10 febbraio 2013

Les choix du mois - Gennaio 2013



Con il consueto ritardo, ecco il nuovo post relativo alle mie scelte del mese in ambito di make up e cura della mia schizzinosa personcina, qualunque cosa ciò significhi (per ulteriori pippe mentali in merito, vedi la puntata precedente). Sarò onesta: dire che non c'avevo voglia di farlo è dire poco. E' sabato pomeriggio, fa freddo, il tempo fuori sa di muffa, ho tre nuovi brufoli e tanto da studiare; come se non bastasse, gira pure l'influenza da queste parti, e le email con le offerte di San Valentino mi deprimono, insieme a un mucchio di altre cose in questo Febbraio che, in quanto a joie de vivre, fa concorrenza a Novembre. 'Na meraviglia.
Poi però ho pensato che ogni scusa è buona per rimandare lo studio della fisica nucleare, e soprattutto non ho resistito alla tentazione di poter finalmente scrivere un post che contenesse al suo intento la parola duemilatredici. Ho grandi aspettative per quest'anno, se non si fosse capito; e sì, lo so che è già iniziato da un pezzo, ma aspettiamo almeno il bilancio trimestrale prima di esprimere giudizi. Sono fiduciosa (e illusa?).
Well well, cosa ho combinato di bello a Gennaio? A quali sfavillanti eventi dell'altra società ho preso parte, e  quali invidiabili occasioni mi si sono presentate davanti per sfoggiare i mille make up suggeriti dalla mia sfrenata fantasia?
Un tubo di niente, ecco cosa.
A Gennaio ho, in ordine sparso: smaltito i postumi - dolciari, non alcolici - delle vacanze , effettuato complicate manovre di parcheggio sul divano, studiato a casa, studiato in biblioteca, dato un numero di esami maggiore o uguale a uno, partecipato a qualche attività ludica con amici e parenti (in modesta quantità), più altre varie ed eventuali. Quindi no, mi spiace, se volete saperne di più sulle vite scandalose dell'élite di Manhattan avete decisamente sbagliato blog.
Mi consolo un po' se non altro pensando al fatto che ho ricevuto alcuni interessanti regali durante le festività, che ho avuto modo di testare durante questo mese. Prima di insultarmi urlando "Brava, vuoi un applauso?!" lasciatemi dire che il punto della questione è che abbiamo un paio di new entry: come al solito poco originali, ma almeno facciamo progressi :D.




Palette Meet Matt(e) di The Balm (info)
Continua lo sciopero delle foto.
Aumentate i salari!
Sento già le urla di dolore di alcune di voi alla vista di questa palette piena zeppa di marroncini e altri colori sullo smortino andante :D. Però a me piace, e va a braccetto con l'atmosfera da "voglia di vivere saltami addosso" che vi descrivevo poc'anzi.
Già normalmente ho un debole per i prodotti che hanno nel nome un gioco di parole, e anzi, più tende al demenziale e più ne sono affascinata, ma in questo caso c'è anche un fattore in più: volete mettere la soddisfazione di avere a vostra completa disposizione ben nove aitanti giovanotti? :D Infatti, per chi non lo sapesse, a ciascuno degli ombretti è associato un diverso personaggio: o meglio, tutti fanno di nome Matt (che promette bene: vedi qui e qui), ma ognuno di essi ha un cognome diverso: abbiamo Matt Smith. Matt Ramirez, Matt Chung, e via dicendo. Ok, magari non è proprio la trovata del secolo, ma io sono rimasta fulminata da tutto ciò ed erano svariati mesi, ormai, che facevo il filo all'ammiccante ragazzone in copertina. E vi ricordate che mi lamentavo della scarsità di ombretti opachi all'interno della Nude 'Tude, la palette sempre della stessa casa protagonista del mese scorso? Ebbene, a questo punto non posso fare altro che chiudere il becco, e piantarla di girare come un'anima in pena alla ricerca del matte perfetto. Posso addirittura affermare di essere a posto con gli ombretti per il resto della mia vit...Ehm, dell'ann...Per un bel pezzo, diciamo. Si ringraziano sentitamente gli amici (anche se mi sa che c'entrano più che altro le amiche) per l'azzeccatissimo acquisto: siete la luce dei miei occhi, la giuoia del mio cuore e la musica della mia vita (Ruffiana? Io?).
In conclusione, se la sera del 14 Febbraio ci sarà un uomo con me, il suo nome sarà Matt.



