31 gennaio 2013

[Post Inutili] Brufoli e rimedi della nonna: creepy stories


Se appartenete alla mia generazione, e dalla vostra (pre)adolescenza avete assistito all'incredibile sviluppo di internet, sono sicura che almeno una volta nella vita abbiate cercato su Google qualcosa come brufoli rimedi della nonna/casalinghi/fai da te. Lo so che è così, l'ho fatto anche io e non me ne vergogno: erano tempi duri. Nel caso mi fossi sbagliata, siete cortesemente invitati a lasciare il blog: in questa casa ci piace accogliere i bimbi tristi, biognosi e anche un po' sfigati; voi riccastri dalla pelle perfetta potete rivolgervi altrove.
No dai, potete restare, ma mettetevi in quell'angolo laggiù e non disturbate.
Quelle che so per raccontarvi sono esperienze di vita vissuta (più o meno, dai 14 anni in su) e non sono adatte a stomaci deboli: si parla di schifosi brufolazzi, orride montagnole violacee e vulcani di pus in cui si dice fu forgiato l'Unico Anello. Io vi ho avvisati: questo post non è adatto ai deboli di cuore.
Un tipico esempio di nonna
In realtà, la maggior parte di questi piccoli stratagemmi sono noti dalla notte dei tempi e probabilmente vengono tramandati sin degli uomini delle caverne, seguendo prima una tradizione orale e poi scritta, grazie al duro lavoro dei monaci amanuensi; con l'avvento della stampa e la fondazione di Cioè (1980, according to wikipedia) la diffusione è stata inarrestabile.
Inarrestabile quanto inspiegabile. Io mi chiedo se qualche rimedio della nonna - di qualsiasi tipo, dagli stratagemmi casalinghi alla cura della balbuzie del canarino - abbia mai davvero funzionato; credo proprio di no, e vi prego con tutto il cuore di rivolgervi a qualsivoglia nonna (reale, immaginaria o cibernetica che sia) solo per sapere quanto zucchero serve nella torta e insegnarvi a fare a punto croce.
Comunque, che lo vogliate o no, ecco a voi il post più inutile della storia di CCSC.




Il limone. Forse il più vecchio del mondo, sicuramente il primo di cui abbia mai sentito parlare. Ebbene sì, ci ho provato, nonostante i terribili ammonimenti "Attenta xké puo skiarire la pelle e poi hai le kiazze!!!!!111!!?!?!?. Facendo bene attenzione a non essere colta in flagrante, solitamente nei momenti post-pranzo in cui mia mamma sonnecchiava davanti alla tv, spremicchiavo un po' di limone su un dischetto struccante e lo passavo sui luoghi del delitto (difficilmente era uno solo). E aspettavo che accadesse qualche miracolo.
Per la cronaca, sto ancora aspettando.
Sul serio, non fatelo, piuttosto usate del disinfettante che tanto brucia uguale. Da qualche parte avevo anche letto la versione avanzata, riveduta e corretta, che suggeriva di spremere del limone su un pezzetto di mela (sì, mela) e passare suddetto spicchio sull'invincibile nemico. Ecco, vorrei dire a questi signori che se ho una la forza di sbucciare e tagliare una mela è perché mi ci voglio fare un frullato. I rimedi della nonna, oltre che per i tirchi, sono fatti anche per i pigri, non lo sapevate? E qui sono richiesti decisamente troppo tempo e abilità, non va affatto bene.
Tornando a noi, se proprio ci tenete a emulare una limonata (intesa come bibita, e non come azione di sollazzamento tra individui) provate ad usarlo insieme a dello zucchero per uno scrub, come suggerito in questo video. Non fa miracoli ovviamente, ma una volta sciacquato tutto ben bene lascia una bella sensazione di pulito, e se non avete nulla di meglio per le mani vale lo sforzo (di aprire il barattolo dello zucchero).

Il dentifricio. No, questo non ce l'ho fatta a provarlo, shame on me. Era troppo da disperata persino per me. Insomma, credete sul serio che se funzionasse meravigliosamente, i ricercatori Oral-B non se ne sarebbero accorti da un pezzo? E che ne non venderebbero tubetti mignon in farmacia a prezzi spropositati, sotto l'altisonante nome di Gel Miraculeux Innovatif et Super-figo avec extrait de Fluour magique et autres choses fantastiques? Dai, siamo seri :D
E poi non so, per me il dentifricio è una cosa a parte, un fluido speciale che rasenta l'utilizzo medico e che non potrà mai avere nulla a che fare con la cosmesi, se non con la promessa illusoria di regalarmi un sorriso più bianco (sì, sogno di sorridere al professore durante l'esame e che questi, abbagliato dalla brillantezza della mia dentatura, mi metta 30 sulla fiducia. O anche solo di accalappiare un figone senza muovere altri muscoli che quelli facciali, come in questa pubblicità).

