01 luglio 2013

Les Choix du Mois - Aprile, Maggio e già che ci siamo pure Giugno 2013



Buongiorno, miei pargoli.
Questo post segna il ritorno in grande stile della blogger più sbarazzina e mattacchiona (aggettivi a caso) del web. Se infatti negli ultimi mesi ho saltato l'appuntamento fisso con questa rubrica non è per pigrizia, o per dimenticanza, o per mancanza di tempo: faceva tutto parte di un grande piano universale a lungo termine, per permettervi di meglio apprezzare il mio ritorno dopo una lunga assenza poco giustificata, fornendovi un post ben nutrito e dal titolo lungo praticamente due righe. No, non ringraziatemi per essere così attenta alle vostre esigenze, e non lusingatemi lodando le mie capacità organizzative. E' tutta robbbba che viene dal cuore, sul serio. Poi sono sicura che qualche lingua malevola spargerà la voce che non è vero, che sono distratta e ho perso tempo saltellando dietro alle farfalle, e persino che sono troppo pigra (quale calunnia!) per fare due post separati. Diffidate di loro e ascoltate solo il vostro cuore: sono sicura che lui saprà indicarvi la verità.
(Voto nell'inventare scuse: 2)

Questi ultimi mesi sono stati segnati da...Uhm, nulla di particolare, direi. A parte il tempo atmosferico con una leggera tendenza alla schizofrenia non saprei bene cosa raccontare, e dato che parlare di meteo fa tanto "scambio di battute imbarazzato con il vicino di casa incontrato in ascensore", mi sa che è meglio tacere. Ormai avrete capito che ogni mese attendo l'evento che mi cambierà la vita - tipo un agente che camminando per strada scopre il mio incredibile talento nascosto nell'attaccare francobolli, e mi offre un contratto milionario di nullafacenza a Honolulu - e puntualmente ogni mese resto delusa. Non sono una che si abbatte facilmente e continuo a sognare, ma nel frattempo mi do anche da fare cercando di cavarmela in quel brutto mondo che è l'università: avrete capito, spero, che è questo il motivo del mio recente dileguamento. Ed è anche il motivo della scarsità di prodotti usati, perché a chiudersi in caso o al limite trascinarsi fino alla biblioteca sfigata ci si imbruttisce e imbarbarisce come non mai e il make up, almeno lui, se ne va a farsi una bella vacanza. E se almeno il sabato sera da qualche parte trovo la forza per limitare le mie condizioni scimmiesche, la voglia di sperimentare e provare nuovi prodotti è pari al mio entusiasmo per il campionato di calcio dell'Islanda. Insomma, io metto le mani avanti: non aspettatevi grandi cose.


Non credevo fosse possibile, ma le foto
stanno addirittura peggiorando. Perdono.

