17 marzo 2013

Post Inutili: Spotted

E così, anche nella mia città è arrivato il fenomeno Spotted. Probabilmente in ritardo di qualche mese rispetto al resto dell'Italia, che a sua volta ci ha messo due o tre anni in più dei soliti paesi anglosassoni: ci teniamo al passo, da queste parti. Comunque, poco importa che ci sia uno sfasamento spazio-temporale rispetto al resto del mondo, ora come ora qui è la droga del momento, e come resistere alla tentazione di spendere in proposito ben più di un paio di parole non richieste?



Spotted: la nuova frontiera del cazzialtruismo, il sogno di tutti coloro che amano ficcanasare senza pudore nelle vite degli altri, la manna dal cielo per ogni essere dotato di una vita amorosa piatta come  le tette di Keira Knightley, nonché nuovo fenomeno osannato dagli stalker della domenica.
Qualcuno di voi potrebbe giustamente chiedersi di che accidenti stia parlando. Avreste dovuto correre su Google dopo la prima riga di questo post, ma nel caso non l'abbiate fatto, ci penso subito a istruirvi, sorvolando anche su quella grave lacuna nella vostra formazione personale che è il non aver visto nemmeno un episodio di Gossip Girl.
Ogni santo articolo che trovate su internet vi spiegherà come tutto sia nato da un tizio a caso di una università ingelse, che non avendo niente di meglio da fare nei suoi pomeriggi di presunto studio (è bello vedere come studenti di diverse nazionalità abbiano qualcosa di così importante in comune), ha ben pensato di mettere online un sito in cui lui e i suoi amici - altrettanto studiosi -  potevano sbizzarrirsi a scrivere commenti sulle ignare fanciulle avvistate nei paraggi. Per la serie: e poi dicono che sono le ragazze quelle pettegole. Insomma, non si sa bene come, ma in poco tempo ci si è iscritta una valanga di gente, e nemmeno il tempo di prendere il tè delle cinque che già era scoppiata la mania. (Spero che il tizio abbia almeno registrato i diritti o qualcosa del genere, in tal caso il buon Zuckerberg je fa 'na pippa. A proposito di gossip, ma lo sapevate che s'è pure sposato?!) .
Insomma, tagliando un po' di inutile cronologia che, oltretutto, mi sfugge, facciamo un salto fino al presente: attualmente Facebook pullula di pagine "spotted" (parola che non ha nulla a che fare con dei grossi felini africani, come vorrebbe farci credere quel ritardato di Google Traduttore), relative a diverse citta/luoghi/attività in cui la gente può lasciare in maniera anonima commenti creativi su tutti gli gli esseri bipedi a sangue caldo che capitano a tiro, o su situazioni più o meno interessanti di cui è testimone. Un po' come una volta si usava lasciare nottetempo scritte con la bomboletta sulla saracinesca dei negozio, adesso per dire a Mario che è bono non bisogna nemmeno più infrangere la legge. Che amarezza.  Almeno il fenomeno fosse scoppiato un po' prima, ci saremmo risparmiati quel disgraziato di Step che va a deturpare un cavalcavia  solo per farsela dare da Babi.
Insomma, intorno a voi occhi vigili vi osservano pronti a digitare lusinghieri complimenti o turpi cattiverie; il tutto, almeno nelle pagine organizzate, avviene circa in tempo reale, per cui può capitarvi di trovarvi in aula studio e leggere un commento sul "brutto puzzone col maglione rosso che non la smette di scaccolarsi", e sentirvi sollevati sapendo che c'è qualcun altro che, come voi, sta soffrendo a casua del brutto vizio del tipo seduto al banco di fronte.
Di messaggi ce ne sono per tutti i gusti. Si parte dagli animi timidi e romantici che non hanno avuto il coraggio di attaccare bottone con lo sconosciuto incrociato per strada e che, pentiti, cercano in tutti modi di rintracciarlo: sarebbero anche teneri e carini se non mostrassero una inquietante predisposizione ad annotare ogni singolo dettaglio della persona in questione, dalla marca degli occhiali al colore dei calzini. Abbiamo poi gli allupati senza peli sulla lingua, che non perdono occasione per sciorinare animaleschi complimenti sulle tette della compagna di corso, e quelli che stanno studiando alacremente per ottenere col massimo dei voti la laurea in culologia. I migliori però, a mio avviso, sono i commenti acidelli a proposito delle gambe più o meno aperte del donnino sculettante che ha appena fatto la passerella in mezzo alla biblioteca, le dispute sulla vita sessuale dei poveri ingegneri e le frecciatine antipatiche tra gente che siede a meno di cinque metri di distanza.
...E poi ci sono i messaggi totalmente random.
(Da Spotted: Polimi)
Non sono sicura che il mio discorso sia stato comprensibile, quindi se ancora non siete entrati nel tunnel vi consiglio di cercare la pagina più vicina a voi e verificare con i vostri occhietti il degrado della società di oggi. Da quel che ho capito, il segno distintivo di tali pagine è di essere individuate da un nome del tipo Spotted: qualcosa; ad esempio: Spotted: Università degli studi della Fuffa, Spotted: UniFuffa, Spotted: traghetto Civitavecchia-Cagliari, Spotted: casa di mia nonna e così avanti.
A questo punto, mi piacerebbe concludere il post con un intervento sagace e pungente, intelligente ma non pesante, a proposito di come siano cambiati gli usi e i costumi rispetto a pochi anni fa, di come la velocità di espansione del fenomeno sia un preoccupante indice dell'incapacità dei giovani di relazionarsi al di fuori della realtà virtuale, e via dicendo. Ma la verità è che essendo io una ficcanaso, linguacciuta e morbosamente curiosa (sto cercando disperatamente un sinonimo italiano di pettegola, sì) non mi perdo un post.  Ecco, l'ho detto. Probabilmente tra una settimana mi sarà già passata, ma per adesso questa è la innegabile verità. E nel frattempo ho capito due cose: che devo guardarmi meglio intorno quando bazzico nella sede centrale della mia università, perché a quanto pare è piena di figoni e io non me ne sono mai accorta. E soprattutto, che non abbandonerò mai, mai e poi mai la mia fantastica, imbucata e sfigatissima biblioteca che non si fila nessuno.