Visto?
Aglio. Sono una codarda, non ho mai avuto cuore di provare neanche questo; passi per il limone, passi per la mela, il cetriolo, la buccia d'arancia e la radice di qualche pianta esotica e improbabile, ma l'aglio no. Non occorre essere dei vampiri (o, per restare in tema Disney, essere come Amelia la strega che ammalia) per rimanere un po' perplessi (per non dire schifati) dall'idea di passare un profumatissimo spicchio di questa pianta sul brufolo di turno. Anche quando ero sola a casa, nell'intimità della mia cameretta, mi sono sempre troppo vergognata del rischio di puzzare come una bruschetta per avere il coraggio di tentare. Chissà, magari è davvero il rimedio universale, solo che nessuno ha il coraggio di tentare, e nessuna casa farmaceutica è così spudorata da proporre una crema all'aglio, anche se arricchita di vitamine E e olii naturali. Comunque, se proprio vogliamo, pregiudizi a parte, è uno dei pochi che potrebbe effettivamente funzionare: d'altronde, una bella zaffata di aglio potrebbe stendere Hulk Hogan, dunque perché non dovrebbe fare a polpette un misero brufolo?
Io per adesso preferisco relegarlo alla padella, ma se qualcuna di voi ha tentato e ha trovato la salvezza, che me lo faccia sapere nei commenti: prometto che non la giudicherò.

Il tea tree. Effettivamente, qua siamo già un livello sopra ai semplici rimedi della nonna, ed entriamo direi nel raffinato mondo delle leggende metropolitane. Non ricordo bene chi, cosa, dove e come, ma per me tutto è cominciato quando una qualche youtuber (Clio, forse?) ne aveva decantato le miracolose virtù quanto le preoccupanti contro-indicazioni, qualcosa della serie: secca il brufolo, ma secca anche tutto il resto. Terra bruciata, morte e distruzione.
Spinta da una delle solite irresistibili offerte (sconto del 99% e ti regaliamo anche delle utilissime infradito in lana merinos), ho comprato la boccettina di Bottega Verde, di composizione sconosciuta, in barba a tute le raccomandazioni di stare attenta a prendere solo l'essenza purissima che sennònonvale. Sono il solito essere spregevole, lo so. Comunque, c'è poco da dire: non funziona un tubazzo. E non so se sia colpa della non-purezza di questo prodotto, ma ho i miei dubbi che qualche percentuale di concentrazione in più cambierebbe le cose. Attendo le vostre smentite *_*

Dopo questo antipasto misto di informazioni inutili e per lo più vergognose per la mia persona, volete che vi dica cosa, secondo la mia umilissima e del tutto appellabile opinione, funziona quasi per davvero?
Il gel d'aloe.
Sì, praticamente è come se vi avessi svelato che le ruote tonde funzionano meglio di quelle quadrate, ma tant'è.
Sappiamo tutti che le signorine per bene non si spremono i brufoli, quindi faremo un discorso del tutto ipotetico e fantasioso nel quale ogni riferimento a fatti o persone realmente esistenti è puramente casuale. Immaginiamo che, per un motivo o per l'altro, una comunissima ragazza si ritrovi con un brufolo grande come una casa in un punto del viso non a piacere, diciamodi quelli ben in vista, tanto per attenerci un po' alla realtà. E immaginiamo che, sempre per ragioni non meglio identificate - che spaziano dalla spremitura intenzionale all'incidente domestico durante lo strofinio con l'asciugamano - succeda un patatrac facilmente deducibile (di cui omettiamo i dettagli, per non rischiare di scivolare nello splatter). Se la nostra fanciulla provvederà a ricoprire la zona del crimine con una dose abbondante (e dico: abbondante) di gel d'aloe, allora c'è un'ottima probabilità che il giorno dopo il volume del brufolo non sia raddoppiato, nonché una buona probabilità che sia scomparso quasi del tutto. E visse per sempre felice e contenta.
Niente miracoli, solo leggi della statistica.
Altri barbatrucchi non ne ho, e per quel che mi riguarda anche bere 10 litri d'acqua o usare il contagocce non fa molta differenza (se non consideriamo la vescica, che nel primo caso non ringrazia), né hanno alcun effetto altre balsonate raccomandazioni come "non mettere il fondotinta liquido!!" o "non mangiare schifezze". E anche se funzionassero: toglietemi tutto, ma non le schifezze.
Lunga vita al brufolo!


Condividi le tue esperienze più o meno vergognose qua sotto, e rendi il mondo un posto migliore!