Garnier Ultra Dolce - Shampoo Meraviglioso all'olio di argan e camelia

Giusto perché non ho altri hobby intelligenti da coltivare e non mi passa niente, ho deciso di dedicarmi alla poco onorevole impresa di provare tutti gli shampi (shampoo? Oh mamma, dubbi grammaticali che ti colgono in momenti poco opportuni) della linea Ultra Dolce, nella speranza di imbattermi nello Shampoo DMV*. In realtà non sarebbe neanche un compito tanto difficile se non fosse che questi disgraziati si riproducono nella notte e figliano come criceti nella stagione dell'amore; sul serio, nell'ultimo ricordo che avevo erano presenti qualcosa come tre o quattro tipologie - rammento chiaramente quello alla camomilla, quello alla mora e quello biodegradabile -, mentre quando recentemente sono tornata al Cad e mi sono guardata intorno mi sono accorta che ormai gli Ultra Dolce si sono conquistati un intero scaffale, e fra poco proclameranno la loro indipendenza con tanto  di bandiera, inno e Costituzione. Non ho neanche il coraggio di andare sul sito per scoprire veramente quanti sono, meglio vivere nell'ignoranza e abbandonare la mia patetica impresa.  Tanto più che l'ultimo che ho provato, cioè quello nella foto, mi sta piacendo davvero molto. Non sono mai stata particolarmente schizzinosa sui capelli: dato che almeno loro non hanno problemi particolari, per me uno shampoo vale l'altro ed è difficile trovarne qualcuno che davvero non mi piaccia, o che al contrario mi entusiasmi particolarmente. Fino ad ora il primato lo manteneva il suo fratellino alla Camomilla, ma in realtà era senza infamia e senza lode, e la nostra era diventata più che altro una relazione di convenienza: stiamo bene insieme, siamo entrambi troppo pigri per trovarci qualcun altro, e allora perché lasciarci, in fondo ci vogliamo bene. Invece è arrivato lui e il mondo ha cominciato ad apparire diverso. Ok, non esageriamo, è pur sempre uno shampoo (vi prego, il giorno in cui trovate uno shampoo che sul serio vi fa vedere il mondo diversamente, fatemelo sapere XD) ma mi ha davvero colpita. Lascia i capelli morbidi da fare schifo, una cosa fantastica; anche le punte, che di solito soffrono la secchezza (per forza, non vengono tagliate dal '36) se la spassano alla grande,  e la cosa bella è che questa morbidezza dura più della solita mezza giornata. Li mantiene anche puliti e in ordine per svariati giorni, che è un fattore di vitale importanza (perché se mi fai i capelli effetto diva del cinema ma il giorno dopo sembro uscita da una friggitoria di serie B, allora vai a quel paese ragazzo mio). Non ho notato invece una particolare brillantezza, cosa che viene promessa insieme a svariate altre cose, ma se devo essere onesta non ho mai capito bene cosa voglia dire capelli "brillanti" senza sconfinare nell'unto O.o
Insomma, mi piace e penso che potrebbe diventare il mio compagno almeno per un po' (sono pur sempre una donnina volubile). L'unica cosa che odio è il suo nome, ormai lo avrete capito che sono particolarmente critica da questo punto di vista: dai, ma con che coraggio lo chiami Lo shampoo meraviglioso? E' quasi peggio dell'Olio Straordinario Elvive, che ogni volta che leggo il suo nome spocchioso mi viene voglia di tirarlo giù dallo scaffale e prenderlo a ceffoni. Io lo dico che sto solo aspettando il giorno in cui arriverà il Balsamo Figo, e poi le avremo viste tutte.

Khadì - Maschera per il viso al sandalo

Prodotto acquistato sul sito Ecco Verde, dove ho fatto un ordine un po' di tempo fa grazie anche ai vostri suggerimenti (e a un buono sconto di Robiwan, le persone buone esistono, sappiatelo. E in questo caso sono anche simpatiche e gnocche). Confesso che le maschere in polvere per me sono sempre state qualcosa di un po' complicato, mistico e quasi esoterico, roba da veri fanatici: me ne sono sempre tenuta un po' alla larga, preferendo le pappe belle pronte e intubettate del supermercato (perché la pigrizia non ha confini e non fa distinzioni di genere o razza). Mi sono dovuta ricredere, perché questa finissima polverina, che quasi non di distingue dalla fastidiosa sabbia nel costume da bagno, mi ha piacevolmente sorpresa. La mia combo preferita è quella con il latte e il miele, anche se persino in questo caso si fanno sentire le mie scarse doti culinarie: la consistenza è sempre un po' random e va dal piacevolmente pastoso all'esageratamente liquido, ma credo che se avete un minimo di occhio in un paio di tentativi al massimo dovreste imparare come avere sempre un buon risultato. Io l'ho quasi finita e ancora faccio pasticci, ma non scoraggiatevi, è che sono un caso disperato :D
Comunque, consistenza o non consistenza mi lascia sempre una bella sensazione di pulizia, ma senza tirare o infastidire; inoltre mi piace l'effetto un po' scrub che fa quando viene rimossa, grazie a delle specie di granelli che si formano durante la stesura (...E' normale, vero?). Sul sito vengono indicate 8 applicazioni ma come al solito, a seconda del vostro grado di trichiaggine accortezza potreste farla durare qualcosa di più. La riordinerò sicuramente, e per una sgualdrinella delle maschere come me non è roba da poco *_*