Il soggetto in una foto
d'archivio.
Blush Frat Boy di The Balm (info)
Fantasia portami via, ecco che segue a ruota un altro prodotto The Balm. Se non vi va a genio la monotonia di questo post, potete rivolgervi allo sportello reclami e protestare contro i sopracitati amici di Blanche.  E' un grazioso blush in polvere color pesca-albicocca-ma-un-po'-rosato... Ma che ve lo descrivo a fare, il colore? Non ce lo insegnano forse alle medie che ognuno percepisce l'arte diversamente a seconda della propria interiorità? E allora noi, che siamo delle fanciulle ciascuna con la propria personalità e la propria storia, perché mai non dovremmo vedere lo stesso blush in modi differenti? Ma poi, i colori non sono solo dei nomi che rappresentano un concetto astratto che ognuno elabora diversamente? E non pensate che vi stia rifilando un sacco di panzane inventate sul momento solo perché non sono in grado di descrivere decentemente un colore? Ma soprattutto, la smettiamo di usare costrutti interrogativi a caso?
Va bene, la smettiamo.
Un fard delicatissimo, morbido e setoso, che si può usare anche come ombretto. Ma questo l'ho scoperto tipo due giorni fa, quindi non sono in grado di fornirvi notizie in merito. Prossimamente mi impegno e ci provo, anche se mi sa che i casi sono due: o farà risaltare daddddio il color lago inquinato dei miei occhi, o mi farà un effetto da allergia al polline durante un'apocalisse zombie. Vedremo. Nel frattempo, nella sua veste ufficiale è un piacerissimo da usare e credo proprio che sia impossibile che stia male a qualcuno (purché appartenente al pianeta Terra).
Certo le cosine The Balm non costano poco eh, e confesso che se non me l'avessero regalato non avrei mai avuto la forza spirituale di sborsare così tanto per un blush, considerando che vivo di samples minerali (che tanto non finiscono nemmeno se mi ci impegno) e cremosità varie Kiko acquistate in sconto (o ottenute per casi fortuiti). Detto ciò, sono comunque contentissima di possederlo e se sono troppo taccagna per consigliarvi di comprarlo, posso pur sempre suggerirvi di farvelo regalare a vostra volta con l'utilizzo di messaggi più o meno velati <3.
Per mantenere alta la tensione (?), vi anticipo che c'è ancora un prodotto di questa marca che si sta ritagliando pian piano una bella fettazza del mio cuore, ma direi che potremmo rimandare la scottante rivelazione al mese prossimo, altrimenti diventa davvero il post più noioso del secolo. E poi, come al solito, se mi brucio tutti i prodotti adesso, poi di cosa blatero la prossima volta?



Shampoo Camomilla per capelli delicati dell'Antica Erboristeria (info)
Dopo aver letto la recensione, nel complesso positiva, di Frivolezze in Rosa, al suono delle parole "camomilla" e "schiarente" il mio istinto di bionda tarocca 100% made in China si è risvegliato in un lampo, e non ho potuto fare a meno di fiondarmi su questo shampoo; tanto più che l'ho trovato in offerta ad un prezzo ridicolo, nel mio amato fu Schlecker dietro l'angolo. Il suo predecessore era concettualmente molto simile, l'Ultradolce alla Camomilla e Miele di Garnier: probabilmente c'entreranno l'uno con l'altro come i pinguini con il latino, ma in quanto a risultati li ho trovati molto simili. Entrambi lasciano i capelli morbidi, entrambi me li fanno durare diversi giorni, entrambi hanno un odore che non ricorda la camomilla nemmeno da lontano. Come al solito, preciso che i miei capelli - bontà divina - non hanno bisogno di particolari attenzioni, per cui mi accontento di quel che trovo al supermercato e difficilmente mi trovo davvero male con qualche prodotto. Credo che sia uno shampoo senza infamia e senza lode, adatto a chi non ha esigenze particolari: in questo caso, visto il prezzo modico (anche senza sconti nei paraggi!) potreste trovarlo interessante.  Sono già al secondo flacone, e l'unica cosa che odio è il tappo: la prima volta, l'ho aperto con troppa foga e si è staccata la parte superiore, ma poco male, faceva ancora il suo dovere; la confezione in uso attualmente, invece, mi è cascata dalla mensolina della doccia (nota bene: la mia doccia non è alta cinque metri) e si è praticamente spaccato tutto. Le mie scarse competenze, e l'abbondante pigrizia, mi impediscono di descrivere la frattura nei dettagli, comunque si chiude ancora, bisogna solo trovare la posizione esatta. Al millimetro.Nulla di grave eh, mi chiedo solo se quella plastica gliel'abbia venduta Topo Gigio o  Geronimo Stilton.
Tanto per allungare il paragrafo, che altrimenti mi è troppo breve e sfigura rispetto agli altri, vi informo inutilmente che io lo shampoo lo uso solo ed esclusivamente diluito. Non solo perché credo che così il lavaggio sia più delicato, ma perché proprio non sono in grado di usarlo in altro modo. Sul serio. Sarà che sono stata abituata così fin da piccola, con la mammina che mi faceva del terrorismo psicologico descrivendomi un futuro coi capelli bruciati, ma se non ho a portata di mano un bicchiere, una tazza, un contenitore di qualsiasi tipo in cui fare i miei maneggiamenti, io non sono in grado di uscire dalla doccia coi capelli puliti come tutti gli altri esseri umani. Adesso capite perché odiavo andare in piscina.