71 commenti:

  1. Io ti amo. E grazie di non averci fatto aspettare troppo per il nuovo post <3
    Cooomunque. Le mie sorelle -una decina d'anni più di me, più o meno- erano del partito del dentifricio MA io non ho mai ceduto, mi faceva troppa impressione D:
    Il tea tree! Si, secondo me la mania è scoppiata con Clio o perlomeno io l'ho scoperto così.
    L'ho comprato e mi pareva funzionasse discretamente ma forse era tutta autosuggestione xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava, non cedere al dentifricio! :D
      Ah ah, comunque anche io mi faccio suggestionare un sacco!! Ci sono delle cose che mi sembrava davvero che funzionassero...Ma alla fine non era così XD

      Elimina
  2. E invece ti dico che il dentrifricio secca i brufoli che è una meraviglia :D Io ci provavo, tanto non avevo nulla da perdere, e devo dire che in effetti diventavano bianchi in pochissimo tempo e si potevano spremere senza temere I Fiumi di Porpora. Devo anche dire che questo è l'unico rimedio della nonna che io abbia mai provato, per il resto mi affidavo a prodotti cosmetici che seccavano il brufolo. Ma pensandoci sarebbe stato meglio continuare col dentifricio, perché era la stessa cosa...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio, ai fiumi di porpora sono morta XD
      Comunque sì, concordo che alcuni dei prodotti venduti sono decisamente peggio di molti rimedi della nonna =_=

      Elimina
  3. ma.. il dentifricio non è poi cosi male.. miracoli non ne fa, ovvio, ma un pochino aiuta ad "asciugare".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il partito del dentifricio ha un inaspettato numero di sostenitori nei commenti :D

      Elimina
    2. Oh sì.. siamo noi il tuo incubo peggiore, noi siamo le "warm dentifricio body" e ti rincorreremo brandendo dentifrici fiammeggianti!


      uhm. a volte mi faccio paura da sola.

      Elimina
  4. Ciao mi chiamo Sara e faccio parte di quella fetta di ragazze che in tempi bui ha cercato rimedi più o meno probabili su internet.
    Il limone l'ho provato anche io. Il resto no.
    Per il tea tree effettivamente ho sentito che ha incredibili proprietà, ma anche prezzi se si vuole quello puro che più puro non si può.
    Del gel d'aloe non sapevo proprio, ottimo!
    Io ho definitivamente risolto con una cura dermatologica piuttosto fuffa (creme liberamente acquistabili in farmacia), ma efficace. Da allora nessun problema di nuovi krakatoa in vista. Da allora fino a domani, sicuramente! -.-"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, Sara, benvenuta nel nostro gruppo di auto-aiuto :D
      E buon per te che non hai più a che fare con mostri XD

      Elimina
  5. I tuoi post sono sempre più divertenti *_*
    Il dentifricio dovrei averlo provato agli inizi, e sì, un po' me ne vergogno, ma mia nonna è ancora convinta che è così che funziona! Ma non funziona per niente. Dell'aglio non lo sapevo O_O mentre ho provato sì il tea tree oil, e lo continuo a usare tutt'ora, anche se i risultati che vedo non so se siano per lui o per via del naturale periodo di vita del brufolo stesso, che dopo un po' per fortuna sparisce da solo. Ho provato poi un sacco di creme, ma pure quelle più di tanto non fanno. Invece il gel d'aloe mai provato, ma lo farò!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bè, mia nonna è convinta che si curi tutto con il cibo, vedi tu :D
      In effetti, del tea tree è proprio questo che mi lascia perplessa: all'inizio pensavo che aiutasse il brufolo ad "evolversi" più in fretta, ma sono giunta alla conclusione che non era né più né meno del suo naturale percorso di crescita =_=

      Elimina
  6. Ti giuro che ho riso dalla prima all'ultima riga e all'immagine di nonna Papera mi sono piegata in due, appena ho letto "esempio di nonna"...! E che nonna!! Devo dire che a parte l'aglio (inorridisco al pensiero di aglio+ pelle del viso= puzza che durerà almeno una settimana non contando anche le mani) ho provato tutti i rimedi delle tanto care (e forse a volte folli) nonne. Limone?! Ho avuto la felice idea di fare come te, dischetto di cotone e via a tutto gas sul viso....non ti dico le maledizioni che ho potuto lanciare al limone, l'albero e tutta la sua stirpe, ma ti lascio immaginare! Dentifricio?! Provato e inutilmente direi! Non ha fatto una cippa lippa....Gel d'aloe?! Idem con patate arrosto! Purtroppo la mia acne si ribella e non demorde non solo ai rimedi della nonna, ma anche a quelli farmaceutici and co. Quante creme ho applicato nella speranza di veder sparire tutti tutti i miei brufoli...il problema poi non è seccarli, quanto farli scomparire senza lasciar traccia alcuna quasi come fosse uno smacchiatore da bucato...Chissà..forse mi dovrei buttare su qualcosa del genere?! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah, grazie per il tuo fantastico commento XD
      Solidarietà nella lotta al brufolo, sorella! Capisco che intendi: sia che li torturi, sia che li lasci a loro stessi, spesso mi lasciano delle tracce che durano settimane :(
      Lo smacchiatore XDDD Sono sicura che qualche pazzo ci abbia provato :D