XOXO,
B.

49 commenti:

  1. la trovo una cosa agghiacciante, lo ammetto.
    farsi i cazzi altrui in questo modo mi fa veramente paura, anche perché il confine tra la presa in giro goliardica e l'infierire è veramente labile... più vedo i social network e più mi sento vecchia e desiderosa di eremitaggio.
    So che magari avresti preferito un altro tipo di commento come esordio ma giuro che non ci arrivo alla bellezza di 'sta roba.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tranquilla, mica me la prendo ;) Il tono del post è volutamente scherzoso, ma ovviamente anche io la trovo una cosa un po' preoccupante, perché alcuni messaggi arrivano a essere davvero cattivi o volgari (soprattutto quelli dei ragazzi, che tanto per restare in tema con il famoso video del mascara, danno a chiunque della troietta con una facilità disarmante).
      Dipende naturalmente dallo spirito con cui la si prende, io mi diverto a leggere ma non è che mi faccia per davvero i cavoli degli altri (anche perché onestamente in qualsiasi università di media grandezza, è difficile capire di chi si parli). Alcuni messaggi li trovo simpatici e spiritosi, altri teneri, ma è anche vero che mi da un enorme fastidio leggere quelli del tipo "tu, ragazza con la maglia blu, seduta nell'aula XY in terza fila vicino a una tizia riccia...Ce l'hai larga come il tunnel della Manica". Perché oltre a far schifo, non mi piace che una persona possa essere riconosciuta così facilmente: se io fossi quella ragazza e mi riconoscessi, non avrei più il coraggio di mettere piede fuori casa.
      Spero che non pensi che sia una cattiva persona, mi diverto ma penso di essere abbastanza intelligente e sensibile per capire che a tutto c'è un limite :)