I colori mostrati potrebbero non
rispecchiare quelli descritti.
Ombretti Soul Color di Astra (info)
Odiatemi. Insultatemi. Datemi dell'incapace, dell'inetta, dell'impedita e dell'imbecille*, ma io non li riesco a usare. Non c'è verso di stenderli decentemente senza ottenere delle chiazze appiccicose, accompagnate per par condicio da vuoti cosmici in cui la palpebra nuda risalta in tutto il suo splendore. Ci ho provato eh, sia con le dita che con un pennellino piatto, ma non funziona. O loro hanno qualcosa che non va, o io ho qualcosa che non va. E il fatto che il resto del mondo inneggi alla loro magnificenza mi fa propendere pericolosamente verso la seconda ipotesi.
Per la precisione, ne possiedo due colori:  il rosa della collezione primaverile (in realtà acquistato svariati mesi più tardi, ma sono dettagli), che di numero fa 02, e il bianco argento degli utlimi arrivati, 07, che dovrebbe essere ancora a piede libero. Allora, con il rosa non va poi coooosì male, con un po' di santa pazienza e ampi respiri ce la posso fare a ottenere un risultato finanche carino, se non fosse che lo stesso effetto me lo procurerebbero due secondi netti di ombretto in polvere; la vera tragedia è lo Snowy. Per intenderci, sognavo un ombretto come quello che indossa Clio in questo video,  da mettere su in tempo zero con solo un mascara e poco altro, che mi regalasse subito un'aria sveglia e pimpante (no, non pretendo nemmeno un'aria intelligente, che sarebbe troppo. Sveglie e pimpante, sveglia e pimpante). A parte che secondo me puzza, o meglio, odora di quella pittura che usava mio fratello alle medie per colorare le miniature di Warhammer. Ma fosse questo il problema. Se indosso provo a indossarlo, tutto quello che è ottengo è di sembrare una brutta copia di Nicki Minaj dopo una notte passata a ubriacarsi di Mon Chéri sui marciapiedi di Gotham City. Tra il colore che è evidentemente stata una scelta infelice, tra la stesura impossibile da rendere omogenea, tra l'insopportabile appiccicosità, non so se avrò mai la forza di usarlo anche solo come punto luce. Adieu.
Insomma, signore e signori, questo è un appello, un s.o.s., un grido d'aiuto: voi, voi che vivete felicemente accompagnati da questi ombretti, voi che ne scrivete review lusinghiere, voi che li raccomandate anche alla vicina di casa, ditemi: come fate? Illuminatemi, vi prego!
Tra l'altro, alcuni di questi ombretti li ho anche regalati in giro; spero vivamente che i destinatari ci si trovino meglio, altrimenti ho ufficialmente fatto un regalo schifoso e una figura pessima.



E' tutto per il mese. O meglio, diciamo pure che mi sono stufata, il sabato pomeriggio di cui sopra nel frattempo si è trasformato in una domenica mattina, e mi sembra che il post sia abbastanza lungo così. Alla prossima!



*"Never underestimate the power of alliteration, my friend". Quiz! Di dov'è questa citazione?
(Ammetto che mi è venuta in mente solo perché l'ho sentita qualche giorno fa.)




69 commenti:

  1. bellissimo post, comprendo i brufoli e la disperata voglia di studiare :(

    per i soul colour... diciamo che quando è scoppiato la moda qualche mese fa, stavo impazzendo perché non sono riuscita a trovarli.. poi però vedendo la consistenza dalle millemila review ho immaginato che fossero un po' ostici da usare... quindi se anche tu lo confermi, meno male che non li ho trovati..

    buona domenica <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se non li trovi è meglio, così non hai nemmeno il dubbio se prenderli o meno :D
      E sei stata più sveglia di me a immaginare che fossero difficili da usare...Io invece mi sono fatta abbagliare come una gazza ladra davanti a uno swarosky =_=

      Buona domenica anche a te :D (anche se ormai è quasi finita ç_ç)

      Elimina
  2. Io i soul color non riesco a usarliiiii :S ora mi sento meno impedita XD lo shampoo diluito? mon dieu, mi inquieti, io l'ho sempre usato così com'è!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh god, che sollievo sapere di non essere l'unica sfigata! Con tutte 'ste recensioni entusiaste in giro mi stavo preoccupando sul serio :D

      Sì, sì! Lo shampoo diluito...Ti prego, non pensare che sia un'aliena ç_ç
      Faccio comunque due passate e i capelli sono belli puliti, lo giuro! XD

      Elimina
  3. Nicki Minaj dopo una notte passata a ubriacarsi di Mon Chéri sui marciapiedi di Gotham City.

    mi sto ufficialmente rotolando per terra!MI piace talmente tanto come scrivi che leggerei pure le review sulla carta igienica XD

    La meet matt(e) ha ucciso anche me col gioco di parole, ma poi ho messo le mani sulla ultra matte della sleek e mi sono dimenticata di tutti quei maschioni >_>

    gli ombretti astra (premesso che lo snowy non ce l'ho) me li spatascio (termine tecnico) sull'occhio e basta :S

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara XD
      Mmm, bè, in caso di mancanza di altri prodotti da recensire, potrei dare un'opportunità alla carta igienica :°D
      Ah, la Ultra Matte....Comprendo, comprendo! Vuol dire che mi toccherà gestire tutti questi maschioni da sola XD

      Uffa, perché non riesco anche io a spatafasciarmeli e basta? T_T Mondo ingiusti!