      Elimina
  7. pure io a mio tempo sono caduta nel vortice del tea tree di bottega verde, ora se ne sta nell'armadietto in bagno a far la muffa; mi tirava la faccia talmente tanto che avevo paura di muoverla!
    Il dentifricio non l'ho mai provato sui brufoli, in compenso lo uso (sempre rimedio della nonna XD) sulle scottature, almeno da una sensazione di freschezza!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il coso malefico di bottega verde non ho mai avuto il coraggio di usarlo su tutta la faccia, quindi non è che mi tirasse....E' solo che quando lo mettevo sulle schifezze, non faceva nulla di nulla! Adesso è lì a scopo decorativo, magari gli faccio fare amicizia col tuo XD

      Elimina
  8. Presente anch'io... il dentrificio funziona eccome! Ovvio che non fa sparire il brufolo così puff!, ma lo secca e asciuga molto prima!
    Cara Blanche ti tocca fare quest'esperimento mi sa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E siamo a quota tre in favore del dentifricio...Ragazze, mi state smontando :D

      Elimina
  9. Sono tra il partito del dentifricio e confermo, asciuga! Del tea tree lo immaginavo perchè è un ingrediente del tonico della lush che uso e restringe i pori che è una meraviglia! XD
    Per il resto: del gel d'aloe non lo sapevo eee rimedi alternativi non ne ho, un amico del mio ragazzo una volta mi ha detto di darci il "prep" che io lo uso per le scottature o le punture di zanzara ma per i brufoli mai provato quindi non ti posso dire se sia efficace o meno! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi correggo, 4 a 0 per il dentifricio :D
      Il tea tree di per sé non è male, io usavo la fumantina della lush a base di questo ingrediente ed era meravigliosa :D E' solo che secondo me contro il singolo mostro non può nulla XD

      Elimina
  10. Ti dirò, il dentifricio funziona. Fidati, l'ho provato sulle mie creature e non dico che siano sparite nel giro di una notte, ma aiuta molto a sgonfiare e seccare. In realtà dipende dal dentifricio (una consistenza troppo morbida e appiccicosa non va bene) e dal tipo di brufolo: per quelli "accidentalmente" esplosi va bene, ma se è un pataccone sottopelle puoi scordartelo... Provaci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì bè, contro i patacconi sotto pelle mi sa che non si può nulla se non attendere con poca fiducia :(
      Devo ammettere che mi state QUASI convincendo ;D

      Elimina
  11. Fantastico post XD
    Io lo ammetto, il dentifricio l'ho provato... evidenemente considero i fantastici ricercatori Oral B proprio dei babbei... e in effetti un po' lo secca lì, ma penso che molto dipenda anche dal brufolo. Nei miei casi non l'ha fatto sparire quindi dopo uno/due tentativi (facciamo tre per statistica) ho abbandonato.

    Io ho una crema consigliata dalla dermatologa che nel migliore dei casi (cioè quando accidentalmente non attento con mano alla vita del brufolo, o quando non è sottopelle) me lo fa sparire in una notte. Altrimenti, se proprio non resisito e passo prima alla fase splatter, ci mette un giorno o due di più (ma è colpa mia lo so, infamani)...

    Quella dell'aglio non la sapevo... ma non la proverò mai. Del Tea Tree sapevo solo che era antibatterico. In effetti io ho il tonico di lush che contiene anche il tea tree e seccare secca, ma non cura i brufoli.

    Penso che mi comprerò il gel all'aloe :) consigli per marche o dove procurarmelo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I ricercatori Oral B saranno molto molto offesi :D
      Grazie per il commento sostanzioso :) Per il gel d'aole, io ne ho uno di marca sconosciuta comprato in farmacia, che in realtà mi era stato venduto per combattere le punture di zanzara. La marca è "laboratorio della farmacia", che non so bene cosa voglia dire XD
      Comunque non è "puro", quindi credo che uno qualsiasi, come quello della Equilibra che trovi al supermercato, dovrebbe andare bene :) Se non sbaglio, anche Bottega Verde ne fa uno :)

