04 novembre 2014

Tag: Temptalia chiede...blogger risponde!

Un post e basta.

Chiedo perdono se vi rifilo un altro post di scarsa utilità sociale, ma la verità è che non pensavo nemmeno che sarei riuscita a pubblicare qualcosa prima di metà Novembre (sono una donna pigr...Ehm, impegnata, che volete). Poi ho visto questo simpatico tag ideato da Valeria di The 1000th Blog, che mi è sembrato molto carino e soprattutto, lo ammetto, abbastanza breve per miei loschi scopi. Nessuna foto da fare (grazie, signùr!), solo una serie di domande a cui rispondere - ma non temete, tanto sono riuscita a produrre fiumi di parole pure questo giro.

Le regole per partecipare sono queste, che siete invitate a riportare nel vostro post:

1. Nominare The 1000th blog come creatrice del tag
2. Taggare almeno due blogger

Inutile dire che io sono la bambina sfigata e secchiona che non è stata taggata da nessuno, ma che si è imbucata alla festa dopo aver letto il post sul blog Abadgirlovesilence. Che tristezza. Qualcuno me la fa un tagghino retroattivo...? No...? ç_ç
Ah sì, e tanto per essere ancora più sfigata, vi starete probabilmente domandando che diavolo ci azzecca la foto qui sotto. Il motivo è molto semplice: sin da dal primo momento in cui ho letto il titolo del tag , mi sono auto-convinta che ci fosse scritto "Temptalia chiama", non "Temptalia chiede". E il mio cervello è partito per un trip mentale infinito che ha coinvolto fotomontaggi della faccia di Tempty su cornette del telefono (idea accantonata per questioni di diritti d'autore, non voglio marcire in prigione), ricerca di immagini da vecchi telefilm anni '90 (quelle con lo schermo diviso a metà e i due personaggi ai due capi del telefono), e via dicendo. E niente, sono stata convinta di ciò fino a due secondi prima di pubblicare il post, quindi mo' la foto la teniamo così com'è e poi ci pensiamo la prossima volta.

Chi non ricorda questa celebre battuta?