      Elimina
    2. io più che "volgari" ne ho trovati di altro tipo, del genere "tu, vestito ecc. ecc. ecc. del corso ecc. ecc. ecc. LAVATI" o "tu, con i capelli unti..."... che possono essere lo stesso umilianti...

      comunque QUANTE RAGAZZE fan dichiarazioni :) tra un po' più dei ragazzi. Abbastanza teneri comunque... stile scuole medie XD

      Elimina
    3. Da noi adesso hanno iniziato a filtrare un po' i messaggi, e di volgari se ne vedono di meno, però di quelli che dici tu ce ne sono parecchi!

      Sulle dichiarazioni è vero, sono stupita (anche dai ragazzi però, alcuni sono inaspettatamente dolci!!)

      Elimina
  2. Ma tu mi hai svoltato questa pallosissima domenica <3 Mi hai fatto pisciare addosso dalle risate.
    Anche qui è dilagata la spottedmania, io ancora mi sto rifiutando di mettere like alla pagina Spotted:Unifi ma so che fra poco cederò anche io! So già che mi ci potrei infognare anche io!
    Comunque è vero, certi messaggi sono davvero inquietanti! La gente arriva a ricordarsi dettagli spaventosi XD
    Io invece ho la sede nel polo più grande ad alto rischio spotted, ma essendo frequentato da tutte stragnocche che arrivano all'Università seminude, non rischio assolutamente di essere spottata (si dirà così? si ripone il solito problema di Swatchare XD) quindi per adesso continuo a dormire tra due cuscini.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' stato un piacere dare un senso alla tua domenica (disse una settimana dopo).
      Sììì, anche io sono tranquilla, in mezzo a tante gnocche in gonna e tacchi io e le mie scarpe da ginnastica passiamo inosservate ;D

      Elimina
  3. mai sentita sta cosa! comunque concordo con Misato, veramente agghiacciante...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alla fine, è meno peggio di quanto sembri...Da noi hanno iniziato a darsi una regolata, gli amministratori sono più attenti a quello che pubblicano e ora la maggior parte dei messaggi sono scherzi tra amici o considerazioni generiche ("che buono il caffè di economia!"). Mi sa che si sta già sgonfiando ;)

      Elimina
  4. Uauhauhaua da noi è approdato da poco ( chiaro ), ma quasi mai si trovano insulti o cose cattive. In compenso è pieno di pseudo innamorati che cercano disperatamente l'anima gemella perduta in fila alla mensa, tizia X vista alla fermata del CTM alle 8.20 con sciarpa rossa - insieme ad amica con occhiali vestita di blu - calze a righe - zainetto viola, complimenti su presunti figoni di lingue o ( cit. ) 'ragazze boiler' di Economia.. Ce n'è per tutti i gusti XD Ammetto di avere un po' di timore, più che altro di ricevere cattiverie da parte delle studentesse di Scienze Politiche: sto seguendo un corso nella loro facoltà e l'ultima volta mi avevano spaccato i cosiddetti, DUE ORE chiacchierando alle mie spalle mentre cercavo di seguire. Di peni e orecchini possono parlarne fuori dall'aula, perché io devo perdermi la spiegazione?! Tzé.
    Odio tutti. Ho deciso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah, ti adorissimo X°°D
      Comunque i messaggi sul Perduto Amor sconvolgono anche me: "Tizia che alle ore 16:04 hai preso il Treno per *destinazione* e sei scesa a *paesino sperduto*. MI sono innamorato di te, non posso più vivere!". OUU, ma datte una calmata XDDD
      Spero che tu sopravviva in mezzo a quelli/e di Scienze Politiche ç_ç