      Elimina
  12. Blanche <3 Sai che adesso voglio le infradito in lana merinos vero?!
    Io tranne l'aglio, che proprio no no no, le ho provate praticamente tutte. Pure il dentifricio. Bleah. Io ho un tonico a base di tea tree e sinceramente per ora non mi sta dispiacendo. Però hai ragione te il più efficacie di tutti è proprio l'aloe. Io prendo direttamente un pezzzetto di pianta la apro e ne uso la gelatina. E' veramente schifido e puzzolente ma effettivamente ha del portentoso :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che le vuoi, sono il MUST della prossima stagione :D
      Oh, ma tu hai la piantina di aloe? O meglio, si può avere la pianta in casa?! :D Oh cielo, quante cose si scoprono :)

      Elimina
  13. Come al solito mi hai strappato un bel sorrisono:D Mitica^^
    Limone??? certo che l'ho provato! Mi faceva talmente male da preferire il dolore di 1000 brufoli. Non ha mai funzionato-.- Questo era il rimedio della prozia però! Dentifricio? Ho provato pure quello XD Mi aveva seccato talmente bene il brufolo che non si era accontentato e aveva seccato pure tutta la zona circostante(come una polla ne avevo messo troppo e per più giorno). Risultato: desquamazione! Non fatelo!!! Se proprio dovetet usare il dentifricio, mettetene una puntin-ina-ina sul brufolo. io mi spellavo proprio. L'aloe non l'ho mai provate e, visto che mi è uscito un brufolo sul collo, corro a metterne un pochino. Grazie Blanche,utile come sempre:*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per la serie: bambini, non imitatela :D
      Grazie a te per aver lasciato un commento fantastico XD

      Elimina
  14. ahah post fantasmagorico :D
    Il mio pezzo preferito: "In realtà, la maggior parte di questi piccoli stratagemmi sono noti dalla notte dei tempi e probabilmente vengono tramandati sin degli uomini delle caverne, seguendo prima una tradizione orale e poi scritta, grazie al duro lavoro dei monaci amanuensi; con l'avvento della stampa e la fondazione di Cioè (1980, according to wikipedia) la diffusione è stata inarrestabile." XDDD Sono morta! Sei un genio, basta :D

    comunque pure io l'ho provato il dentifricio e qualcosina fa!

    Il tea tree non ti so dire perchè l'ho preso da poco dopo tanti anni che non lo utilizzavo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara :)
      Fammi sapere come evolve con il tea tree! Nella speranza che tu ne abbia preso uno meno shifido di quello di Bottega Verde =_=

      Elimina
    2. sisi l'ho preso da Aroma zone! :)

      Elimina
  15. anch'io uso il gel d'aloe!!! :p con un po' di crema idratante però sennò mi dà fastidio xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. W il gel d'aloe! :D
      A me non serve nemmeno la crema idratante, c'ho proprio la pellaccia da coccodrillo =_=

      Elimina
  16. io non ne ho provato neanche uno XDDDDD
    in compenso il tea tree me li fa venire, i brufoli...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non avevo dubbi, maledetta XD
      Ah sì, ricordo qualcosa con un tonico di Lush, vero? :O

      Elimina
  17. beh io le ho provate tutte , ma l'aglio proprio no eeeeeeeeeh!

    RispondiElimina
  18. "rimedi casalinghi,acne"
    se lo digiti su google,dopo dentifricio,aglio,limone e pesto alla genovese probabilmnente ti appare la mia foto con tanto di brufolazzo in fiamme( ma spesso e volentieri brufolazzI).Cofesso di non essermi fermata al limone,no la decenza non è una delle mie doti(idem buonsenso,buongusto e tante belle cose) ho provato anche l'aglio. Nemmeno l'idea della "faccia da bruschetta" mi ha fermata e devo dire che potevo anche evitare in quanto l'aglio avrà anche proprietà antibatteriche ma in caso di brufoli fa ben poco(non riesco a dire "nulla" solo perchè mento a me stessa). Il tea tree beh...mi piace in qualche detergente(così come elemento decorativo), picchiettato sul brufolo non ho visto miglioramenti di nessun tipo.Il dentifricio sinceramente non l'ho mai provato( e l'aglio sono un caso umano).Il gel d'aloe mi fa tirare un pò la pelle quindi di solito "calmo la bestia" con la pasta all'ossido di zinco,ne metto un po' sui vulcani e la lascio un notte,devo dire che aiuta parecchio a sfiammarli(calma subito il prurito che è la cosa che mi fa impazzire) e "seccarli"


    ora corro a nascondermi in un angolo buio insieme all'origano fresco.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che nasconderti, io ti adorissimo :D Grazie per essere stata onesta...E poi almeno adesso posso seguirti con la certezza che tu non sia un vampiro!! Cioè, mica roba da poco ù_ù
      Ah, la pasta all'ossido di zinco mi ricorda qualcosa, mumble...Ne ho sentito parlare sicuramente! Corro a googlare *_*

