questo che possiedi tu praticamente ho mille due (tranne ovviamente dell'inutilissimo pennello a ventaglio-.-) mi servirebbe più che altro qualche ricambio per i pennelli occhi e viso , e qualche pennello occhi in più. Inoltre vorrei da morire uno stippling che mi sembra di ricordare nel very croc sia presente .
      Basta sto zitta :D bacino:*

      Elimina
    2. Ahaha, stupido ipad XD
      Macché zitta. grazie per il tuo commento costruttivo <3
      oddio il very croc ha lo stippling, non me n'ero mica accorta :O Cavolo XD

      Elimina
  19. Io non possiedo set, non perchè non sia d'accordo (anzi!) ma perchè non mi va di sborsare troppi soldi tutti insieme, mentre un po' alla volta sì, anche se poi è anche peggio. Insomma, nel corso degli ultimi due anni ho acquistato un po' di pennelli in base alle esigenze e mi sta bene così, anche perchè, come te, se acquistassi un set non li userei mai tutti perchè molti non so nemmeno a cosa servano. Quello a ventaglio non penso che nessuno mai abbia capito che scopo abbia!
    Comunque recensione fantastica, mi ha fatto ridere, ma anche molto utile!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahah, bè, ti dirò, per i set più costosi anche io non sono d'accordo, mi morirebbe il cuore a spendere 40 o 50 euro tutti insieme per dei pennelli :D
      Grazie per il commentino ^^

      Elimina
  20. ok senza dirti che ho riso per tutto il tempo di lettura e senza dirti che ti adoro .. ti dico che il meraviglioso film è amelie ... e che patagnocca sarà il mio nuovo motto sei una grandeee !!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara , anche io amo Amélie, è davvero un film bellissimo :D
      Ah ah, w e patagnocche! :)

      Elimina
  21. Bel set, sto meditando di comprarlo anch'io perchè mi servono soprattutto dei morbidi pennelli da viso, gli occhi di solito li trucco poco.
    Comunque io trovo sia improprio definire quello di essence un pennello a penna, dato che è abbastanza cicciotto e morbido, direi che è un pennello da sfumatura. I pennelli a penna devono essere rigidi e appuntiti come hai detto tu.

    RispondiElimina
  22. oddio che bella recensione divertente XD
    anche io ho questo set!! *___*
    1.concordo sull'odio per il pennello da eyeliner, a questo punto è proprio una sega!
    2.il mio preferito è assolutamente il flatbuki, praticamente ci stendo qualunque fondotinta >_>
    3.hai fatto male a farti fregare il pennello da cipria, è super morbidoso *___*
    4. il mio pennello labbra è normale. mi sa che è uscito male il tuo >-<
    5.basta sto scrivendo troppo!

    RispondiElimina

Un commento al giorno leva il medico di torno :D