      Elimina
  5. Aaaaaah io la amooooo! Mi faccio un sacco di risate!! Qua poi (Unica) è una cosa nuovissima. Mi fa morire dal ridere perché so benissimo che la maggior parte sono grandi prese per il popò del tuo collega di turno, e mi faccio sempre grasse risate. La cosa più bella poi è che da noi è nata in parallelo la pagina SCROFED, che non è altro che la gemella cattiva, dedicata totalmente alle prese per il chiulo. E mi piace ancora di più (anche quando prendono in giro noi presunti secchioni di medicina :P). Naturalmente sono convinta che sarà una cosa passeggera ma per ora nemmeno io mi perdo un post :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noo, avete una pagina a parte? Siete troppo avanti ù_ù
      Oh, grazie per non lasciarmi sola a fare la guardona XD In realtà, come dici tu, la maggior parte sono scherzi tra amici :D

      Elimina
  6. A me certe cose fanno un po' paura.... In realtà piccole, il pettegolezzo 'classico' può diventare pesante, marchiare una persona per tanto tempo, non sentivo certo la mancanza di quello virtuale! Controllo se c'è una pagina Spotted condominio di pinnù, sai le segnalazioni su me in pile e occhiaie al vento????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah! :D Se ci fosse una pagina Spotted: parco sotto casa di Blanche penso che dovrei cambiare città, verrei costantemente avvistata come "losca figura che si aggira con cane nero e aria disperata" ;)

      Elimina
  7. Io l'ho scoperto venerdì questo *coso* °O°
    Telepatiiiia *____*
    Comunque U_U io sono indecisa sull'opinione che ho di lui: da un certo punto di vista è carino sapere che uno ha trovato la sciarpa e l'ha data in portineria anzichè tenersela, dall'altro farsi prendere per il culo non è divertente (e non mi diverte leggere nemmeno delle perculazioni perpetrate ai danni di altri).
    Boh, sono combattuta ç____ç

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le grandi menti pensano allo stesso modo ù_ù. Vale anche in questo caso? XD
      Io devo dire che adesso mi sono un po' tranquillizzata, le cose si stanno parecchio calmando, gli amministratori sono più attenti e c'è meno cattiveria in giro. Sarà la primavera? :) (ipotesi valida fino a ieri, oggi nevica =_=)

      Elimina
  8. Anche per la mia università hanno creato la pagina spotted, che mi fa davvero ridere tantissimo ma allo stesso tempo mi fa rendere conto di quante cose capitino e alle quali non faccio neppure caso. Onestamente però la cosa che mi lascia un po' perplessa è che alcuni commenti sotto i post sono davvero cattivi, cioè alla fine è nato tutto per scherzare non c'è bisogno d'esser così tragici, mal che vada si ignora il post e fine della storia. Comunque neanche io mi perdo un post, anche perché ne pubblicano 30mila al minuto xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Blogger mi prende in giro: prima non mi pubblica il commento e poi ne appaiono magicamente due o.o buhahaha xD

      Elimina
    2. Cretino d'un Blogger, come ti permetti di giocare di questi scherzi? Vergonati D:
      Comunque concordo, alcuni post sicuramente sono poco carini, ma per adesso non ho visto nulla di tragico , e gli insulti più pesanti alla fine è venuto fuori che erano scherzi tra amici :)
      Certo è vero che la gente fa caso A TUTTO, non so se sono distratta io o se sono maniaci loro °_°

      Elimina
  9. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  10. Da me dopo la pagina generale dell'università sono arrivati fino a creare quella del trasporto pubblico! -.-'
    Anche io sono piuttosto curiosa, e li leggo quasi tutti (in particolare quelli inerenti alla mia facoltà) però, almeno qui, se ci fossero davvero tutti sti figaccioni come pare dai messaggi mandati alla pagina mi sa che ho proprio il prosciutto sugli occhi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, adesso è diventata un po' una mania, esistono pagine Spotted per qualsiasi cosa °_°
      Ho visto che sono nate anche per le scuole, ma che senso ha? A scuola ci si conosce praticamente tutti XD E male che vada, che vi vuole e pedinare il figone che ti interessa per capire in che classe è? Mah, mistero!
      Così come è un mistero dove siano tutti 'sti figoni °_°

      Elimina
  11. Keira tavola da surf uahahahahahaahah XD Fantastica!!! Oh, io pettegola come sono su Spotted ci sguazzo e ci muoio dal ridere! La gente è proprio pazza comunque O.o