      Elimina
    2. da me, è uno degli articoli più letti del blog (pasta all'acqua XD)

      Elimina
    3. Ah.
      Allora mi sposto direttamente dalla barra di ricerca di google a quella del tuo blog XD

      Elimina
  19. Una mia amica ci passava un granello di sale grosso °_____° credo che stia ancora urlando XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ddddddolllooorrre D:
      Magari se nel contempo si mette anche in ginocchio sui ceci, fa più è effetto? XD

      Elimina
  20. Solo io ho provato il dentifricio e su di me non funziona granché? Ahah ma per me era il rimedio delle zie! Le mie nonne ogni volta che mi vedono con la faccia martoriata "ooooh ma cosa ti sei fatta?? D:" ma cosaaaaaaaa?! Ho sbattuto la faccia su un muro di blocchetti! Ma dimmi te!!! Il limone tragicamente l'ho provato e fa un male boia, per dirlo come lo direbbe la regina Elisabetta. Il gel d'aloe mi manca in effetti, ma la maschera all'argilla (anche solo sui punti critici) funge che è una bellezza. Certo non ci dobbiamo aspettare miracoli, ma quella più l'amato sapone allo zolfo salvano la mia faccina da mesi ormai. Poi naturalmente ho provato anche i rimedi mammeschi, ovvero il Gentalin beta, o giù di lì, si, crema cortisonica. Non fa una ceppa. Dopo anni me ne sono resa conto. Funge solo sui brufolini in via di guarigione, ma sui MONTI FATO non c'è storia, loro sono lì e ci rimangono.
    Ora però mi sento sola ed abbandonata perché a tutte qui sopra funge il dentifricio. Sarò io che uso dentifrici ciompi?



    ...l'aglio comunque mi ha scossa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. M'hai fatto morire donna :°D
      Comunque anche i miei parenti sono privi di tatto, a volte mio papà a cena (ovviamente, se sto in casa mica mi trucco, quindi i miei brufoli sono splendenti in tutta la loro bellezza!) mi guarda e mi fa "Oh, ma cos'hai lì? Credo sia un brufolo!".
      Cioè. Grazie, in effetti mi era sfuggito XD
      (Povero papy, ti voglio bene, ma ti prego, mi sento morire ogni volta ç_ç)

      La saponetta allo zolfo sai che era un'altro dei papabili rimedi? Ne ho sentito parlare talmente tanto che stavo per metterla nella lista XD Ma poi non avrei avuto proprio niente di intelligente da dire, non avendola mai provata °_°

      Elimina
  21. Io il dentifricio - su consiglio di un'amica - lo misi su di un herpes. Con il risultato che - oltre al dolore micidiale - il giorno dopo era raddoppiato di volume. Da allora alla larga! Comunque di rimedi naturali ne so uno in più! Argilla in polvere mischiata a succo di limone: fai la pappetta la metti sul brufolo, sto ancora aspettando il miracolo! Magari un po' ascuga ma niente di che. L'aglio proprio non l'ho provato, ma ho provato "The cosmetic warrior" una orribile maschera lush all'uovo e aglio. Puzza da far schifo e non fa una ceppa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bleah, uovo e aglio? Buoni eh, ma non in faccia XDDD
      Uh, quella dell'aglio col limone non la sapevo, grazie per aver arricchito la mia conoscenza <3

      Elimina
  22. Tu dovresti scrivere un libro accidenti! <3
    Anche io sono del partito del dentifricio, lo ammetto! Anche se sono più una fan delle schifezze che propinano le farmacie :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nooo il dentifricio nooo, tradimento XDDD

      Elimina
  23. Io il dentifricio lo provai sul primo brufolo a 12 anni... Blè! Non funzionò (straaaaano) e mi diede parecchio fastidio.
    Personalmente ho sperimentato che nulla si può fare con sti mostri.. forse un pochino la pasta all'ossido di zinco sfiamma e velocizzala guarigione, ma nulla di miracoloso.
    Il gel d'aloe mai provato, ma dove vivo ???? O_O

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No tranquilla, credo proprio che tu viva sulla terra insieme a noi XD Se è per questo, io non lo sapevo del gel d'aloe: come ho scritto in un qualche commento sopra, in realtà l'avevo comprato da mettere sulle punture di zanzara :D Ma siccome dietro c'era scritto che si poteva usare sopra a qualsiasi tipo di infiammazione/rossore/etc...Ho sperimentato XD (Cosa non si fa, pur di risparmiare)