Badger - Cocoa Butter Lip Balm Stick

Lo stick labbra che ho sognato tutto l'inverno, e che ovviamente sto usando adesso che è estate, perché altrimenti era troppo facile. Un burrocacao un po' ciccione che nasconde un cuore da leone; anche lui è figlio dell'ordine fatto da Ecco Verde (su consiglio vostro!) e mi sta piacendo molto. Lo ammetto, al 90% il merito è del suo profumo che richiama il caffé (trattandosi del gusto Mocha Cocoa) ma questo ovviamente varrebbe ben poco se poi non facesse il suo dovere, invece rispetta i patti lasciando le labbra morbide e idratate. Niente di miracoloso, ma il fatto che non lo abbia ancora fatto cadere nel buco nero di qualche borsa è di per sé significativo del mio apprezzamento nei suoi confronti.

Vichy Pureté Thermale - Soluzione Micellare 3 in 1

E' successo che è finita la soluzione Bioderma. E' successo che sono troppo povera e anche troppo pigra per procurarmene dell'altra. E infine è successo che la mia miglior spacciatrice di roba-da-blog, cioè la mammina, mi ha rifilato l'ennesimo prodotto con cui non si trova bene (non che mi lamenti, eh). Ero tutta contenta di avere di nuovo tra le zampette una qualche forma della magica pozione struccante, ma non avevo considerato il fatto che l'imprevisto è sempre in agguato: qualche settiamana fa ha fatto la comparsa sul mio viso uno sfogo niente affatto carino. Niente di tragico, insomma, lo so che la mia pelle fa schifo di suo, ma ...Le guance! Almeno loro erano state sempre lisce e perfette come il culetto di un bambino! ç_ç Invece improvvisamente pure loro si sono ribellate a mammà riducendosi in stati mai visti prima. Ora, non escludo che si sia trattato semplicemente di un periodo in cui gli ormoni hanno deciso di giocare al gioco della bottiglia insieme alla pelle, ma dato che in quel periodo ho introdotto più di un prodotto nella mia routine, sono tendente a sospettare che uno dei nuovi arrivati sia il colpevole. La mia ipotesi, caro Watson, è avvalorata dal fatto che poco dopo la sospensione in massa del loro utilizzo la situazione è tornata alla normalità. Anche se è vero che, presa dal panico, sono corsa a comprarmi un integratore ad hoc che già mi aveva aiutata anni fa (interessa a qualcuno?), quindi il caso è più nebuloso di quanto non sembri. Ad ogni modo, il principale indiziato è proprio quest'acqua micellare presunta-per-pelli-sensibili, visto che era propensa a lasciarmi un lieve bruciore dopo l'utilizzo. Non ho ancora avuto il coraggio di provarla per capire quanto sia responsabile da uno a dieci. Qualcuna ha esperienza in merito?
P.s. Struccava bene, però.

Bourjois - Healthy Mix Serum

Ecco, lui sarebbe l'indiziato numero due (di tre, ma l'ultimo non comparirà temo). In realtà mi piaceva così tanto che, al contrario del sospettato numero 1, in questi giorni l'ho di nuovo tirato fuori e sto notando con piacere che non mi dà problemi, quindi sto tirando un sospiro di sollievo (ma guai a esultare troppo presto, la sfiga si sa che non dorme mai). E' leggero e mi piace, e ha preso il posto dell'ormai defunto Active Light di Pupa (r.i.p.) ma è troppo presto per dare un giudizio: nel frattempo, nel titoletto vi ho linkato la review di Takiko, che è donna di mondo e vi saprà sicuramente essere più utile della qui presente pivella.