    RispondiElimina
    Risposte
    1. <3 <3
      Sì, la gente è pazza, non ci sono dubbi °_°

      Elimina
  12. Se ne inventano più del diavolo per farsi i fatti degli altri xD Ebbene si, anche la mia Università si è adeguata ai moderni e supertecnologici standard di gossip....ma che tristezza! Ogni tanto leggo qualcosa ma giusto per farmi due risate...ma il fatto che la società di oggi ci porti sempre di più a conoscere tutto di tutti e a far conoscere tutto di noi stessi, anche i dettagli più scabrosi a chicchesia, beh..mi fa rattristare parecchio...Sarò di un'altra era geologica, ma non mi ritrovo in tutta questa "sete di notizie altrui"...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io confesso di essere una persona brutta dentro che invece ama farsi i fattacci degli altri XD No dai, scherzo, sono mediamente curiosa e basta :)
      Piuttosto, a me preoccupa anche la gente che, come dici tu, vuole far conoscere tutto di sé: mi pare evidente che le ragazze che si piazzano in biblioteca con tacco 12 e minigonna facendo pausa ogni 5 minuti, muoiano dalla voglia di essere "avvistate". Mah, contente loro =_=

      Elimina
  13. In quella Unina le cose stanno degenerando rapidamente... All'inizio solo dichiarazioni infiammate da ambo i sessi, anche se con prevalenza maschile... Poi gli sfottii ai leccaposteriore... E infine ciò che più odio, ovvero "non prendiamoci in giro, medicina e ingegneria sono più difficili" "no, tutte quante sono ugualmente impegnative" "dite alle ragazze bone di iscriversi a ingegneria, ché ci stanno solo i cessi" "pensate a voi che siete buoni per lavare il pavimento" etc...
    Ma c'è ancora quella vena umoristica, appassionata e molto tipica che mi rende una completa drogata :D
    L'unica pecca è che per la mia facoltà finora c'è stato solo un unico post corale, scritto per dire che il mittente ama tutti i fisici di qualsiasi sesso ed età... Sembriamo dei repressi ç_ç

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah sì, le faide tra facoltà sono tipiche XD Da noi, si davano contro soprattutto economisti e ingegneri, non si sa bene perché O.o Adesso si sono un po' calmati però :)
      Comunque la vena umoristica piace anche a me, ogni tanto la gente manda poesiole in rima o sfottò "simpatici" che fanno morire dal ridere XD

      Comunque anche da noi i fisici non se li caga nessuno XD Avremo avuto sì e no 4 post in totale, di cui due palesemente finti. Poveri noi ç_ç

      Elimina
  14. AAAAAAAAAAAH ha colpito anche te ^_^
    Da me è un mesetto ormai che c'è Spotted: UNIPI. E da povera ingegnera ti dico che molti, ma MOLTI dei post provengono dalla mia facoltà (il che mi inquieta non poco ma sono ben felice, da povera fuoricorso, di andarci solo una sola volta a settimana!).
    In effetti anche io ho sempre ignorato l'esistenza di tutti questi fighi (ma anche fighe) in giro per i corridoi e le aule studio.
    Comunque mi ha intasato la bacheca di FB :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah grandeee :D
      Comunque anche da noi spopolano gli ingegneri , giuro che non pensavo ne esistessero così tanti :D
      Oh, sorella fuoricorso :') Anche io fondamentalmente me la rido al sicuro da casa perché ormai vado in dipartimento ben poco...Eh eh :P