      Elimina
  24. Ih ih :) Che post carino, dai, non è inutile! Io devo ammettere di non aver mai cercato su internet rimedi casalinghi per i brufoli..che tonta che sono stata! Per fortuna adesso non ho molti brufoletti, se non quelli obbligatori durante il ciclo e quando mangio insaccati (sono allergica, ma sono troppo buoni!), tutto merito della pillola che prendo dall'età di 16 anni. In compenso i primi brufoli mi erano già comparsi alle elementari, che disastro, ero proprio sfigatina. Pensa che sulle gote, sotto gli occhi, ho ancora le cicatrici :(
    Comuqnue per quanto riguarda metodi fai da te, alle superiori da me girava la voce, messa in giro dalla pricipessina della classe, cocca delle prof, anoressica e sempre abbronzarissima che il vero rimedio fosse l'unguento di ittiolo: una crema marroncina che puzza come un procione in decomposizione. E' usata come antisettico, è letale, macchia tutto e non si lava... Mamma quanti brutti ricordi...
    Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il procione in decomposizione...Muoio :°°D
      E giuro che questo unguento non l'avevo mai sentito °_° Ma almeno, la signorina in questione, ce l'aveva davvero una bella pelle? XD

      Elimina
    2. Lol. No, altro che pelle perfetta. (Era quella che con lo specchietto si schiacciava i brufoli in ultimo banco. Ma tanto poi ci metteva la terra sopra. Che schifo.)

      Elimina
  25. mi hai fatto ridere per tutto il post ma quando sono arrivata alle infradito in lana merinos sono morta XD
    allora, ti dico la mia esperienza, innanzitutto io ho provato sia il tea tree oil puro che funziona "daddio" ma genitori e moroso non riescono a sopportarne l'odore (che a me piace ma vabbè)e la schifezza di bottega verde che come avrai già capito non funziona una cippalippa, il resto non l'ho provato ma prima di venire a conoscenza del tea tree oil usavo il tubetto della garnier (non mi ricordo come si chiama sorry ç_ç) che faceva uscire tuuuutto il pus del brufolo, il problema però era che sembrava di fare un peeling chimico alla pelle attorno al brufolo quindi sì non avevi più il pus, ma rimanevi con una bella chiazza rossa per giorni -__- diciamo che è stato anche "grazie" a queste chiazze che sono diventata una maga nel nascondere le imperfezioni con il correttore ;)
    comunque c'è poco da fare, il gel d'aloe cura tutto! io ho usato il gel d'aloe+tea tree oil per tutta l'estate al posto della crema idratante -già te lo dissi mi pare su facebook o.O- e mi ha aiutato per la lucidità nella zona t e inoltre ha diminuito un pochino i punti neri, in più l'ho usato sulle gambe per la dermatite; non contenta l'ho consigliato a mia madre per un'irritazione al polso causata da una pianta e ha guarito anche quella!! è una di quelle cose di cui veramente non potrei più fare a meno :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, devo dire che il gel d'aloe è proprio fantastica di suo! Per Capodanno un'amica gentilissima mi aveva prestato il suo ferro per capelli, ma ovviamente mi sono bruciata mille mila volta =_= E grazie a lui sono riuscita a) a non morire di dolore e b) a far sparire tutti i segni <3
      Grazie per il commento luuuuuunghissimo, forse un giorno mi degnerò di provare un tea tree meno tarocco di quello di bottega verde XD

      Elimina
  26. Io non ho una propensione ai brufolacci (a parte quelli che spuntano in zona mento, e che fanno da secondo naso, nel solito periodo del mese) ma il dentifricio per me qualcosa ha sempre fatto, sarà la mento o il fatto che alcuni contengono kaolino? *Spara cavolate*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uh, non c'è qualche esperto qua che sappia risolvere i dubbi scientifici della nostra Darkness? ù_ù
      Io sono nella branca sbagliata della scienza XD
      Riflessione interessante, Watson ù_ù

      Elimina
  27. Io ho usato il dentifricio, spesso su brufoli già irritati da schiacciamenti con dita e strumenti di tortura vari. Seccava moltissimo, qualche volta mi ha lasciato con un misero straterello di pelle fragile e arrossata che si è trasformata in una bella macchia (per fortuna scomparsa dopo qualche mese).

    Premetto che i brufoli per me sono un evento sporadico *tocca ferro*, ma ho trovato la pace dei sensi nei vari gel e cerottini anti-brufoli. Non scommetto nulla sulla loro reale efficacia ma perlomeno una volta steso il gel mi sembra di aver agito contro l'imperfezione e non sento più il bisogno di pungolarla.