      Elimina
    2. scommetto che te ne prenderai cura moooolto bene! :D

      ora che ci penso però effettivamente ne ho uno nuovo, il browny, che è un pò liquido e fa le chiazzette...ma lo uso come eyeliner perchè è troppo scuro come base per i miei gusti...e così funge!

      Elimina
  4. Non ho i soul color perchè qui da me la Astra è un pò come la The Balm nun c'è, manco a cercarla con il lanternino, peeeerò ho notato l'estrema cremosità nella consistenza di questi ombretti e mi sono domandata più colte come potessero risultare uniformi e non una pappetta sulla palpebra, quindi anche io aspetto delucidazione dalle più esperte per svelare questo mistero XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah sì, la Meet Matt(e) è una delle (tante) cose nella mia impossibile lista dei desideri. Devo in qualche modo farmela prendere. Assolutamente!

      Elimina
    2. Nel frattempo le esperte sono intervenute, anche se ci sono pareri discordanti in merito XD
      Comunque anche io ho dovuto aspettare un sacco l'arrivo della The Balm nella mia città, non demordere, che magari prima o poi sbarca anche nei tuoi paraggi *_*
      Nel frattempo, ti consiglio di sfruttare eventuali amici/parenti in viaggio :D

      Elimina
  5. Ci voleva questo post! Condivido il tuo carico di studio perché anche io sono rovinata...! e ultimamente mi spuntano brufoli vari ed eventuali che hanno ben poco di simpatico XD
    Lo shampoo alla camomilla devo proprio provarlo, mi ha incuriosita visto che io uso quello della shultz da anni ormai e mi ci trovo bene (specialmente da quando hanno cambiato formulazione!). In più la palette di The Balm ha dei colori proprio belli *_* (anche il blush! ovviamente!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh, davvero hanno cambiato formulazione a quello shultz? Devo provarlo :) Lo usavo un saaaaaaacco di anni fa! (E infatti, non mi ricordo assolutamente come mi ci trovassi XD). Ricordo però che quello odorava sul serio di camomilla....O sbaglio? O.o

      Solidarietà per lo studio ç_ç

      Elimina
  6. scrivi in modo delizioso! *__*
    Io ho solo un ombretto astra...un colore rame scuro (no, non sono brava a definire i colori)...cmq lo zampetto con il dito sulla palpebra e poi lo stiracchio qui e li finchè non cede! E cmq poi rimane su tutto il giorno!
    Forse va un pò scaldato nel dito cosi riesci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie del complimento *ç*
      In effetti, forse potrei anche provare a scaldarlo e lavorarlo prima tra le manine, magari va meglio^^
      Grazie, sto ricevendo un sacco di suggerimenti utili :D

      Elimina
  7. Io temevo già di comprarli (non che ne abbia mai avuto la possibilità!) proprio per questa incredibile scioglievolezza decantata... Ho capito ora che non è roba per me. Invece mi sono innamorata della palette <3
    P.s. Cosa studi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vorrei averlo capito anche io prima XD
      La meet matte porta amore nei cuori di tutte <3

      Studio fisica :D

      Elimina
    2. Impossibile, anch'io!! :D :D Sono commossa ç.ç

      Elimina
    3. Ooooh sul serio?! Sorella ç_ç
      E' bello non sentirsi soli :D

      Elimina
  8. sto rotolando dalle risate mentre cerco di immaginare Nicki Minaj ubriaca di Mon cherì sui marciapiedi di Gotham City! lol, nella mia testolina si sta sviluppando un film abbastanza interessante! XD
    Io i soul colours li ho tutti e anche se di solito ho problemi con tutti gli ombretti in crema amati dal resto del mondo, con loro mi trovo bene e me li spiaccico sulla palpebra brutalmente con il dito! L'unica accortezza è prendere poco colore per volta altrimenti non si asciuga mai! Magari se voglio l'effetto più intenso faccio più passate sottili!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No ti prego, non provare a immaginare queste brutte cose XD
      Ok, da tenere a mente: poco colore. Poco colore Blanche, poco colore.
      Ci riprovo e vi aggiorno :D

      Elimina
  9. http://isaeisamakeupblog.blogspot.it/2013/02/usi-inaspettati-ombretto-in-crema-fai.html ti lascio il link alla mia mini ricettina a prova di demente per farsi gli ombretti in crema! io ho risolto così, non ne compro quasi più ormai.
    inutile rinnovarti la mia adulazione. La meet matt LA VOGLIO come il 98% delle cose presenti sullo stand della The Balm.
    love