Kiko - Smart Lipstick (903 Candy Rose)

Avevo promesso che non avrei mai più guardato qualcosa che fosse anche solo lontanamente parente degli Smart Lipstick di Kiko, dopo aver desolatamente constata il vecchiume e la povertà della loro formulazione. Ma fessi si nasce e non si diventa, e chi sono io per non farmi tentare dalla nuova veste della linea, e dagli sconti strepitosi di non-mi-ricordo-che-occasione? Il mio lato tenero ha avuto la meglio e ho pensato che tanto valeva dargli un'altra possibilità, in fondo tutti ci meritiamo una seconda chance. E siccome sono proprio imperdonabile, ho pure scelto un colorine totalmente banale e prevedibile, che persino mia mamma mi ha detto che "prendi sempre gli stessi" (sono cose che feriscono, queste). In barba a tanti pregiudizi, lo sto usando molto più spesso di quanto avrei mai creduto: ha un finish sheer ma piuttosto costruibile, e colora le labbra delicatamente senza dare quell'effetto esageratamente lucido/sbrilloso/comeavereaddossotrekilidigloss che a volte presentano alcuni rossetti di questo tipo. Sì, direi che ormai è il mio rossetto da battaglia nella vita di tutti i giorni, per dirla come farebbero gli autori degli spot dei salvaslip. Ha anche un odore piuttosto gradevole, e non secca le labbra, anzi. Una piacevole scoperta su cui non avrei scommesso una lira.
Grazie a Misato ho imparato a leggere le descrizione delle collezioni dei prodotti, e se vi capita vi invito a leggere il trafiletto a loro dedicato e dirmi cosa ne pensate. In particolare, attendo pareri sulla dicitura "estrema sensorialità" (??). Io mi astengo dal commentare D:

Il post di oggi è finito qua (e già sento intonare l'Alleluja). Mi prendo altre poche righe per due questioni che mi stanno a cuore:
1. Avevo promesso su Facebook che avrei scritto qualcosa entro domenica, o mi sarei mangiata il cappello. Ebbene, oggi è lunedì, quindi prendetevi le mie scuse mentre immaginate una piccola Blanche-Rockerduck che mangia bombette condite con sale e pepe.
2. Sono desolata di non essere riuscita a rispondere ai commenti sotto all'ultimo post. Era semplicemente l'annuncio della vincitrice del giveaway ma mi ha fatto molto piacere leggere comunque delle risposte (anche solo sapere che avete apprezzato la scelta dell'immagine XD) e quindi vi chiedo ancora perdono per la mia latitanza. Adesso tornerò a rispondere. Con il consueto ritardo, ma lo farò. :D




____________________________________________________________
* Della Mia Vita. Sì, ritornano le sigle inutili che mi piacciono tanto. La verità è che sto cercando disperatamente di lanciare qualche nuovo trend tipo il "PSP" (progetto smaltimento prodotti) in modo da lasciare una traccia indelebile di me sul web. Una di quelle sigle/tag che nessuno sa più chi ha inventato, ma che tutti usano e intorno a cui ruotano misteriose leggende.
O semplicemente mi piace fare cose a caso perché mi annoio.

43 commenti:

  1. W il balsamo figo!!:di sicuro sarebbe un successone x il marketing :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi chiedo come mai non ci sia ancora arrivato nessuno, è così semplice XDD

      Elimina
  2. Aaaahhh, una Blanche Rockerduck!*_*

    Io ho odiato lo struccante Vichy per cui mi terrò lontanissima da quest'acqua micellare ._.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una Blanche che vorrebbe tanto avere anche i soldi di Rockerduck, ma si accontenta di mangiare cappelli e basta :D

      In tutto ciò, sono passate due settimane da quando ho scritto il post e ancora non ho avuto il coraggio di riprovare quell'acqua micellare...Ho paura ç_ç

      Elimina
  3. il mio shampoo preferito mi fa vedere il mondo diversamente, sapevilo XD

    per me le acque micellari sono strumenti del demonio ;_;

    apprezzo di aver fatto proselitismo, amo le descrizioni dei prodotti di Kiko XDDDD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora complimenti, hai davvero trovato lo shampoo della tua vita! Invidia :D

      Guarda che ormai mi hai contagiata, non posso fare a meno di leggere le descrizioni adesso, è più forte di me X°D Quelle Kiko sono davvero impagabili <3

      Elimina
  4. latiti ma i tuoi post sono sempre adorabili da leggere <3

    i garnier ultradolce temo siano più di 20 XD io ora sto provando quello alle 5 piante in combo con il balsamo tiarè e papaya, slurp!