      Elimina
  15. Anche a me piace, devo ammetterlo. Anche perché secondo me ha molto più il carattere di un gioco, che non di "stalking" o che altro. Sono iscritta alle pagine di Unito e della GTT, anche se sono due ambiti che ormai purtroppo non mi riguardano più da vicino. Ma mi ci faccio certe risate... La gente è pazza, ma d'altronde meglio una pagina Spotted di uno che ti scrive sconcezze nei messaggi privati di Fb (mi riferisco ad un'altra pagina che riporta tutti gli screen delle conversazioni segnalate)... No?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì in realtà hai ragione, i posto più "pesanti" alla fine viene spesso fuori che sono stati fatti per scherz da amici dell'interessato, e gli altri in realtà sono simpatici: io comunque trovo carino poter cercare il nome di una persona vista di sfuggita, l'importante è non prendere la cosa troppo sul serio: uno ci prova e se la trova bene, sennò pace :D
      Ho capito la pagina a cui ti riferisci, e sicuramente moooooolto meglio così!! :)

      Elimina
  16. ignoravo l'esistenza di questo fenomeno*_*
    sarà che vivo sul cucuzzolo di una montagna e l'essere umano più vicino a me dista un chilometro ma non ne sapevo veramente niente°_°

    è un tantino agghiacciante questa cosa mi spiace solo per il povero Step che ha dovuto fare tutto quel casino per farsela dare da Babi,poraccio..

    per il resto secondo me in biblioteca sei al sicuro,lì non ti troveranno mai :°D

    ps: XOXO ma lol,e si confesso,ho visto più di una puntata di Gossip Girl,fucilatemi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Male, molto male, devi tenerti al passo coi tempi anche se isolata dal mondo :D
      Comunque non è affatto una vergogna, anzi, secondo me fa parte della cultura personale aver visto ALMENO una puntata di Gossip Girl :D (E comunque anche io ne ho viste ben di più di una!)

      Elimina
  17. Se ti dico che non sapevo nemmeno cosa fosse ma che vivo nella capitale questo ti farebbe per caso capire quanto io sia fuori dal mondo? XD
    Comunque non so se mi piace come cosa, di base potrebbe essere simpatica ma temo sia davvero troppo facile mettersi a fare attacchi personali o mettere in imbarazzo le persone :/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma no, non sei fuori dal mondo, è che tu hai una tua bella vita sociale e allora non badi a queste cose, al contrario dei parassiti della società come me <3
      Scherzo dai XDD

      Comunque, come dicevo nei commenti sopra, alla fine la cosa assume più un carattere scherzoso che altro, non credo ci sia da preoccuparsi ;)

      Elimina
  18. ahah oddio, credevo fosse un'invenzione di Gossip Girl e quindi una cosa che assolutamente inesistente nella realtà. È chiaro ormai che io arrivi sempre molto tardi alle grandi verità e così anche in questo caso ._.
    ad ogni modo potrebbe essere una cosa carina come in effetti piuttosto agghiacciante. L'idea di un Gossip Girl 2 la vendetta a Milano mi farebbe un po' senso :S

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ti consola, anche io sono arrivata a questa grande verità in ritardo rispetto al resto del mondo: sai, quando vedi che ottanta dei tuoi amici su facebook hanno messo "mi piace" alla stessa pagina nel giro di due giorni, inizi a farti due domande XD

      Elimina
  19. Non conoscevo Spotted, agghiaccia anche me, anche se noto che anche nella mia università lo usano per farsi coraggio e chiedere a un ragazzo o ragazza visti in biblioteca di bere un caffè.. E in questo può anche risultare simpatico, utile a rompere il giaccio :) Quando lo usano però per scrivere che la persona tal del tali ti disturba, no, sei adulto, ti alzi e vai a chiedere che in biblioteca vada mantenuto ciò che dovrebbe essere di regola, il silenzio! Quindi in questo lo trovo un po' un modo come un altro di lamentarsi degli altri senza metterci la faccia.. Ad ogni modo, anche da me come da te pare che certe sedi pullolino di partiti più appettitibili rispetto ad altre.. Ed una biblioteca è addirittura stata definita "biblioteca dove vai per cuccare non per studiare!. Però ti capisco, nel senso che beccata quella pagina, ci ho perso più di un'ora a leggere, la tentazione era troppo forte e la curiosità, pure XD Gossip Girl invece non l'ho mai visto, e nonostante io sia il tipo di spettatore che recuperare serie tutte intere anche di telefilm già terminati, non mi attira.. se devo guardare inciuci, allora vado direttamente a colpo sicuro: guardo Beautiful con i miei XDDD Poi magari questa serie è anche altro, non posso dirlo! Effettivamente parlo senza conoscerla..