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Letto e commentato <3
      Uahah, anche io vorrei in pratica tutto lo stand The Balm :D Forse forse potrei giusto rinunciare al bronzer, ecco. Per il resto, se sentite al telegiornale un clamoroso furto di cosmetici in una Gardenia del nord est...Non sono stata io!! :D

      Elimina
  10. La palette è simpaticissima, la voglio, la desidero da parecchio, ma non ho mai avuto il coraggio di spendere quei soldi. Bello pure il blush, caspita. Io gli ombretti Astra non li ho mai acquistati perchè mi è stato impossibile trovarli per circa un anno, da quando ho iniziato a cercarli; poi qualche settimana fa li ho trovati in un negozio cinese, che però aveva esposti solo i sample e quindi non li ho ancora acquistati! Tornerò, perchè voglio provarli in qualche modo, anche se leggendo della tua esperienza mi sto un po' scoraggiando: Nicki Minaj mi fa paura.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nicki Minaj spaventa anche me, ma non lo dico in giro perché non voglio essere pestata dai suoi fan XD
      Quand'è il tuo compleanno? Se vuoi, posso mandare una lettera minatoria (rigorosamente anonima) ai tuoi amici/parenti/morosi con qualche simpatica indicazione sull'acquisto del regalo... ;D
      Fammi sapere se li prendi, e se sì, come ti trovi *_*

      Elimina
  11. Meet Matt è davvero bellissima! Swatchai (chissà se esiste davvero il verbo swatchare e chissà come si coniuga correttamente?!) questa palette tempo fa in negozio e mi sembrarono davvero degli ombretti splendidi! I matt di solito sono ostici, polverosi e poco scriventi, ma questi mi sembrarono burro *__* Non la comprai perchè di Matt nella mia vita ne ho incontrato uno e non andò benissimo (unito al fatto che mi venne la mia solita sindrome da braccino corto), ma sta bella ancorata lì in wishlist e prima o poi me la accaparro.
    Sugli Astra io ho sentimenti contrastanti: il primo che comprai, il numero 3 di questa collezione, lo amo letteralmente. Si stende benissimo, è luminosissimo senza glitter e dura una vita. Le mie amiche mi hanno regalato invece quello blu, che non mi dispiace ma non mi regala certo le gioie dell'altro, e quello marrone, che il colore è stupendo ma si stende a macchia di leopardo. Insomma secondo me la texture varia un pò da colore a colore. Io ormai ho capito che gli ombretti cremosi rendono di più almeno su di me, se sono colori chiari, gli scuri sono sempre più ostici!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Direi che con tutte le licenze poco poetiche si prendono le varie youtubers, anche noi possiamo usare liberamente il verbo swatchare, che esista o meno ù_ù
      Prendila, è davvero adorabile, sono veramente morbidissimi :D Dai un'altra possibilità a Matt!
      Ecco, "a macchia di leopardo" descrive esattamente quello che succede a me XD MI sa che è proprio vero che dipende un sacco da colore a colore :S

      Elimina
  12. Astra: siamo in due ad avere qualcosa che non va, anche io ho fatto una review negativa tempo fa sull'unico colore che ho, il petroleum (mi pare si chiamasse così), pensa che visto che tutte continuano a inneggiarli ero arrivata alla conclusione che fosse o il colore scelto o la mia jar ad avere qualcosa che non va (o io appunto...). Ho provato tutte le applicazioni possibili e immaginabili, l'unica minimamente accettabile è usarlo come eyeliner, picchiettndo il prodotto con il pennello da eyeliner (guai a stenderlo come se fosse un eyeliner normale), ma viste le condizioni dell'applicazione realizzare una linea dritta e una codina decente è pura utopia -_-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Yee, solidarietà!
      Comunque io ho pure dei colori troppo chiari che non ha manco senso usarli come eyeliner, che sfiga T_T Era una buona idea però :D :D

      Elimina
  13. MMM ombretti Astra?! Cosa sono? Io non ne ho mai comprato uno! ( naso che si allunga Pinocchio style ). Anche io ho difficoltà a stenderli però con molta molta pazienza ci si riesce...prima li stendevo con le dita ma ho notato che con il pennellino piatto è meglio...Comunque saranno loro di per sé che non hanno una facilità di stesura pazzesca!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, Pinocchietta XD
      Ok, mi consola un po' sapere che se non altro non sono l'unica ad avere almeno qualche difficoltà! :D