    la maschera mi incuriosisce, ma 8 applicazioni mi sembrano un po' poche o_O

    il badger balm prima o poi lo devo provare <3

    l'healthy mix serum ha conquistato anche me! lo adoro *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, queste parole fanno bene al mio pigro cuoricino :D
      Oooh, non sono sicura di sapere cosa sia il tiaré XD Ma la papaya mi sembra decisamente gustosa *_*

      COn l'healty mix ormai è amore <3

      Elimina
  5. Anch'io sto usando quello shampoo e mi sta piacendo molto, penso che lo riacquisterò! Invece mi hai incuriosito molto con la maschera Khadì!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ho già riacquistato *_* (Ieri!)
      E anche la maschera è in programma per essere ricomprata, appena decidiamo di fare un ordine collettivo con le mie amiche spendaccione :D

      Elimina
  6. Giur, ogni volta che ti leggo è unospasso ahahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco. Mi è partito il commento... Comunque anche io sto latitando da mesi anche per colpa dell'università... Ma a volte nella depressione dello studio mi trucco per tirarmi un po' su di morale (mi sembra giusto ripetere tutto il programma co blush e ombretto T_T )

      Elimina
    2. Ah ah ogni tanto o faccio anche io! XD Ci sono certi periodi in cui sono seriamente chiusa in casa per tanti giorni di fila e divento una cosa indecente...E capita che negli ultimi giorni mi vedo talmente orribile che sento il bisogno di truccarmi anche solo per stare in casa e ripetere! E' tutta una questione psicologica :D

      Elimina
  7. Un burrocaco al caffè? Deve essere mio! *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ovviamente volevo dire "burrocacao", chiedo perdono! Lo studio ha fuso ciò che rimaneva del mio cervello xD

      Elimina
    2. Ahaha il burrocaco X°DDD Sarà un parente del macaco? °_°

      Elimina
  8. Dovresti mettere una sorta di avviso del tipo ' È consigliabile leggere questo post tra le mura di casa, o lontano da occhi indiscreti'. Mi faccio certe risate che ciao, la Neuro sarebbe ben lieta di accogliermi tra i suoi ospiti! Io non ho avuto belle esperienze con due degli Ultra Dolce di Garnier, ma in effetti scopro solo ora che sono 20 e uno è addirittura Meraviglioso, quindi meglio che stia zitta! A me interessa sapere qualcosa sull'integratore per la pelle!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Shht, non parlare male degli ultra dolce! Nel cuore della notte potrebbero marciare fuori dai loro scaffali e venire a vendicarsi XD Ormai hanno IL POTERE :D

      Presto scriverò qualcosa sull'integratore, grazie per esserti interessata *_*

      Elimina
  9. che piacere leggerti! bourjois è uno di quei brand che non vengono importanti per non abituare le italiane a spendere poco per una qualità ottima. non ringrazierò mai abbastanza takiko per avermi fatto scoprire il fondo healthy mix. ti consiglio di provare l'acqua micellare bioderma, io mi trovo benissimo. ciao a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie ^_^

      L'acqua bioderma l'ho già provata e, ahimé, me ne sono pure innamorata :D (Nel senso che il povero portafogli non è affatto contento!). Penso che la prenderò di nuovo però :)

      Elimina
  10. Bentornata mattacchionaaaaaaa!!!!
    Ma io ti seguo su Facebook? Forse no!!! Provvedo subito!!!
    Kiss
    ArteModaBook

    RispondiElimina
  11. adoro leggerti anche se ti fai desiderare (da brava prima donna!!!)
    Mi fai fatto venire la curiosità e sono andata a guardare quanti ultra dolce esistono...non voglio svelartelo ma davvero sono TANTISSIMI...si, è ufficiale si riproducono!!!
    kadi mi ispira, ma io e le polveri da mescolare siamo davvero nemiche giurate! forse prenderò l'olio...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah grazie! :D Eeeh, non ci insegnano forse che il piacere sta tutto nell'attesa? E' necessario farsi desiderare! (Sì Blanche, sì, tanto non ti crede nessuno....)