    Step, sarai sempre nei nostri cul... ehm, cuori.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, la cosa di poter rintracciare qualcuno è simpatica: lo userei anche io, se solo avessi qualcuno da rintracciare XDD
      Concordo sugli atteggiamenti molesti però: se qualcuno parla in biblioteca, un caro, vecchio "Shhhhtttt!", per quanto antipatico, è la soluzione migliore :D
      Comunque anche da noi c'è una biblioteca "del cuccaggio". Già prima io la evitavo come la peste perché la gente fa pause ogni due per tre e va solo per cazzeggiare, dopo l'arrivo di Spotted stiamo sicuri che non ci metterò piede finché sarà in vita :D

      P.s. Di Gossip Girl in realtà io ho quardato due stagioni e poi mi sono stufata perché, in effetti, tutti si facevano tutti °_°

      Elimina
  20. Non ne sapevo nulla e a dire il vero, anche dopo aver letto il tuo illuminante post, il senso di tutto ciò ancora mi sfugge.
    C'è anche da dire che io non sono neanche iscritta a Facebook... sono un po' "antica" come mi dicono alcuni! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perché "questa storia, un senso non ce l'haaaaaaa!" (Cit. Vasco Rossi. No, non sono una fan, mi è solo venuta in mente XD)

      Elimina
  21. io sono la più indietro di tutti..non sapevo nulla di questo fenomeno ma mi mette comunque tristezza,insomma commenti volgari e maleducati facili non sono mai una bella "nuova moda":( eli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A giudicare dai commenti, direi che non sei la più indietro :D
      Comunque concordo, per fortuna (almeno da noi) ora stanno limitando i messaggi volgari e c'è un clima molto più sereno e scherzoso^^

      Elimina
  22. Spotted: UniMi presente!! adoro quella pagina, la mia anima stalker non avrebbe potuto desiderare di meglio XD

    RispondiElimina
  23. Posso fare anche io il commento serioso, eh eh? Posso? :3

    A me pare una roba talmente infantile, quasi non capisco come possa aver preso piede. Sopravvaluto il genere umano, ormai è certo!
    Abbiamo 19+ anni e frequentiamo l'università, dovremmo sapere che una persona ha la sua storia, il suo carattere e i suoi problemi, non basta che sia bella o carina per decidere di uscire assieme e neppure per andarci a letto una sera. Idem per i post negativi: sessismo imperante (criticano le ragazze "trasandate" alla stessa maniera di quelle vestite e truccate di tutto punto... Dovremmo cambiarci all'istante per compiacere il passante di turno, manco fossimo Arturo Brachetti?), volgarità e tatto zero. Ripeto: siamo adulti e istruiti (?) e molti di noi vengono preparati per professioni dove ci vuole tantissima sensibilità, mi pare assurdo leggere certe umiliazioni vigliacche e volgarità.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che puoi, in questo blog si accettano commenti monosillabici, commenti scherzosi, commenti antipatici, commenti coccolosi e anche commenti bacchettoni ;)

      In realtà, come dicevo a Misato nel primo commento, nonostante il tono scherzoso del post condivido alcune di queste preoccupazioni. Non è bello essere presi di mira solo perché si è troppo o troppo poco curati (non siamo alle superiori, dai!) e non è neanche bello leggere commenti che si concludono sempre con la frase finale "una bottarella te la darei!".
      Alla fin fine, però, come accennavo sopra, questi sono solo una piccola parte dei post e molti sono semplicemente scherzosi; poi, certo non basta un'occhiata fugace in biblioteca per innamorarsi, ma alla fine è carino decidere di vedersi "per un caffè" per conoscersi.

      Si capisce che nutro sentimenti contrastanti per il fenomeno? XD

      Elimina
  24. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina

Un commento al giorno leva il medico di torno :D