      Elimina
  14. tu non sei apposto con gli ombretti, abbisogni di COLORE!!!
    già va come va, se poi ti trucchi pure a morto, insomma... devo insegnarti tutto :PPPPPPP

    dei tuoi conosco solo lo shampoo, che ai miei capelli non era piaciuto (rimanevano puliti un giorno e mezzo...) e gli ombretti Astra.
    Lo Snowy mi manca (ed è quello di cui non ho sentito parlare molto bene), ho il rosa però. Io lo stendo con lo shader più grosso del bamboo set di Zoeva... oppure con l'angolato da eyeliner se voglio usarlo come eyeliner.
    Se lo Snowy non è totalmente infelice puoi tentare coi vari metodi da ombretto in crema complicato che illustravo nella recensione sui Big Bounce eyeshadows di MAC... però sai non è detto che sia tu, a volte ci sono colorazioni di prodotto che son stronze e basta anche se magari il resto della famiglia è buono, e ti dirò, secondo me il bianco è ostico.
    (ho diversi ombretti opachi bianchi che fanno pena, tipo quello che citavo di Sleek nella review della base Catrice... nella palette scrive tutto bene, lui NO. Ho una matita bianca di MUFE che è una pena, e l'eyeliner in gel ELF era una pena anche lui, benché il nero fosse favoloso...)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ovviamente con "Urlo di dolore di alcune di voi" intendevo "Urlo di dolore DI MISATO " :D
      Comunque *qualche* ombretto colorato ce l'ho, solo che non li cito mai in effetti XD Ma recentemente sono stata brava e ho usato un sacco di viola!! *_* (Un sacco per i miei standard ovviamente, ma giurin giurello che non era un viola scuro tendente al marrone :P).
      Concordo comunque sull'osticità (?) del bianco, e corro a leggermi la tua recensione (spero) rivelatrice XD

      Elimina
    2. per non farmi urlare di dolore dovresti provarci col colore, lo sai ç_ç
      The balm ha alcune palette colorate molto interessanti, io ne avevo puntata una ma visto che mi farebbero allergia ho mollato la presa (e La Gardenia lo inserisce sempre nei marchi scontabili sai? a volte fanno anche il 30% di sconto che non è poco, e la tessera è gratis, ce l'ho persino io che ho speso in tutto da loro una quindicina di euro XD)

      quali viola?

      non è detto che valga anche per quello, ma val la pena tentare, ecco.

      Elimina
    3. Uh, davvero? Cioè, in realtà la mamy ha pure la tessera, e le arrivano i messaggi sul cellulare *_* Devo prestare più attenzione la prossima volta che me lo dice XD

      Ho usato il viola della Original di Sleek provando qualche diverso accostamento, e Fiori d'Ombra di Neve (cioè, separatamente intendo XD Ma sono praticamente gli unici viola che possiedo!). Sono una principiante del viola, abbi pietà :D

      Comunque ho letto, e piuttosto che tenermeli così almeno ci provo! :D

      Elimina
  15. Sto ancora ridendo... Grazie, grazie, grazie!

    RispondiElimina
  16. gli Astra mi hanno fatto incavolare non poco: dopo settimane passate a cercarli in tutti i negozietti possibili e immaginabili li ho trovati e con il cuore colmo di gioia mi sono fiondata a prenderli e il risultato? due colori sono stupendi(un grigio scuro e un marronazzo) si stendono bene e durano una vita,gli altri due invece (il verde e il color petrolio) si stendono a chiazze e sfumarli è praticamente impossibile. -.-' Maledetti!


    La Meet-matte mi è sempre piaciuta..ogni volta che passo in profumeria il mio occhietto spendaccione cade sul viso di quel gagliardo giovanotto..inizierò a mandare messaggi subliminali in giro..magari qualcuno si sentirà obbligato a prenderla(dolce metà se mi ascolti sei tu quello che finanzierà questo acquisto,ancora non lo sai ma sarai tu).

    come sempre leggerti è un piacere!*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara :*

      Sto iniziando a pensare seriamente che on questi ombretti Astra sia tutta una questione di colore.
      O di sfiga XDDD

      Fammi sapere se cedi al fascino di Matt <3 O meglio, se la tua dolce metà è disposta a cederti a un altro uomo :D

      Elimina
  17. AHAHAHAHAHAHAHAH tu, tu, cercatrice-del-tuo-gatto, domanda: perché non aggiorni più spesso? Sebbene possa sembrare un insulto, fai sbellicare in ogni tuo post ed è un peccato che tiri fuori un post al mese u_u Sappi che ne vogliamo di più, di più, ANCORA DI PIU'!
    Io ho uno di questi affari Astra, vinto in un giveaway. Un marrone bellissimo, avvolgente come un abbraccio, sbrilluccicosissimo e.. 'sticatsi, la prima volta ho fatto l'errore ( madornale ) di pensare di poterlo con nonchalanche prendere col mignolo per usarlo nella piega dell'occhio.. tanto il resto del make-up era già fatto, doveva servire solo a trasformare il look 'da giorno' in look 'da sera'... La mezzora successiva passata a bestemmiare mi ha suggerito, la prossima volta, di prendere tipo una PUNTA di colore, perché è sufficiente praticamente per entrambi gli occhi e da sfumare è un casino, dita o non dita, pennello o non pennello. Bellissimo il colore eh, solo che se fai l'errore di prenderne un pelino più del dovuto praticamente sembra d'esser stata presa a pugni -_-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah ma grazie :D Non sembra affatto un insulto, apprezzo molto il tuo complimento sotto forma di minaccia XD
      Il problema è che ho paura che mi finisca l'ispirazione. Se produco tanti post uno dietro l'altro, poi ho paura di restare senza estro creativo.
      E poi sono pigra, sì :D

      Noo, che brutta la storia del trucco quasi rovinato ò_ò starò attentissimissima!