      No ti prego, non dirmi quanti sono, ho seriamente paura! Voglio vivere nell'ignoranza XD

      Elimina
  12. Ecco, quei maledettissimi nuovi rossetti di kiko spuntano anche qui. Riuscirò na resistere? Mah...
    Comunque i tuoi post mi fanno morire dal ridere! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ;) Cedi al lato oscuro dei rossettini!

      Elimina
  13. pensa che io credevo che fossi stata tu a ribattezzarlo shampoo meraviglioso, quando ho letto che si chiama proprio così sono caduta dalla sedia °_°

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti, è così assurda come cosa che non ci si crede °_°

      Elimina
  14. ogni volta che leggo un tuo post mi fai morire ahahahah
    Gli Ultra Dolce domineranno il mondo :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se non altro, sarà un mondo molto pulito XDD

      Elimina
  15. Non sei l'unica che sta provando Ultra dolce a iosa! Per ora ne ho ben 4 aperti / da aprire, perciò immagina il mio livello di disperazione/pazzia. Ma questo all'argan è sulla lista dei prossimi da acquistare....però shhh, non lo diciamo in giro se no gli altri mille mila Ultra dolce che ho in bagno si rifiuteranno di lavarmi ancora i capelli xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse se ci mettiamo in due, in un paio d'anni li avremo provati tutti XD Sempre che nel frattempo non ne spuntino fuori altri... :D

      Elimina
  16. sai che per leggere questo tuo post ho rinunciato a sbirciare nel facebook di Mikeligna (se non sai chi è, aggiornati, lei è il 2° prodotto di marketing lanciato da real time dopo clio). cmq dei prodotti che hai citato nun me frega na cippa, ti leggo solo (unicameeente) perche mi piace come scrivi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noo, cioè, mi sento onoratissima! :D
      La conosco di fama, anche se non ho mai guardato un suo video né il programma su real time, shame on me! Mi ripeto sempre che devo rimediare prima o poi :)
      Grazie per il complimento :D

      Elimina
  17. Io odio gli shampoo Ultradolce di Garnier, li ho odiati anni fa e da allora non ho più voluto provarli!
    Eccoverde è stata una piacevolissima scoperta anche per me, anzi, prima o poi dovrò fare il mio secondo ordine...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Shhht, come ho scritto in qualche commento sopra, non professare troppo ad alta voce il tuo odio per loro! Potrebbero vendicarsi nella notte, ormai sono potenti XD

      Anche io attendo con ansia il secondo ordine Ecco Verde, il primo è stato davvero una piacevole esperienza (Esperienza? Scoperta? Attività? Insomma, è andata bene :D)

      Elimina
  18. sei sempre meravigliosa santo il gg che hai aperto il blog ottime recensioni e molto utili starò lontana dal colpevole ... anche io aspetto un agente che mi faccia un contratto di nullafacenza :-D huahauauah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi raccomando, se questo agente ti contatta non essere egoista e metti una buona parola anche per me!! :D

      Elimina
  19. "questi disgraziati si riproducono nella notte e figliano come criceti nella stagione dell'amore"... aahahah mi fai morire XD XD Perchè scrivi così poco spesso?!?!?!? GRRRRRRRRR >_<

    comunque quello smart Lipstick mi sembra proprio carino :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mmm potrei iniziare a pagare una mia sosia per andare a fare gli esami al posto mio, e usare il tempo libero per scrivere sul blog...Mi sa che è un filino illegale, ma che vuoi che sia :D

      Lo smart lipstick è davvero carino, confermo *_*

      Elimina
  20. ahahaha bentornata! anche io volevo lasciarmi abbindolare dagli smart lipstick, ma per il momento ho ceduto a 3 nuovi gloss/blush e per ora mi faccio bastare quelli, poi quando ci sarà lo sconto sulle cose che voglio io e non su quelle che decidono loro (maledetti!) magari farò qualche nuova pazzia :/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie :D
      Bè, l'importante è farsi abbindolare in qualche modo XD Anche io aspetto il giorno in cui gli sconti saranno quelli che piacciono a me...Ma mi sa che invecchierò prima :D

      Elimina
  21. non vedo l'ora di provare quello shampoo granier, continuo a sentirne parlare sempre bene!

    RispondiElimina

Un commento al giorno leva il medico di torno :D