    L'aglio mi è nuovo, ma che schifo!!! O_o

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sìììììì hai ragione, già il fatto di metterci "sopra qualcosa" secondo me aiuta a guarire, per il semplice fatto che così almeno smettiamo di torturarli :D

      Elimina
  28. Il dentifricio l'ho provato una volta sola ma non era successo proprio nulla XD io di solito uso la 'stylo sos pen' della garnier che asciuga piuttosto bene :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stylo sos pen....Mmmm
      *apre google* XD

      Elimina
  29. io sono una di quelle che non avrebbe dovuto leggere questo post...mai avuto grandi brufoli! ma per quelli che spuntano proprio quando non devono spuntare mi sono sempre trovata bene con il tea tree...proprio quello di bottega verde che dici tu! anche per l'herpes (assieme alla grappa non bevuta ma tamponata sullo schifo) fa miracoli!
    lo prendo col dito spiaccico qualche goccina sullo schifio di turno e ci metto sopra un "cerottino" (quelli microscopici trasparenti di essence) tengo il tutto per una notte e la mattina dopo è praticamente scomparso tutto!
    questo se lo prendo in tempo sennò ci vogliono 2 o 3 notti a seconda della grandezza del brufolo...
    se qualcuno vuole andarci in giro di giorno con il cerottino che per quanto trasparente si vede e attira di più l'attenzione del brufolo stesso faccia pure..non è obbligatorio che sia notte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ooooh quella del cerottino non la sapevo, grazie! :) Da provare!! Magari riesco a salvare in corner il famoso tea tree oil :D
      (tanto, di notte chi mi vede? XD).
      La grappa però meglio berla, và ;)

      Elimina
  30. io lo usavo il dentifricio!!:D



    nuova follower^_^
    se ti va, seguici anche tu:D
    www.alchemianblog.blogspot.com

    RispondiElimina
  31. Love u more and more everyday honey XD Il post sui brufolazzi ci sta come la nutella sul pane *.* Allora, ho una confessione da fare. Il dentifricio l'ho usato, ebbene sì, ma con scarsi risultati. Degli altri rimedi caserecci conoscevo solo il limone, ma mai sperimentato! E l'aglio...ehm...facciamo che per stavolta passo!

    RispondiElimina
  32. Ciao, approdo finalmente sul tuo blog!
    Di questi rimedi, in passato ho provato il dentifricio, a volte mi aiutava a seccare il brufolo, altre volte invece me li faceva infiammare ancora di più e me li trovavo gonfi e rossi... così ho abbandonato questo "rimedio"...
    Gli altri non li ho provati, ma di sicuro mi cerco qualche informazione in più sul gel d'aloe ;)

    RispondiElimina
  33. Io avevo Internet in quella orrenda fascia d'età, ma mi sono buttata su Youtube (certi video mi spaventano solo al pensiero di averli graditi!) e sulle FanFiction.
    Ho cercato come non farli mai più apparire, ma erano tutte tipo maschere e roba simile, e non avevo sbatti di farle :D

    RispondiElimina
  34. L'unica tecnica che aiuta sbarazzarsi di brufoli, punti neri e acne per sempre. Milioni di persone soddisfatte. Se avete problemi con l'acne, vedere la nostra metodologia e felice
    1-shop-online.com/itacne

    RispondiElimina
  35. "Caro Mike, il tuo libro mi ha aiutato a capire il mio problema di acne, la sua vera causa alla base e come affrontare praticamente e trattare la malattia da dentro piuttosto che contare su ogni tipo di sostanza chimica e trattamenti che avevo usato per curare i sintomi 'esterni' dell'acne. Per 2 anni ho provato a risolvere il mio problema utilizzando parafarmaci e solo per vedere la mia pelle riempirsi di sfoghi e antiestetiche eruzioni cutenee. C'è voluto un po' di sforzo e tenacia (il tuo servizio di counseling a proposito è impagabile), ma finalmente posso dire che sono riuscito a superare questo disturbo una volta per tutte. Finalmente mi sono liberato dell'acne...e in meno di 3 settimane! Grazie per aver fatto la differenza!"
    -- Duilio Monti (Roma, Italia)
    http://sbarazzarsidiacne.blogspot.com/

    RispondiElimina
  36. Acne, brufoli, punti neri - tutto il mio volto era con loro, non so cosa fare, provare diverse creme e
    lozioni che sono pubblicizzati in televisione - non ha aiutato. Ma su internet ho trovato questa tecnica,
    ora la mia faccia è chiaro, senza acne. Grazie a questa tecnica, vi consiglio di provare tutti coloro che hanno problemi
    http://acneit2830.blogspot.com/

    RispondiElimina
  37. Come sbarazzarsi di acne? - Ha un ottimo metodo che ha aiutato milioni di persone in tutto il mondo. Consigliato. Per saperne di più qui
    bit.ly/ait65478

    RispondiElimina

Un commento al giorno leva il medico di torno :D