      Elimina
  18. Tutta quella bellissima roba the balm: TU MI VUOI DEL MALE.
    basta, io vado a comprare qualcosa. basta!

    comunque pure io adoro i giochi di parole, non temere. e sì, pure io potrei comprare qualcosa solo per quello XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma no, io ti voglio bene, e sono sicura che se c'è un uomo alla tua altezza, là fuori, è uno dei figaccioni stampati sui packaging the balm :D

      Giochi di parole <3

      Elimina
  19. Leggere i tuoi post è sempre un piacere <3
    Io ho un soul color e mi ci trovo bene D:
    Penso di volere quel blush the balm, ho hot mama e mi piace un sacco.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissima! E beata te che coi soul cosi ti ci trovi bene, somma invidia :'(
      Oh, hot mama! Io ho un'altra-mama, ma niente spoiler, lo scoprirete nella prossima puntata ù_ù

      Elimina
  20. Grazie al cielo io e la fisica non siamo più amiche, dopo la seconda prova di fisica fatta alla maturità ci siamo finalmente dette addio! Vorrei provare un blush The Balm peccato che qui non esista proprio. Per quanto riguarda i Soul Color ne ho 3 (bianco, rosa e verde), tutti della collezione estiva. Quella invernale qui non c'è stata verso di vederla! Mi sono trovata bene tutto sommato, ma il verde ad esempio si asciuga subito ed è impossibile sfumarlo -.- non so se sia ad essere sfigata o è proprio lui il problema! Il bianco invece non mi ha dato particolari problemi, bisogna prenderne proprio poco poco però!
    Hai provato a stenderlo con un pennello sintetico piatto, tipo quello da correttore?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ogni tanto anche io vorrei averle detto addio XDD
      Ho provato con un pennellino piatto, ma forse era troppo piccolo e ho preso troppa roba...Devo tentare di nuovo :S

      Elimina
  21. Io per gli Astra uso un pennellino da rossetto, puoi fare un tentativo...
    La palette the balm è bellissima! La voglio!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi annoto anche questo come ultimo tentativo per salvare gli Astra :D
      Son giorni che non esco di casa (o meglio, che se esco non ho tempo di mettermi a sperimentare) ma appena riesco ci provo sul serio con tutti i suggerimenti che sono arrivati!

      Elimina
  22. Non prendetemi a sassate ma a me i soul color piacciono..la mattina se sono di fretta ne sbatto uno sulla palpebra..poi un po di beige et voilà.Però non tutte possiamo avere gli stessi gusti quindi se non ti ci trovi bene, capisco e rispetto :) Invece il frat boy è un po che lo miro lo rimiro e lo swatcho...per ora non l'ho acquistato ma prima o poi quel pack col giocatore di football e la cheerleader sarò mio :) bacio eli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, macché sassate! Ti invidio, semmai, perché piacerebbe anche a me capire che problemi ci sono tra me e loro e riuscire a instaurare una relazione stabile e felice con loro come te ç_ç

      Ah sì, una cosa sul blush: sul sito ricordo di aver letto qualcosa del tipo "se i ragazzi non vi daranno tregua, è tutta colpa del blush".
      Ecco, non ho riscontrato questo effetto collaterale XDDD

      Elimina
  23. Le mie braccine corte non mi permettono lo slancio ma anche io vacillo davanti ai giochi di parole, riescono a conquistarmi come solo altre cose sceme al mondo ;P (sono seria°^°)
    Per il resto non sono minimamente di aiuto perchè non ho mai rintracciato i soul colour, perdono ç_ç

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda che anche io soo serissima. Cioè, i giochi di parole (e in generale le cose demenziali) esercitano su di me un fascino che ha qualcosa di perverso °_°

      Elimina
  24. Blanche, blanche, blaaaansch. Io ero una fan della prima ora di Una mamma per amica per cui PARIS! L'ha detta quella stronzetta di Paris *-*
    Quanto al post io ho provato solo i soul color (su cui concordo alla grande *_*), la meet matte mi sta tanto tanto tanto tentando ma solo per il nome, tra me e i neutrini non potrà mai esserci amicizia XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi inchino!!!


      (Non parlarmi di netruini, che mi vengono in mente le particelle T_T)

      Elimina
  25. mi fai morire dalle risate ogni volta che leggo un tuo post XD
    ti capisco per quel che riguarda l'inutilità del mese scorso, l'unica botta di vita per me è stata l'influenza (che è pure tornata)e il mal di schiena.. allegria! -___-
    parlando di cose più giuoiose.. anch'io avevo messo gli occhi sulla Meet Matt(e) e sul Frat Boy ma in realtà comprerei tutto della The Balm, soprattutto la BalmJovi *___*
    lo shampoo dell'Antica Erboristeria l'avevo provato anch'io mesi fa (quando ero bionda) ma mi aveva seccato un po' troppo i capelli :/
    i Soul Color invece non li ho mai provati per il semplice motivo che non li ho mai trovati! dei due punti vendita nella mia città che tengono l'Astra nessuno dei due ha questi ombretti in crema.. visto che non sono poi così "ecceziunali" a questo punto meglio così ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, pure io svaliger...Ehm, comprerei tutto lo stand The Balm :D
      E avevo adocchiato anche la Balm Jovi, ovviamente ù_ù (Che per la cronaca, l'ultima volta che sono andata a vederla...Era esaurita! D:).

      Mi spiace che lo shampuccio ti avesse seccato i capelli ç_ç E' che i miei sono modello carrarmato, resistono un po' a tutto XD

      Vade retro Soul Colour :D

      Elimina
  26. Sbavo da una vita (ovvero circa tre mesi, da quando la Gardenia da me ha messo The Balm) dietro quel blush, mi piace da impazzire! Niente male anche la palette, ma prima ci sarebbe la Nude' Tude che mi fa più gola...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh bè, meritano tutte e due come palettine, sono belle uguali, anche se in modi diversi (Chiaro, no?) .
      Ormai io e quel blush siamo inseparabili, te lo consiglio, è un amante favoloso <3

      Elimina
  27. Io non ripongo più grandi speranze nel 2013: neppure due mesi e conta già due "sfighe major" e un numero di improperi irripetibili pari a quelli da me pronunciati in metà 2012. Ma porc...

    Se della Nude'tude mi piacevano principalmente le donnine ignude, di questa palette The Balm mi ispirano molto i colori. Non saranno nulla di innovativo, ma ho carenza estrema di mat nel mio arsenale, e sappiamo come appaiono al sole i makeup fatti solo con ombretti ultra-luccicanti. Però i nomi da uomo associati agli ombretti inquietano la mia mente malata... Non so, mi sanno di nomi di serial killer! :-O

    Sono anni ormai che non tocco shampoo marchiati Antica Erboristeria, ricordo solo il loro molesto odore di erbe (tu guarda, chi l'avrebbe mai detto che odoravano così?).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noo ma come nomi di serial killer? Poveracci XD
      Comunque capisco bene cosa intendi, anche a me prima di avere questa palette sembrava sempre di non avere mai il colore matt che mi serviva >_>

      Comunque sappi che io, prima di questo shampoo, non avevo MAI toccato nulla dell'Antica Erboristeria O.o In che mondo vivo? :D

      Elimina
  28. Cara Blanche, ti lascio il link di un'idea divertente contro lo "sciopero delle foto" :D
    Non so quanto tu sia portata per il fai-da-te, ma sembra davvero semplice da relizzare!
    http://alchemianblog.blogspot.it/2013/02/diy-craft-tutorial-light-box-fai-da-te.html?showComment=1359734985991#c5666655449748167850
    Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oooh, ma grazie per il link interessantissimo! :D
      I realtà mio fratello è pure appassionato di fotografia e qualcosina per migliorare le luci dovrebbe averlo...Solo che detto proprio tra noi, mi vergogno un po'. Cioè, mi immagino la scena di me che gli chiedo in prestito qualcosa e lui che mi chiede "A cosa ti serve?" e io "Ehm..." XD
      Comunque cercherò di rompere lo sciopero delle foto, promesso, e di migliorare un po' :) Ho sempre invidiato i blog con le foto fighe! :D

      Elimina
  29. In teoria potresti sempre schiavizzare il fratello, chiuderlo in una stanza con tutti i trucchi che deve fotografare e non farlo uscire fino a che non ha ottenuto tutte le foto da rivista patinata che la nostra Blanche vuole ù.ù
    Oppure, se magari il fratello è più grande e non si presta a questi giochetti mentali, chiedigli le foto, di solito ai fotografi non interessano molto i soggetti quanto luci e antri simili dettagli tecnici e di solito gli omini non is interessano molto di trucco, quindi dovresti essere salva :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' che sì, e più grande, e ho paura che per quanto non si interessi di trucco possa lo stesso prendermi in giro da qui all'eternità XDD
      Ma magari tentar non nuoce, devo pensarci...

      Elimina
  30. ..e per invogliarti a scrivere, ti ho pure premiata qua, tiè u_u http://lafavolarussa.blogspot.it/2013/02/the-versatile-blogger-award.html ♥

    RispondiElimina
  31. Sono super interessata al marchio The Balm.. Mi sto soltanto tenendo lontana dalla Gardenia perchè fino a fine mese le spese sono troppe hehehehehe..
    Nel frattempo ti ho nominato per un piccolo riconoscimento..
    Passa a ritirarlo! <3
    http://crimsonandvanilla.blogspot.it/2013/03/francy-in-award-land.html?showComment=1362343760797#c89496334766229464

    RispondiElimina

Un commento al giorno leva il medico di torno :D